L'insindacabile pronostico di Calciocapace sull'esito della Categoria Regina

13 Settembre 2018


L'Eccellenza é un'autentica Verità Bugiarda, molto difficile da decifrare, non é brodo in cui possono sguazzare gli attuali scribacchini o meglio pennivendoli del Calciodinoialtri ..solo un essere come Calciocapace, da sempre in essa trainvolto, é in grado di capire fin dai primi palleggi dove ogni società andrà a parare. Troppo facile come fanno tanti dei cosiddetti addetti o meglio disdetti dire che vincerà il campionato una di quelle 3-4 società più blasonate e retrocederanno le neopromosse e le ripescate. La Categoria Regina é il più avvincente dei campionati dilettantistici ma anche il più complesso dei raggruppamenti dove le banalità non hanno alloggio. Prima di tutto nessuno vuol retrocedere perché tornarci é assai difficile ...delle società che dichiarano di puntare alla serie D solo per alcune é un obbiettivo da perseguire in toto ...per far bene non va analizzato solo l'undici titolare ma é l'intero organico che deve essere di alto livello e per questo gestito da un mister di provata esperienza e capacità con curriculum dove sia evidente che sa vincere i campionati ..va esorcizzato il falso mito dell'importanza delle quote, tali bipedini in molti li considerano fondamentali, Calciocapace da sempre sostiene che fra una quota bona e una mala c'é poca differenza, entrambe non sanno stare in campo. Se volete avere successo andate spesso a rileggere i 10 comandamenti sull'eccellenza emanati a suo tempo da Calciocapace ...infine tenete presente che Calciocapace con le sue articolesse può far lievitare l'autostima di alcune squadre a anche il suo contrario..Comunque la pensiate quello che segue é il pronostico del Sommo che dopo aver valutato per ogni società gli organigrammi dirigenziali, il calciomercato, lo staff tecnico, le amichevoli precampionato, due gare di Coppa Italia e la Prima di campionato nonché l'anomalia del format a 17 squadre e i postumi dell'affaire “Combine” ha tutti gli elementi per certificare l'esito della stagione 2018/19.


Quest'anno a detta degli addetti ma anche dei disdetti sarà una passeggiata trionfale per il Poggibonsi che a Ceppo dovrebbe aver già ammazzato il campionato, anche Calciocapace concorda ma solo se i Leoni partono a spron battuto, purtroppo non é stato così per cui i tomenti li divoreranno e se primeggeranno lo faranno all'ultimo tuffo...la rivale più accreditata Le Badesse/Fattoria di Lornano, ora che ha ottenuto il riallamamento alla Categoria Regina si rafforzerà con il dichiarato obbiettivo di conquistare la serie D...ci sono altre 4 squadre che hanno velleità di primato: Grassina, Fortis, Zenith e Lastrigiana ma come sempre una volta ottenuta la certezza dei play-off tutte si struggeranno nel tepore primaverile dicendosi più che soddisfatte della propria stagione ....immancabile almeno una sorpresa ..ne elenco due: la “giovane” Rignanese e la “vecia” Signa ..quindi sono 7 le società che si contenderanno i 6 posti dei play-off fatto salve le cesoie di Manidiforbice. Le altre 9 società lotteranno nella parte destra del tabellone per sfuggire alla retrocessione diretta e ai play out. Vedo in grande ambache tutte le aretine, Baldaccio, Pratovecchio, Castiglionese e Foiano, le valdarnesi Bucinese e Figline, la senese Colligiana e le fiorentine Antella e Porta Romana. Le più indiziate alla retrocessione diretta sono Foiano e Castiglionese, ai play-out Antella, Porta Romana, Valdarno e Bucinese ..un pochino sopra alla ghiacciaia ma molto distanti dai play-off Colligiana, Baldaccio e Pratovecchio.


PER CHI NON É DI FACILE COMPRENDONIO ECCO LA CLASSIFICA FINALE


Primi a pari punti (59) Badesse/Fattoria di Lornano e Poggibonsi ..lo spari si effettuerà al Manni e primeggerà il Poggibonsi ai calci di rigore.

2^ Badesse/Fattoria di Lornano (59)

3^ Lastrigiana (54), 4^ Grassina (51), 5^ Fortis (49), 6^ Zenith (48), 7^ Rignanese (46), 8^ per peggiore classifica avulsa Signa (46)

1° Turno play-off gara unica: Grassina-Rignanese (2-1) e Fortis-Zenith (2-3)

Semifinali play-off gara unica: Badesse-Zenith (0-0), passa la Zenith dopo i calci di rigore); Lastrigiana- Grassina (2-0)

Finale play-off gara unica in campo neutro al New Bibe: Badesse- Lastrigiana (1-0)

9^ Pratovecchio (41)

10^ Colligiana (39)

11^ Baldaccio (37)

12^ Antella (35) e Porta Romana (35), la spunta l'Antella per la miglior differenza reti di 2 gol

13^ Porta Romana (35)

14^ Valdarno (34)

15^ Bucinese (33)

16^ Castiglionese (29)

17^ Ultimo classificato Foiano (25)


Spari play-out (andata e ritorno): Castiglione-Porta Romana (2-0) (1-4) e Bucinese-Valdarno (0-1), (2-0)


FINE DELLA STORIA

Vince il campionato il POGGIBONSI

Agli spari extraregionali LE BADESSE/FATTORIA DI LORNANO

Retrocedono in Promozione dopo gli spari play-ou: CASTIGLIONE e VALDARNO

Retrocede direttamente in Promozione il FOIANO


Letto e approvato dal nume Eupalla, dalla sua vice Papalla, dalla fattucchiera La Caciotta vedova Arcato e dall'intero staff di Calciocapace: la moglie Doni, il Terzomo, Gatta Mammona, Brina Bau Bau e i collaboratori occasionali Capodiaoli e Figaro.

Visto 515 volte | Commenti 1

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare

Commenti


giovanedinamitardo
14 Settembre 2018

Sia lodato, è tornato :-D