WW la Befana

6 Gennaio 2019


POGGIBONSI - GRASSINA 0-2 (domenica 6 dicembre, ore 14.30), RETI: al  15'' Baccini (GR), al 57'' Baccini (GR) su rigore ...MIGLIORI IN CAMPO: per il Grassina Villagatti, ha coordinato da vero leader e con personalità il reparto difensivo ….per il Poggibonsi nessuno ha meritato la sufficienza.


Finalmente si ricomincia a parlare del calciodinoialtri ...dal giorno dopo Capodanno i mister hanno messo sotto torchio i bipedi per far loro smaltire i bagordi delle feste. Si riparte con il Big Match fra Poggibonsi e Grassina, la domanda sorge spontanea, chi fra Bifini e Innocenti ha il bicarbonato migliore? ..se u' partitone lo vince il Grassina chiude il campionato, se lo vince il Poggibonsi lo riapre ma se per caso viene fuori un pari son cazzi amari per tutti perché ogni domenica entrambi i sodalizi confideranno in un passo falso altrui ...e ancora 16 giornate da disputare sono molte per reggere tanta tensione, sospetti di camarille, magheggi e favoritismi saranno all'ordine del giorno ...se poi ci si mette anche la Dea Bendata e la sua compare Federica la Mano Amica non ci si rileva le gambe. Nel match d'andata fra Grassina e Poggibonsi fu 2-1 .. non ci fu partita. La gara in parte già segnata per la diversa abilità dei numeriuno si decise nel primo tempo quando l'allenatore del Grassina Matthew con Benvenuti, Caschetto e Bruni spianò la fascia dx dei Leoni ..il povero Tafi fu sistematicamente saltato e sfilato ..incredibile che il mister del Poggibonsi Masaniello non sia intervenuto, lasciò il suo bipede in balia dell'onde ..bastava fare un raddoppio e non sarebbe successo nulla. Un fatto del genere non potrà più accadere, ormai i due team si conoscono come le proprie tasche ..qualunque mossa faccia un mister l'altro risponderà immediatamente per cui la gara risulterà assolutamente bloccata ...ho timore che i due più potenti reparti offensivi del torneo siano sacrificati per dare spazio a difensori e centrocampisti ....peccato, perché potenzialmente mettendo tutte le bocche di fuoco sul rettangolo verde è gara da 4-4.


Il Poggibonsi vuole la serie D ...e che altro può volere una società che ha avuto lunga vita in serie C?? ...in fin dei conti il compito all'inizio é sembrato fin troppo facile, lo stadio c'é, il tifo organizzato anche, addirittura il presidente Mesce al momento della formazione dei gironi si prese una bella incazzatura perché voleva andare nel girone A dove a suo vedere le società erano più blasonate come a dire nel girone B non mi diverto, mancano avversari che ci possono impegnare Ma cari signori é difficilissimo fare una corsa in solitaria ...un avversario di spessore c'é sempre dietro l'angolo...probabilmente la dirigenza non ha ben afferrato il concetto suddetto altrimenti a quest'ora la partita era chiusa ...per far sì di non incorrere in competitori che rompano le scatole va allestita una compagine sfacciatamente di categoria superiore ...questo i capoccia dei Leoni non lo hanno fatto ..hanno sì assunto buoni bipedi ma non quei top che avrebbero chiuso il discorso prima di cominciarlo ... non lo hanno fatto neanche al Mercatino di Natale ..Con l'organico messo su possono senz'altro vincere il campionato ma con grande fatica e sempre stando al pezzo.


Il Grassina vuole la serie D ….paron Zepponi lo ha fatto capire a tutti e in tutte le salse che l'unico obbiettivo che persegue la sua gestione del Grassina é la serie superiore ..altrimenti dopo lo schiaffo ricevuto con l'affare “Combine” avrebbe già abbandonato l'interesse per il cuoio ..invece tale nefasta parentesi gli ha conferito nuovo slancio e fatto crescere il pelo sullo stomaco …...non sarà un grizzly ma neanche un panda ….inoltre il progetto lo ha ideato in proprio dotandosi di uno staff tecnico ai più ignoto ma per lui di assoluta fiducia ...mister Matthew e il tattico Penombra sono suoi amici e da lui trasformati in valenti tecnici ...ad essi nella stagione in corso si é aggiunto il diesse non diesse Zampa di Velluto che é stato prodigo di consigli non solo specificatamente tecnici....per quanto riguarda l'organizzazione gestionale e amministrativa pensa a tutto l'Immarcescibile ...e per l'anno prossimo con la sede della LND a Roma é già stato individuata la persona giusta in Settecervelli che farà la spola fra via Abebe Bikila in Grassina e Piazzale Flaminio in Roma ...é in avanzato corso una prelazione su un faccendiere (- - - - i - - -) utile per tenere i contattati con i procuratori calcistici più in vista sulla piazza al fine di avere opzioni sui loro bipedi più interessanti …..con la serie D che bussa alle porte ha preso una forte accelerazione ..il piano per la realizzazione del nuovo stadio multiservizi, ormai il progetto é all'esame delle autorità comunali e paesane, pare ben indirizzato ...all'uopo sono stati strinti rapporti con un agevolatore (- - - v - - - - - -) che fungerà anche da marketmen….nel frattempo che l'opera si materializzi sono stati avocati proficui contatti per avere la disponibilità nelle gare casalinghe per tutto il 2019/20.del New Bibe . .i tifosi sono pochi ma Zetati li ha surrogati e come per incanto sono sorte le Brigate Rossoverdi, in gran fermento per la trasferta a Poggibonsi …..il sogno di Zepponi ormai é realtà.


Schieramento del Poggibonsi ...normalmente Bifini gioca con un modulo assai offensivo, quasi spregiudicato, confidando nella capacità di andare a rete degli avanti, una specie di 4.2.3.1 che spesso diventa un 4.2.4 ... i pochi uomini in mezzo creano qualche scompenso e il gioco scorre fluito solo quando il Leoni fanno la partita, quando invece é alterna o la subiscono hanno delle belle apnee che il lenti centrali e il portiere in quota tengono difficoltà a dirimere. Il centrocampo é il rebus più intricato, vede il play Galbiati basso a dirigere, mentre il cursore Miccoli scorrazza a perdifiato per tutto il campo e Riccobono, noto trequartista trasformato in ciuco per necessità. É logico che le due ali dell'attacco, Cicali e Motti, debbono dare un po' d'aiuto al reparto di mezzo ma Cicali non era così propenso, da qui la sostituzione nella gara contro la Fortis Juventus e l'esclusione la domenica successiva con la Rignanese. Puntero Vangi avrebbe il compito di far salire la squadra ma al momento é piuttosto macchinoso ..probabilmente quanto prima Bifini dovrebbe arrivare a schierare la sua squadra ideale: una quota come esterno basso a dx, cavare Motti, al suo posto Marabese ...Ora come ora con le indisponibilità di Mazzolli e forse di Tafi lo schieramento pare obbligato e non si dovrebbe discostare da quello esposto contro la Bucinese: modulo alla rinfusa ..in porta Salvadogi (00), esterni bassi a dx il pacato Ceccatelli, a sx il propulsore Ciolli, centrali di difesa il rigido Fatticcioni e l'imbalsamato De Vitis, a centrocampo il regista senza bacchetta Galbiati a distribuire all'indietro o di lato con Miccoli (99) a correre in ogni dove e Riccobono a sculettare, in attacco Vangi puntero con Motti a dx e Cicali a sx. A disp.: il numerododici Raffa (00), il difensore Verdiani (01), l'esterno basso sx Razzanelli (95), i centrocampisti Bongini L. (99), Veraldi (99) e Zanaj (99), il trequartista Bracci (98) e la punta di movimento Marabese ,


Schieramento del Grassina ...mister Matthew, il viceallenatore e tattico Penombra, il preparatore Misuraca, l'allenaportieri Brazzini e il massaggia Pippo hanno sottoposto i bipedi a preparazioni differenziate in modo di avere una squadra uniforme dal lato psicofisico. Fra tutti si é acceso un dibattito su come affrontare i Leoni nella loro tana....c'é chi é propenso a giocare a viso aperto e chi invece attuando il controgioco ..due filosofie di pensiero molto differenti. Il presidente Zetati vista l'incertezza dei suoi giannizzeri si é preso la responsabilità dell'ultima parola e ha deciso per l'applicazione di entrambe le tattiche, una per tempo con una raccomandazione ...prima di pianificare il tutto sentite Calciocapace …. il quale analizza e suggerisce: nell'ultima gara casalinga contro il Bucine Bifini ha disposto la squadra con il 4.3.3 .. ma con la capolista ho la sensazione che farà il 4.2.3.1 e metterà Riccobono su Degli Innocenti per impedirgli di giocare la palla d'impostazione e magari soffiargliela. La difesa non mi fa impazzire e non avranno 2 pedine fondamentali come Mazzolli e Tafi; il portiere è un 2000.. se va sotto pressione per me non regge. Motti e Cicali tanta roba.. mi ha colpito la loro voglia di sacrificio, Vangi non mi preoccupa, credo non sia pronto per una gara tirata anche se da dietro Riccobono, Cicali, Motti o Marabese gli attiveranno tante palle. Gli affronterei facendoli fare la gara per poi pressarli forte sulla metà campo e fare ripartenze veloci.. Lo staff rincuorato ha partorito la seguente formazione ...modulo 4.3.3.… in porta Burzagli, centrale di difesa nonno Villagatti aiutato da Matusalemme Meacci, alla loro dx Fabbrini e alla loro sx Benvenuti, a centrocampo Degl'Innocenti ad organizzare la manovra coadiuvato da Torrini a dx e Caschetto a sx, in attacco Baccini centrattacco con Kthella (98) a dx e Bellini (99) a sx e. A disp.: il numero dodici Merlini (99), gli esterni bassi dx Martellini (00) e Stella (00) e sx Dell'Olmo (99), il difensore Fani (99), i centrocampisti Metafonti (00) e Nuti e gli attaccanti Vannoni (99) e Bruni 


il Match ...che la Befana venisse di notte con le scarpe tutte rotte è ormai cosa risaputa, ma che allo Stefano Lotti si travestisse da Ceccatelli nessuno se lo immaginava ..povero il bipede giallorosso, un compassato centrocampista spostato a fare il difensore e lasciato da solo sulla corsia di Benvenuti e Bellini ..al 15' del pt e al 20' del st. due squisiti dolcetti per i Granocchi. Ora sarebbe troppo addossare ad un'errata disposizione di schieramento la sconfitta del Poggibonsi ..il fatto é che il Grassina é nettamente più squadra e praticamente senza far niente ha sbranato i Leoni. Agli uomini di Innocenti é stato sufficiente mantenere le giuste distanze fra i reparti per fare bottino pieno e mettere una seria ipoteca sulla vittoria del campionato. Mister Bifini poteva fare di più? ..mah!!! ..ritengo che con questo organico abbia fatto anche troppo ...sono convinto che la sua squadra se invece di chiamarsi Poggiobonsi si fosse chiamata Roccacannuccia avrebbe 10 punti di meno ….é ancora alla porta la vittoria del campionato per i Leoni?? ...assolutamente no ...anzi ritengo che se non ci sarà una presa di posizione dirigenziale anche il secondo posto é a rischio …..l'unica speranza é che il presidente Mesce s'incazzi come fece dopo la partita di andata e provveda a qualche epurazione ...però deve avere ben chiaro con chi rivitalizzare la squadra. Adesso il Grassina per riuscire a non vincere questo campionato dovrebbe impegnarsi alla morte e forse non ci riuscirebbe lo stesso. Domenica prossima mi pare la giornata decisiva: il Poggibonsi ha la difficile trasferta al New Bibe e nello stato psicofisico in cui é rischia di brutto ....il Grassina riceve le terza forza del torneo, se la uccella diventerà quasi impossibile leggergli la targa.


Ha diretto l'asino nero Matteo Giudice di Frosinone che ha sostituito Akash Jose' Maria Nuckchedy (1991) di Caltanisetta.. Giudice al primo anno di CAI, finora ha diretto 8 gare in tale categoria ....é un ciuco di carnagione chiara capelli scuri. Fisicamente é un longilineo piuttosto magro. L'atletismo é poco viscerale ma corre elegantemente alzando bene le ginocchia, non ha grandi ripartenze però é dotato di senso della posizione. Quest'oggi all'inizio ha fischiato anche troppo ma probabilmente ciò era dovuto a mantenere la gara nei binari della correttezza .....nel prendere le decisioni importanti é stato perentorio: giusta l'ammonizione per simulazione di Bellini, giusto decretare il rigore per reiterata trattenuta di Ceccatelli ai danni di Baccini. In definitiva una gestione oculata e mai sopra le righe.



Visto 553 volte | Commenti 1

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare

Commenti


biancorosso
6 Gennaio 2019

Caro Calciocapace mi ricordo che a settembre dicesti che a Natale il campionato sarebbe già stato finito e stravinto dal Poggibonsi e la Colligiana avrebbe lottato per evitare i play out fino all ultima giornata mica mi stai perdendo qualche colpo 😀. Scherzo naturalmente