LASTRIGIANA: “Desiderio di Crescere attingendo dal proprio Vivaio”

8 Settembre 2017

A Calciocapace la squadra Biancorossa sta simpaticissima ma ancor più piacevole é il suo presidente ...é vero che in passato il buon Samu probabilmente mal informato ebbe parole forbite verso la Prima Penna del Calciodinoialtri ...lo sanno tutti, Calciocapace ha un core grande ed é sempre pronto a porgere l'altro ventricolo quindi non ha avuto dubbi a concedergli l'immediato perdono come fece Gesù sulla croce quando disse: “Pater, dimitte illis, non enim sciunt, quid faciunt” .. Le direttive per la nuova stagione sono state esternate dal presidente nell'adunanza tenutasi al campo La Guardiana il 5 giugno, elogi incondizionati al settore giovanile ..la Lastrigiana sta scalando posizioni verso la Top-ten Toscana, ormai si può annoverare a diritto fra le prime 10 società dove il calcio giovanile é di alto livello ...per quello che concerne la prima squadra il massimo dirigente ha mostrato soddisfazione per la salvezza conseguita considerando che la squadra era stata ripescata a luglio inoltrato ..per il futuro ha detto: l'obbiettivo primario rimane la salvezza diretta, senza disputa dei play-out, magari con meno sofferenza ...la cosa che al presidente sta più a cuore é la miglioria delle strutture che da qui a pochi mesi saranno sviluppate in accordo con l'Amministrazione Comunale ..Il diesse-allenatore Ottimista con tali direttive ha iniziato a lavorare ma ha trovato alcuni scogli sulla sua strada, anzitutto la difesa, tre pilastri, Burgnich, Innocenti e Guerrini hanno lasciato la squadra Biancorossa, anche l'enfant du pays Lorenzo Bellini (99) assurto alle cronache per alcune strepitose prestazioni sia in Campionato che con la Rappresentativa Regionale, conteso da Montevarchi e Scandicci, ha finito per accettare Grassina …. i sostituti sono Allori per il reparto di dietro e Gazzarrini per quello davanti ..tutti gli altri ingaggi dal difensore Edoardo Donnini (98) in uscita dalla Rignanese, al giramondo Lari e al bipedino dalla Berretti del Prato Mazzolli (99), al centrocampista Matteo Brillanti via Aglianese, sono scommesse. Doveva arrivare dal Vernio il centrocampista albanese dal piede caldo, Benkert Abdija (93) un vero lusso per il reparto di mezzo ... ma il bipede ha preferito la Zenith Audax. Come si vede il calciomercato ha offerto poco per cui si dovrà fare fido soprattutto sui bipedi della scorsa stagione ….per quanto riguarda attacco e centrocampo si può dormire fra due guanciali ma per la difesa Ottimista dovrà molto ingegnarsi ..



Visto 407 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare