PRATOVECCHIO: Un Rassemblement mal Riuscito

5 Ottobre 2018


Sono rimasto sconcertato dall'inizio di campionato dei Rossoneri perché ero convinto che l'entusiasmo da neopromossa facesse da propellente però a ben guardare a mister “Fochista” Bronchi la Categoria Regina é sempre stata indigesta e la rosa, tranne i nuovi acquisti Gori e Lazzeroni, é zeppa di Nonne Papere spennacchiate, di bipedi che mai hanno fatto la categoria, di quotarelle ine ine ...e per non farsi mancar nulla, il giocatore top della difesa é inutilizzabile per una diagnosi errata di pubalgia mentre si tratta di una semplice ernia e solo a fine ottobre sarà operato ...se poi per varie ragioni claniche viene a mancare il gruppo i guai sono irrimediabili ..partiamo dalla Prima Giornata.

In questo inizio di stagione é vero che c'è stata l'eliminazione dalla Coppa, ma le prestazioni nelle gare amichevoli erano state buone, come discreto era stato il pareggio nella prima giornata storica della compagine pratovecchina nel campionato di Eccellenza al New Bibe contro il Porta Romana. L'esordio casalingo contro la Zenith nell'ambiente rossonero ha lasciato l'amaro in bocca, sbriciolando un po' le convinzioni maturate. La partita ha riportato l'entourage con i piedi per terra e ha immesso una situazione di paura. Il timore di non essere all'altezza di un livello calcistico mai assaporato. La Zenith ha stradominato ed il risultato poteva essere molto più ampio e rotondo, se si considera le occasioni (zero) avute e le occasioni (tante) di subire un passivo più pesante. L'assenza per infortunio di Ricci ha costretto mister Bronchi a schierare nella coppia difensiva centrale Vangelisti L. che è un buon dodicesimo uomo e jolly in Promozione ma che in Eccellenza non può fare assolutamente il centrale difensivo, per passo, per tecnica e per esperienza. L'assenza di Sorbini poi ha fatto calare sensibilmente il livello tecnico-atletico della squadra ... i 3 cambi contemporanei all'inizio del secondo tempo, danno il segnale di un'ammissione di colpa della formazione iniziale, dove Conti era stato preferito a Lunghi che é entrato solo a partita già compromessa, anche l’utilizzo della quota ex Bibbiena Corsetti (99) nella posizione di terzino potrebbe cercare problematiche, essendo un fisicone proveniente da un infortunio ... reggerà gli esterni della Categoria Regina?


Calciocapace per saperne di più dopo questo infausto inizio ha sfringuellato al suo referente per il Casentino, tal Ferrobattuto ..caro amico vedo un po' di confusione nel Pratovecchio...Bronchi ha schierato lo stesso undici nelle prime due gare di campionato senza Ricci e Sorbini .. il primo é infortunato ...il secondo ha giocato solo in coppa ...forse ha una brutta condizione ….Lunghi che ha classe da vendere viene poco usato, é giusto oppure il ragazzo ha dei problemi con il mister e con i clan Evangelisti e Capacci??? ….Lazzeroni e Gori sono due buoni giocatori ma per dare corpo alla squadra manca ancora qualcosa specie in difesa ...aspetto relazione esaustiva. Non so perché ma mi viene da pensare che il presidente Beoni stia pensando di cambiar manico....Tu che conosci bene Bronchi dimmi perché ogni volta che fa l'eccellenza viene esonerato come a Soci e Pontassieve o retrocede come a Bibbiena …. cosa gli manca??? ..in caso di esonero chi si vocifera come sostituto???? .


Ferrobattuto ….se Beoni voglia cambiare manico non so. Non penso sia giusto dare le colpe al mister così dall'inizio, anche se la squadra l'ha costruita come voleva. ...però Bernacchia è alla porta, questo è quello che si vocifera. E' più facile che il Paron abbia intuito che brutta bestia è l'Eccellenza ed allora continui a svenarsi per ampliare la rosa, tirando fuori altri pescioloni, magari reperendo nel mercato nero dei procuratori un difensore centrale all'altezza, considerato che l'infortunio di Ricci lascia un vuoto che la Categoria Regina non perdona. In ogni caso troppi giocatori in rosa non hanno mai assaggiato il sapore dell'Eccellenza, questo potrebbe essere il vero problema.


Calciocapace ...amico Ferrobattto...la situazione a Pratovecchio non si sblocca, dopo la sconfitta senza attenuanti all'Antella un'altra sonora batocchiatura fra le mura amiche dell'”Uffenhem” contro una rimaneggiatissima Baldaccio ....perché il presidentissimo indugia tanto ad esonerare Bronchi?? ...la sconfitta di domenica con una Baldaccio ridotta ai minimi termini doveva farlo decidere ...se perde ancora altro tempo poi non si ripiglia più ..secondo te quali sono le grandi delusioni dei Rossoneri: l'allergia di Bronchi alla Categoria Regina o sono i consunti Sorbini, Capacci, Benucci, Evangelisti, Cipriani e compagnia bella che ci stanno ma non fanno? ...Bernacchia ha avuto ulteriori contatti oppure dubita di fare una brutta fine se accetta?...stanno virando su un altro mister??? ...un'ultima cosa, mi pare che il Pratovecchio sia l'unica società di eccellenza a non avere una squadra juniores ...nelle classifiche non l'ho trovata ....forse agisce sotto mentite spoglie ..se il presidente Beoni ne fosse sprovvisto é un bel vulnus.


Ferrobattuto: ..la crisi della prima squadra é dovuta al sottotono dei giocatori più, come Capacci M., Sorbini, Cipriani, che sulla carta dovevano essere da Eccellenza ma che in campo non lo stanno dimostrando. Pesante e irrisolvibile é l'assenza di Ricci, sicuramente Corsetti non è ancora all'altezza della situazione. ...ma c'é anche il mal di gol, occorrerebbe un vero puntero. Delusa la tifoseria rossonera. La partita contro la Baldaccio è stata mal interpretata, condita dall'espulsione di Capacci A. che testimonia l'aria tesa. Addirittura nel post-partita si vociferava di presunte dimissioni, non accettate, di Bronchi. Finzione o realtà? ...Boh!!!!.

Il Pratovecchio l'anno scorso aveva una squadretta modesta nel campionato juniores provinciale, quest'anno, niente, probabilmente nella mente del paron Beoni tale aspetto non è così importante. O forse sì, visto che sta provando a creare un settore giovanile esclusivo che per adesso dovrebbe arrivare fino agli esordienti, ma la vedo dura sia per il bacino di bambini che per le strutture che non mi sembrano all'altezza di tale sogno.


Pensierino di Calciocapace: Sicuramente Eupalla che si è sempre presa carico delle piccole realtà, al primo approccio in Eccellenza, darà una mano ai Rossoneri come fu per gli Ugnitori di Soci, che nonostante i pronostici iniziali che li davano per spacciati prima di partire, riuscirono a tenere la Categoria Regina a testa alta per ben quattro anni consecutivi. 

Visto 277 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare