BUCINESE: Stefano Lacchi nuovo mister

16 Novembre 2017


Il sodalizio Valdarnese ha esonerato l'allenatore Emiliano Vinerbi inserito in un contesto che non gli apparteneva, al suo posto ha ufficializzato Stefano Lacchi detto "Cranio Lucente" uno dei mister di nuova generazione a cui al momento dello start é stato detto "auguri" invece di “in bocca al lupo". Sicuramente meritava di più di quello che finora la professione gli ha dato ...é proprio vero ci sono persone che nascono acculate ed altre che hanno una gran sfiga.  Lacchi come calciatore era una speranza viola che non é sbocciata pur collezionando gettoni sia in serie A che B. Dopo un brutto infortunio si invaghì del Porta Romana quando erano ancora i tempi del campo di Bibe alle Bagnesi. Non ebbe difficoltà a farsi acclamare dai supporter arancioneri talmente era superiore la sua tecnica rispetto a quello che offriva la categoria. Probabilmente Stefano é il bipede di maggior spessore passato fra gli Oltrarno peraltro inserito nella loro top ten di tutti tempi. Attaccate le scarpe al chiodo si é dato all'allenamento partendo dalla Juniores Arancionera, solo successivamente ha sostituito il Paron in prima squadra e vinto il campionato di Promozione nel 2011-12. Al primo anno di eccellenza con la squadra in acque perigliose, dopo 5 sconfitte consecutive, si dimise. Negli ultimi anni solo sfortunate esperienze che é andato a cercarsi con grande perseveranza: alla Rufina dove uno come lui che non accetta condizionamenti, é stato singolare passare dal Paron a Innomax ovvero dalla padella alla brace. ..alla Sangiustinese dove la situazione societaria era tale che tutti intuivano un disastro annunciato e nonostante il grande impegno Cranio Lucente a Ceppo del 2014 fu costretto ad ammainare la bandiera. L'ultima panca assaporata fu con l'Audace Legnaia società dai bassissimi costi di gestione dove si deve fare con quello che passa il convento ..mi ricordo che la salvezza era ad un passo ma nel play out di ritorno contro la Castelnuovese la Dea Bendata si girò verso il Valdarno ..Lo scorso anno un salutare riposo che gli ha permesso di ricaricare le batterie. Sono contento che la dirigenza Bucinese abbia pensato a Cranio Lucente per rilanciare la propria squadra ...finalmente Lacchi avrà la possibilità di allenare un undici di valore che finora per la sua eterogeneità ha giocato in modo anarchico e mai da squadra ..se Stefano riuscirà ad organizzare un sufficiente gioco d'insieme nel girone di ritorno i verdearancio potranno ambire in primis ad un'agile salvezza ma anche ad incunearsi nella griglia play-off. A mio giudizio Lacchi é abbastanza competente e preparato, tatticamente nelle squadre dove ha lavorato era forzato nelle scelte a causa di rose troppo corte se non malmesse ..forse urla troppo ..se proprio gli vogliamo trovare un difettuccio é un po' timoroso ma ormai é consapevole che se vuole continuare ad allenare nella Categoria Regina deve essere più decisionista ...in definitiva Stefano Lacchi é una brava persona, é un tecnico capace, deve solo dotarsi di maggior pelo sullo stomaco e attenersi rigorosamente alle indicazioni di Calciocapace. 



Visto 590 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare