mister Maurizio Cerasa al posto di “Birillo” Cioffi

8 Gennaio 2020

….che dire??? ..se non che il calcio é una totale millanteria con dirigenti incapaci di valutare quello che perpetrano i loro addetti ai lavori ...Se c'era un mister che si era distinto alla grande nel girone d'andata era stato “Birillo“ Antonio Cioffi che il direttore dell'area tecnica “Scarsocrinuto” Massimo Fusci aveva abilmente scelto fra i tanti possibili candidati ...primo per un rapporto di stima reciproca ...aveva vinto il campionato da bipede all'inizio del secolo con i Leoni e anche per il suo curriculum che se si esclude la parentesi della precedente stagione a Scandicci, era di tutto rispetto. ..Ebbene “Birillo” con una squadra messa su all'ultimo tuffo, infarcita di quote era riuscito a darle un gioco piacevole ma visto la poca potenza offensiva molte possibili vittorie erano state solo dei pari … ciononostante aveva terminato il girone d'andata con 20 punti …..qui viene il bello .. nello stesso tempo la società ha finito di riorganizzarsi con new entry dirigenziali e a quanto pare tali signori hanno espresso il desiderio di alzare l'asticella ovvero di arrivare a disputare i play-off per poter aspirare al ritorno in serie D, un campionato a loro dire più confacente al blasone dei Leoni ...Niente da dire, legittima aspirazione, però coloro che hanno ricevuto l'incarico di potenziare la squadra malgrado avessero annunciato in pompa magna di non snaturare la compagine che tanto bene si era comportata alla resa dei conti hanno effettuato oltre 20 movimenti fra entrate e uscite, ingaggiando giovani quote inesperte senza l'ombra di un valido 01 e nonne papere claudicanti difficili da riparare riuscendo nell'ardua impresa di indebolire la squadra e soprattutto a squinternare il bel lavoro che aveva fatto mister Birillo. Sono arrivate una bruciante sconfitta al Lotti con la Zenith, una vittoria acculata con il Signa sempre fra le mura amiche e una sconfitta al Saverio Zanchi ...chi doveva pagare questa serie di delusioni? ..Eupalla mi dice che avrebbe spedito più di un componente dell'area tecnica ma l'unico a rimetterci é stato “Birillo” ..ingiustizia é fatta . ….Adesso c'é un nuovo mister assai navigato, Maurizio Cerasa, 58 anni, molta serie D (Ponsacco, Real Forte Querceta, Sestese, Sangimignano, Fortis Juventus) .. dopo il via vai dal Real Querceta due stagioni fa subentra a Togo a Fucecchio in Eccellenza e ottiene la salvezza ... lo scorso anno va a Peccioli al posto di Natali per tentare di vincere la Promozione compromessa e ci riesce ...sicuramente sa il fatto suo ma del girone B della Categoria Regina non conosce neanche i siti dove si gioca ...sono convinto che per raggiungere i play off suggerirà qualche altro giocatore che i nuovi dirigenti gli garantiranno ..così é il calcio se vi pare.



Pensierino: 'Na cerasa tira l'altra

Visto 466 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare