Rari non Invisibili

3 Marzo 2019


GRASSINA - PORTA ROMANA 2-0 (domenica 3 marzo ore 14.30), RETI: al 28' Torrini (GR), al 60' Metafonti (GR), MIGLIORI IN CAMPO: per i l Grassina Villagatti che fa capire a tutti quali sono le intenzioni di paron Zetati ...per il Porta Romana il "diesse-giocatore" Chiarelli che non ha preso parte alla contesa. .


Il campionato d Eccellenza in questa stagione si é notevolmente abbassato di contenuti tecnici: organi dirigenziali sempre più improvvisati, staff tecnici nutriti di varie figure ma spesso guidati da mister inesperti, rosa bipedi ridotta all'osso, impiego di vetuste nonne Papere, quote e quotarelle di infimo rango ..per non parlare poi dei Federali che si sono fatti notare solo per il loro pressappochismo ...comunque la Categoria Regina é riuscita malgrado tutto a produrre e mettere in evidenza alcuni bipedi interessanti per i prossimi anni che l'esperto okkio di Calciocapace così suddivide


Nonne Papere ancora con le penne ritte: Tommaso CAPPELLI (90, p, Signa), Marco VILLAGATTI (83, dc, Grassina), Matteo OLIVIERI (86, ebdx,Fortis Juventus), Andrea SANTINI (89, cr, Porta Romana), Simone PERUGI (91, c, Zenith Audax), Michael QUADRONI (89, pm, Baldaccio), Leonardo MANGANIELLO (92, pm, Zenith Audax), Nicola TERZI (91, a, Baldaccio), Elia GUIDOTTI (90, a, Fotis Juventus), Nico BASTIANELLI (90, a, Chiusi),


Bipedi in piena espansione: Elia D'AMBROSIO (94, p, Antella), Iury MORANDI (92, p, Porta Romana), Samuele STAMPA (95, ecdx, Colligiana), Francesco RANIERI (98, cd, Rignanese), Lorenzo STELLA (97, ebsx,Grassina), Simone CIOLLI (96, ebsx, Poggibonsi), Jacopo CIOCE (98, rc, Rignanese), Simone CARNEVALE (97, c,Valdarno), Leonardo TORRINI (96, c, Grassina), Leonardo CAROTI (95, c, Lastrigiana), Tommaso FRANCHI (98, c, Porta Romana), Francesco BARTOLOZZI (96, t, Signa), Abdjia Benkert (93, c, Zenith Audax), Marco TENTI (95, acsx, Castiglionese), Mattia CASUCCI (95, pm, Badesse), Piero BRUNI (96, a, Grassina), Alessandro VECCHI (98, a, Porta Romana),


Promesse per il futuro: Tommaso CRISTOFOLETTI (01, p, Foiano), Alberto MOLINU (00, dc, Rignanese), Jacopo FRANZONI (00, dc, Signa), Matteo PAITA (01, ebdx, Porta Romana), Andrea PISANESCHI (00, ebsx, Colligiana), Niccolò GUALANDI (99, ebsx, Valdarno), Luca SPANU (00, cr, Rignanese), Andrea ARAGONI (01, c, Porta Romana), Andrea BONGINI (99, c, Badesse), Andrea SACCENTI (00, c, Zenith Audax), Vincenzo FICCARA (00, c, Lastrigiana), Lorenzo BELLINI (99, pm, Grassina), Matteo MOTTI (98, a, Poggibonsi), Lorenzo DONATTINI (99, pm, Fortis Juventus), Giovanni CALOSI (01, pm, Porta Romana), Flavio FOFFI (99, pm, Rignanese), Felipe RENIERI (98, ecdx, Rignanese), Antonio MIRANTE (99, ecdx, Valdarno), Ranieri SALVINI (99, ec Porta Romana), Leonardo MAZZONI (00, a, Lastrigiana)


GRASSINA: Le parole di paron Zetati prima del match con i New Bibe: “il massimo risultato sportivo della società rossoverde é stato un anno in serie D; se sotto la mia gestione riuscissimo a starci almeno due stagioni avremo raggiunto il più alto traguardo in 73 anni di storia” ... i' mi' nonno Adamo detto “Mano” prima di volare ne pascoli celesti mi chiamò a sé e mi disse ..Caro nipote se vuoi infliggere del male ad una società radicata nel calciodinoialtri augurale di essere promossa in serie D ...ben che le vada tornerà di sotto con le ossa rotte


Il cammino del Grassina é stato stupefacente. 18 vittorie, 6 pari e 1 sola sconfitta, miglior attacco e difesa, abbiamo pure il merito di vantare i migliori realizzatori del campionato, Bruni e Baccini con 14 gol a testa ..é un momento davvero magico ...beh, non poteva che essere così, non c'era motivo di pensare il contrario visto che il Grassina fra tutte le partecipanti all'eccellenza girone B ha allestito una vera squadra da Categoria Regina programmata nel tempo, non improvvisata e non alla rinfusa come hanno fatto le rivali più accreditate.


A sette giornate dalla fine credo fermamente di raggiungere la serie D, é arrivato il momento di dare tutto, di concentrare al massimo le forze per raggiungere il meraviglioso obbiettivo della serie D. Dobbiamo tenere ben presente il calendario che presenta impegni di tutto rispetto ..ci sono partite-trappola, non dobbiamo abbassare la guardia” … capisco che si debba fare al tempo dichiarazioni ferme e caute ….ma via ...può anche accadere che i Granocchi inciampino in qualche tagliola specie nel derby ma ci penserà il Poggibonsi a rendere agevole il cammino del Grassina in modo da festeggiare la promozione prima di Pasqua ...scommetto le palle che i Leoni nelle restanti gare faranno al massimo la metà dei punti in palio


PORTA ROMANA: Le parole di mister “Grattaevinci” prima del match al Terra di Conquista: “Dopo le vittorie contro Valdarno e Bucinese dissi che dovevamo fare come i surfisti, trovata l’onda giusta, rimanerci sopra e cavalcarla il più a lungo possibile. In questo mese abbiamo fatto un percorso strepitoso, un grande applauso va ai ragazzi, un gruppo eccezionale, come ho già detto in tempi non sospetti. Non hanno mai smesso di crederci, è bastata una scintilla per dare concretezza a tutto il lavoro svolto, a tutti i sacrifici fatti nei mesi più duri. Ci è voluto del tempo a crearla, ma oggi la squadra ha una sua identità. I ragazzi hanno avuto fiducia nell’allenatore, ma soprattutto hanno creduto in se stessi”. Grattaevinci é un mio beniamino ...mi piace perché ha la stazza del mister …. perché conosce il calcio e lo rispetta ... perché dopo aver inseguito il professionismo si é adattato al calciodinoialtri non smarrendosi ..perché é orco e non te le manda a dire ...perché ha riconosciuto che il campionato che ha vinto con il Fiesole é merito di Calciocapace ...però non deve raccontare frottole sulla stampa anche se si tratta del sito del Porta Romana ..il Grassina può avere difficoltà nel match con i portaromanini solo se si scorda di scendere in campo.

Domenica a Grassina affronteremo la prima della classe, una squadra con valori tecnici importanti. Ovviamente non partiamo con i favori del pronostico, in questo momento però se fossi l’allenatore di un’altra squadra non vorrei incontrare questo Porta Romana. Senza presunzione, andremo a giocarci la nostra partita. La squadra è in fiducia, sono cresciuti tutti, in un gruppo quando le cose funzionano 1+1+1 è sempre maggiore di 3”.Paron Zepponi conscio del rischio arancioverde ha dato disposizioni ferree al suo staff che dopo aver conseguito rapidamente il 2-0 la squadra non si accontenti e prosegua il martellamento a meno che gli avversari non chiedano spiga ...comunque per essere sicuro della vittoria Zetati ha invitato l'ex signora del capitano rossoverde di alcuni anni fa, donna che Grattevinci al solo vederla sviene.


Schieramento del Grassina: sono 10 giorni che i Granocchi non scendono in campo, domenica hanno usufruito del turno di riposo ...mister Matthew non dovrebbe avere timore di cali di tensione perché la squadra é straconvinta di essere la migliore del lotto e con facilità taglierà il traguardo prima del tempo. L'organico é al completo, solo Cattani ha dovuto fare un passaggio in infermeria a prendere qualche cerotto. Lo Staff gode ottima salute, anche il preparatore Misuraca ha fatto ritorno in Calabria ad espletare la convalescenza da una forma di polmonite …la maggiore preoccupazione di mister Innocenti, avendo sia Baccini che Bruni in diffida, é evitare che prendano l'ammonizione in contemporanea per cui potrebbe optare per un tempo a testa oppure per un turno di riposo di uno dei due ...certo averli entrambi in campo fa gola, meglio un ovo oggi che una gallina domani o viceversa? ...poi c'é il discorso quote, le più in forma sono Metafonti, Bellini e Cattani ...ma Fani, Fabbrini e Kthella cosa ne pensano??? ...Con questi pensieri nella zucca il mister ha convocato i suoi referenti ed ha partorito la seguente formazione: modulo 4.3.3: ..in porta l'inossidabile Burzagli, centrali di difesa i "comandanti" Villagatti e Meacci, esterni bassi “anguilla” Stella a dx e “capitone” Benvenuti a sx, a centrocampo vertice basso lo “juventino” Degl'Innocenti coadiuvato dai bracci “capellone” Metafonti (00) e “splendente” Torrini, in attacco da dx a sx “pantera rosa” Bellini (99), “gigione” Baccini e “trattore” Kthella (98). A disp. il numero dodici Merlini (99), i difensori "Fuoco Amico" Fani (99) e "Shizzo" Fabbrini (00), gli esterni Dell'Olmo (99) e Martellini (00) i centrocampisti Nuti e Caschetto, gli attaccanti Bruni e Vannoni (99).


Schieramento del Porta Romana: ….la remontada dei New Bibe é simile alla marcia di una capoclassifica ..qualcosa di impensabile fino ad un mese fa ...a sentire Grattaevinci si trattava solo di far scattare la scintilla ... i casi sono due o il materiale che aveva a disposizione era ignifugo oppure il mister aveva la zip con la pietra focaia inumidita ...mah.. forse la risposta la conosce solo Eupalla ...il presidente Cavalletta per dissipare la matassa legge quel che espone Calciocapace ...certo i piani colturali non é detto che combacino per cui si rischia l'incomunicabilità oppure uno di loro fa da sordo ma per fortuna dei Portaromanini c'é Grattaevinci che sa ben leggere fra le righe di Calciocapace. C'é poco da discutere, Calciocapace aveva detto chiaramente che l'effetto Calderini si sarebbe avvertito solo nel girone di ritorno indipendentemente dal valore della squadra Arancionera ..non mi vorrete mica dire che Calosi e Mazzanti sono migliori di Malotti e Vettori???? ...quindi il cambio di passo é dovuto esclusivamente al fatto che adesso siamo nel girone di ritorno.

Il Porta Romana é quasi al completo, rientrano dalla squalifica l'esterno dx Giacomo Matteo e il centrocampista con manie offensive Mazzanti sia pure dopo un supplemento di C.U., mancherà per squalifica il centrocampista Franchi diventato fisicamente e tecnicamente assai autorevole: Modulo 4.3.3 o giù per là ...fra i pali assistito dalla consuocera Morandi, esterno a dx Giacomo Matteo, esterno a sx il rimpiazzo collaudato Gaona Cifuentes, centrali di difesa il gemello Matteo Lorenzo e pertica Giachi, a centrocampo a dirigere le operazioni capitan Santini coadiuvato dal quasi esordiente Arangoni (01) a dx e da Mazzanti a sx, in attacco l'ariete Vecchi (98) con al lato sx l'enfant prodige Calosi (01) e sul c-dx il talentuoso Salvini (99). A disp.: il numerododici Geneletti (01), l'eterno dx Di Cosimo (00) e quello sx Galasso, i centrocampisti, Cirri (00), Fiorindi (00) e Bini (98), gli attaccanti Costa, Niscola (00) e il diesse-giocatore Chiarelli


Il Match: giornata primaverile al 100%, l'attesa gara non poteva desiderare stagione migliore, squadre schierate a specchio, entrambe con difesa vecchia, la prudenza la faceva da padrona, nessuno voleva correre rischi o azzardare sbilanciamenti, per i primi 25' molto gioco d'attesa ...alla prima occasione concreta su u cross di Benvenuti Torrini trova di testa la deviazione vincente superando con un pallonetto Morandi uscito a cercar farfalle. ..Mazzanti protesta e viene ammonito dall'asino nero ..palla al centro e ripartenza .. Degl'Innocenti é in possesso del cuoio nella sua tre/quarti rivolto verso Burzagli ..Mazzanti gli frana addosso in modo violento ..all'asino nero non resta che estrarre il secondo giallo e mandare a fare una doccia fredda il reo ...in pratica la gara finisce qui ..con un uomo in più i Granocchi amministrano al piccolo trotto in attesa del 2° gol che arriva ad inizio ripresa per merito di Metafonti che da fuori area scaglia una saetta nel sette dell'esterrefatto Morandi.


Ha diretto l'asino nero Stefano Giordano (1997) di Grosseto detto “Formichiere”, é un giovanissimo ma non un primopelo, longilineo corto, senza adipe, muso a triangolo, fronte alta con capello liscio e nero a mo' di pensilina, occhini stretti con pupilla panterata, ciglioni, nasone aquilino, urecchi a sventola, bocca slargata con labbra sottili color rosa salmone. Inserito nel progetto “Talent&Mentor”, studio finanziato dall'UEFA e riservato ai giovani arbitri più promettenti. Nel 2015 al più prestigioso torneo maremmano, il “Passalacqua”, ricevette il premio quale miglior asino della manifestazione. Ha esordito in Eccellenza all'ultima giornata del 2015/16 al Carlo Angeletti per Sinalunghese-Gassina 2-1, É alla 33^ gara in Eccellenza, la 13^ stagionale dove per sua fortuna  ha avuto poco lavoro se non fosse stato per il discolo Mazzanti che ha preso il secondo giallo per un fallo di frustrazione ...antrimenti "Formichiere" si sarebbe preso una indisturbata abbronzatura.


Score Storico e Annuale: 2015-16 ...(1) …..2016-17 …(8)....2017-18 … (11) ….2018-19 ...13 ...(1b, C-FJ; 4b, CO-BA; 6b, FO-R; 10b, PG-V; 13b, BA-SG; 12a, SC-M; 13a, P-CU; 17b, PG-BU; 19b, C-R; 20b, CO-B; 21a, PL-M; 25b, PT-V, 28b, GR-PR)


Valore della Designazione:... questo somarello di 22 anni sta bruciando le tappe, sono solo 3 anni che frequenta la Categoria Regina ..fin dall'inizio si é ben disimpegnando anche se i match che gli venivano assegnati erano ritenuti facili ...infatti ha sempre vinto con largo punteggio la squadra con più punti in classifica. Quest' anno c'é stato il salto a match di spessore, più volte é stato chiamato a trillare gare dove erano impegnate squadre di vertice.


Visto 488 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare