Pronostico e Asini Neri 27^ Giornata - 12 di Ritorno

20 Marzo 2017


Tirare a Campare é meglio che tirare le Cuoia

Dare uno sguardo al Calendario delle 8 squadre coinvolte nella Ghiacciaia non serve per capire come andrà a finire ...per prima cosa bisognerebbe sapere se il reclamo della gara persa dalla Sinalunghese a Sansovino verrà accolto ..se così fosse ai Porchettari verrebbero tolti i 3 punti guadagnati sul campo più 1 di penalizazione per aver fatto giocare un bipede che non aveva titolo a prendere parte al match ..secondo problema sono molti gli scontri diretti da mors tua vita mea che andranno in onda e determineranno la classifica e visto il tiepido interesse del pubblico, giocare in casa o fuori non fa differenza ..per aiutarvi a dirimere l'arcano Calciocapace riporta di seguito il calendario delle società impegnate nella lotta salvezza, in corsivo le gare in trasferta. 

33-CHIUSI Grassina Sinalunghese Foiano Montevarchi

32-SIGNA:   Lastrigiana  Zenith  Sansovino  Fortis Juventus

30-VALDARNO:   Foiano  Montevarchi  Bucine  Baldaccio

30-LASTRIGIANA:   Signa  Bucine  Sestese  Porta Romana

29-PORTA ROMANA:   Zenith  Castiglionese  Fortis Juventus  Lastrigiana

25-SANSOVINO:   Baldaccio  Foiano  Signa  Bucine

24-SESTESE:  Castiglionese  Grassina  Lastrigiana  Zenith

18-FOIANO:   Valdarno  Sansovino  Chiusi  Sinalunghese

Come ben si evince gli scontri diretti sono 6 ..la società più impegnata é la Lastrigiana e Foiano con 3, seguono Signa e Sansovino con 2, Sestese, Chiusi e Valdarno con 1. Un'altra tematica da ben considerate é la "Forbice" con 10 punti si é tagliati ..quindi é possibile che quella distanza fra la 5ultima e la 2ultima si possa materializzare. ...ed ecco che in virtù di tale meccanismo la quota salvezza attualmente a 30 punti possa innalzarsi fino a 38 creando i presupposti per un solo spari play-off fra la 4ultima e la 3ultima. Delle 8 squadre coinvolte é evidente che tre retrocedono in Promozione ..é vero che sarà difficile prevedere a chi toccherà ma Calciocapace non sarebbe Calciocapace se non avesse un'opinione al riguardo ...ebbene, considerato tutto e tutti alla fine conterà qualche pubblica relazione o buona conoscenza di livello per cui ritengo che Foiano e Sansovino retrocederanno direttamente. Signa, Chiusi, Porta Romana e Lastrigiana si salveranno direttamente, mentre la Sestese manterrà la Categoria Regina dopo lo spari play-out con il Valdarno. 



CASTIGLIONESE-SESTESE …. (2) ….. (0-1) …. Dedo ha già fatto troppo ...Gutili ha fatto poco ..per cui Eupalla deve riequilibrare lo score dei due mister ….a tale scopo farà designare un asino nero a strisce rossoblù.


Asino Nero: Riccardo Leotta di Acireale detto “Faraglione”. Al primo anno nel ruolo Can/Scambi. Di statura ad essere generosi media ma la strutturazione fisica é buona, aspetto da gorillotto attracagnato, braccia lunghe con vene in rilievo, muso triangolare con ciuffo a punta e pizzetto scolpito, okki nascosti da barelle a specchio. É alla 10^ designazione extraregionale in carriera nella Categoria Regina.


Score Storico: ... ..2015/16 ...(16 gare in Eccellenza, 4 in Promozione, 5 Prima Categoria, 9 Coppa Italia dilettanti) .. 2016-17 ...10 gare in Eccellenza, 2 Promozione, 3 Juniores Nazionali, 1 Femminile.

Valore della Designazione: Assolutamente non futuribile a causa dell'altezza inadeguata ma ha tutto sia dal lato atletico che da quello tecnico per gestire la gara in oggetto: buona corsa, zoccola bene, ottimi freni, assai mobile, ripartenze fulminee, sempre vicino all'azione. La personalità é elevata, mai in difficoltà, indica con gesti perentori il da farsi.



FORTIS JUVENTUS-BUCINESE …. (1) ….. (2-1) …. Grattaevinci nel girone di ritorno ha fatto più punti di tutti e non ha nessuna intenzione di arrestare la trionfale marcia play-off ...Rizzarompicazzi ha ripreso il tan tran del girone d'andata e pare andare a picco.


Asino Nero: Emiljan Prela (1991) di Pistoia detto “Shqiperia”. Fisicamente molto robusto, é caratterizzato da muso triangolare, okki strizzati quasi invisibili, capelli castani pettinati all'indietro, stempiato, urecchi a sventola. Ha esordito in Promozione il 30 novembre 2014 in Asta-Lucignano e in Eccellenza il 15 Novembre 2015 in Forcoli-Piombino. Finora ha diretto in Eccellenza 15 gare, in stagione é alla 13^ trillatura


Score storico e Stagionale: 2015-16 ..(3) ….2016-17 …13 ...(1b, C-FJ; 3b, S-V; 5a, SC-G; 6a, B-PR; 9a, CS-SA; 11a, MP-R; 12a, CE-SE; 15b, CH-M; 19b, Z-V; 21b, S-FO; 23b, SS-SI; 25a, U-R; 27b, FJ-BU).


Ultima gara Refertata: alla 26^ é al Taccola per Urbino-Roselle 1-1, nulla da segnalare


Valore della Designazione: ..asino troppo inglese per controllare al meglio due squadre alla ricerca dei play-off ...difficilmente estrae un cartellino. Il suo difetto principale é la corsa ad andamento lento, alza poco le ginocchia. Quando le gare si fanno difficili invece di sanzionare i falli di gioco pericolosi rallenta la gara inventandosi offside a ripetizione.



GRASSINA-CHIUSI …. (1) ….. (2-1) …. Giropalla ha trovato la quadra ..nulla e nessuno lo sposterà dal suo sistema di gioco favorito dall'arrivo del bel tempo ...i Lacustri annaspano e se non hanno giudizio affogheranno.


Asino NeroFrancesco Martini (1994) del Valdarno detto “Vetreria”, ha esordito in Eccellenza lo scorso anno alla 30^ in Urbino-Cenaia, 1-1, fa subito vedere di avere un DNA fiscale perché al 30' pt. sanziona in area ospite con la massima punizione uno sgambetto in area di Sarnelli (CE) a Hemmy (U). Fisicamente é imperfetto essendo di razza tarpana, ma comunque ha buon occhio e discreta mobilità. Alla 8^ trillatura nella Categoria Regina, la 7^ in stagione.


Score Storico e Annuale: 2015-16 ….1 gara in Eccellenza, .. 15 in Promozione, 5 in Prima Categoria, 3 di Seconda Categoria, 5 di coppa Italia ….2016-17 ...7 ….(3a, G-CE; 5a, SN-CU; 15a, CS-P; 17a, C-LA; 20b, SI-C; 24a, CE-MP; 27b, GR-CH)


Gare Refertate nell’attuale Stagione: alla 3^ giornata é inviato al Case Nuove per Gambassi-Cenaia 0-0, da segnalare un gol annullato a Bruzzone per sospetta posizione di offside. Nel st. i locali restano in 10 espulsione Riccobono con due cartellini gialli in rapida successione; alla 5^ é al Santa Lucia per Sangimignano-Cuoiopelli 3-1, al 20' del st sul 3-0 su angolo a favore della Cuoio sanziona con un penalty il tocco di mano di Caponi (SG)ad 1' dal termine espelle il mister locale Pescacciatore; alla 15^ é in Valdelsa per Castelfiorentino-Piombino 2-5, al 43' un attaccante ospite infastidisce il portiere Lisi (CS) che reagisce con uno spintone. L'asino applica alla lettera il regolamento ed oltre ad espellere il portiere concede il rigore agli ospiti tra le vibranti proteste del pubblico di casa. ..al 24' del st l'asino esagera per la seconda volta ed espelle Novelli (CS) per una frase offensiva che credeva fosse diretta a Lui; alla 17^ é al Faralli per Castiglionese-Lastrigiana 4-0, a fine pt Biscaro Parrini (C), conquista un calcio di rigore. ....in seguito espulsioni per Varriele (LA) e Sorrentino(C); alla 20^ é al carlo Angeletti per Sinalunghese-Sestese 0-0, all'84' espelle Torrente (S); alla 24?^ é al Penati per Cenaia-Marina la Portuale 6-0, al 18' Gamba (CE) si conquista un penalty


Valore della Designazione: okkio, la gara é molto difficile da arbitrare, prevedo 3 espulsi, il valdarnese ha un bel piglio ma spesso va oltre le righe nell'uso dei cartellini ...la sua breve storia in eccellenza é costellata di “rossi”. Calciocapace vide quest'asino la prima volta nel febbraio 2016 nel 4 di finale di Coppa Italia di prima categoria Aglianese-Galluzzo 3-0, ... nel pt non ci fu nulla di rilevante da trillare ...poco dopo l'inizio del st, in un attimo riusci a distruggere il match e se stesso per non aver saputo trattenersi: intervento di un giocatore del Galluzzo diciamo da tergo senza colpire l'avversario, fallo da sanzionare per l'intenzionalità con un'ammonizione, invece l'asino estrae il rosso, un bipede del Galluzzo protesta e altro rosso ...pochi minuti dopo é costretto ad espellere un altro giocatore del Galluzzo per un fallo di frustrazione ..gara finita a 30' dal termine...il Galluzzo perse la calma ricorrendo al fallo continuo (non sono mancate entrate pericolose) ma l’arbitro non mostrò più nessun cartellino.



LASTRIGIANA-SIGNA …. (X) ….. (1-1) ….derbissimo che più derbissimo non si può ..Ottimista é chiamato all'impresa ..Castorina vuol ripetere il risultato dell'andata.


Asino Nero: Matteo Canci (1993) di Carrara detto “Blocco”. Dispone di un buon fisico, é un biondino con i capelli a spazzola, viso sorridente con i lineamenti in tinta con il ciuffo, peluria scarsa o assente, 5 anni di tessera, inserito nel nel progetto Uefa "Talent e Mentor". In un raduno a Coverciano ebbe a dire "Interessante è stato ascoltare le storie di altri primipeli come me provenienti però da altre realtà, confrontarci e parlare della passione che accomuna tutti noi, l'arbitraggio. Come in ogni raduno torno a casa consapevole di essere cresciuto e di sentirmi un po' più forte. Anche questa volta ho imparato molte cose, soprattutto sui valori umani che ci legano all'A.I.A.: siamo tutti, in fondo, una grande Sezione". Poco più di due anni fa, il 27.4.2014 esordì in Promozione in Lampo-Montelupo, il passo successivo fu l'esordio nella Categoria Regina alla 23^ di due stagioni fa in Larcianese-Bucinese 3-2, Fa parte della squadra di calcio sezionale occupando il ruolo di difensore. Con un po' di coraggio si poteva promuovere alla CAI invece di insignirlo di premi che lasciano il tempo che trovano. La sua stagione é iniziata in ritardo ma sta rapidamente recuperando, é all'26^ trillatura in Eccellenza, l'11^ stagionale.


Score storico e Stagionale: …2014-15.. (3)….2015-16 .. (12)......2016-17 ...10....(6a, P-CE; 8b, SG-PR; 9b S-B; 12a, G-L; 13b, V-M; 16a, SC-CE; 18a, CU-P; 20a, PB-CS; 22a, CA-SN; 27b, PR-GR)


Ultima gara Refertata: alla 26^ é al New Bibe per Porta Romana-Grassina 0-0, si é presentato non la meglio della forma fisica, sicuramente si é inciccito inoltre aveva dimenticato il fischietto in qualche cava delle Alpi Apuane ..buon per lui che i 22 bipedi in campo nonostante la libertà loro concessa hanno saputo tenere i piedi sui freni ...certo, se per caso ci fosse scappato una rate, il macello era assicurato. 


Valore della Designazione: pareva di Prospettiva. Fra tutti gli asini neri é simili é uno dei pochi che lo scorso anno ha fatto molto bene tanto da assegnargli a fine stagione la finale di Coppa Toscana di prima categoria fra Aglianese e Saline. Nella stalla si parlava solo di lui ..il Gran Raglione disse: "erano molti anni che non mi capitava di vedere al primo anno di Categoria Regina un ciuco di così elevato talento" ...In effetti é ottima la gestione della gara, la deambulazione e il posizionamento ...ancora da perfezionare la valutazione tecnica sui falli ...okkio a non esagerare nelle lodi, perché potrebbe smettere di ragliare come un usignolo e iniziare a scalciare come un bufalo. Ha qualche problema di daltonismo talvolta scambia l'arancione con il rosso e il nero con il verde. In fatti quest'anno l'asino é in netta regressione si a fisica e che tecnica nelle 10 gare in stagione finora trillate ha maturato il seguente score: 2 vittorie per le squadre di casa, 4 pari e 4 successi per le squadre viaggianti, ha una media di 2,2 gol a partita : in 7 gare non ha avuto eccessivi problemi ma in 3 ha lasciato a desiderare. Decisamente un grosso azzardo avergli assegnato il derby Canarino.


SANSOVINO-BALDACCIO …. (1) ….. (2-1) …. “l'Azzopatore” Viviani confida di trovare i Tarli moschi dopo le fatiche di coppa …se saranno sconfitti dal Villabiagio certamente sì ...se invece usciranno vittoriosi dal quarto di coppa per i Porchettari sanno cazzi amari.


Asino Nero: Giovanni Greco di Roma detto “Gambalunga”. Al secondo anno nel ruolo Can/Scambi. Lungo lungo, carnagione slavata ma abbronzata, cappello biondiccio, spiaccicato sulla zucca ma arricciolato a fine collo. É alla 16^ designazione in carriera nella Categoria Regina.


Score Storico e Annuale: ... ..2015/16 ...(8 gare in Eccellenza, 2 in Promozione, 10 Juniores Nazionali, 6 Femminile) .. 2016-17 ...8 gare in Eccellenza, 3 in Promozione, 4 Juniores Nazionali, 3 Femminile


Valore della Designazione: Passabile, malgrado l'eccessiva altezza ha una discreta postura, buona corsa ma priva di falcata, zampetta bene ed é fornito di un buon saltello. Non sopporta le spinte all'interno dell'area di rigore che punisce immediatamente con un penalty



SINALUNGHESE-MONTEVARCHI …. (X) ….. (1-1) …. passata la grande paura i Giuggioloni adesso tornano a intravedere grazie anche al giudice Roy Ben ovvero la “Giustizia al di là dell'Arno” i play-off ma occorre vincere con l'Aquila ormai satolla ...ma Bomberone non é d'accordo.


Asino NeroStefano Giordano (1997) di Grosseto detto “Formichiere”, é un primopelo, buon fisico, longilineo, senza adipe, muso a triangolo, fronte alta con capello liscio e nero a mo' di pensilina, occhini stretti con pupilla panterata, ciglioni, nasone aquilino, urecchi a sventola, bocca slargata con labbra sottili rosa salmone. Inserito nel progetto “Talent&Mentor”, studio finanziato dall'UEFA e riservato ai giovani arbitri più promettenti. Nel 2015 al più prestigioso torneo maremmano, il “Passalacqua”, ricevette il premio quale miglior asino della manifestazione. Ha esordito in Eccellenza all'ultima giornata dello scorso anno al Carlo Angeletti per Sinalunghese-Gassina 2-1, conferendo così anche alla sezione asinina di Grosseto un suo rappresentante nella Categoria Regina. É alla 9^ gara in Eccellenza l'8^ in stagione

Score Storico e Annuale: 2015-16 ...1 gara di Eccellenza, 15 di Promozione, 6 di Prima Categoria, 3 di Seconda Categoria, 5 di Juniores Regionali …..2016-17 … 8....(2b, SS-PR; 6b, SI-LA; 11a, U-G; 15b, V-B; 15b, V-B; 17a, P-L; 20b, CH-PR; 23b, C-B; 27b, SI-M)


Gare Refertate nell’attuale Stagione: alla 2^ giornata é a Le Fonti per Sansovino-Porta Romana 1-1, al 70' caccia Cogli (PR) per un fallo di reazione; alla 6^ é al Carlo Angeletti per Sinalunghese-Lastrigiana 1-0, nulla da segnalare; all'11^ é al Taccola per Urbino-Gambassi 2-2, i padroni di casa nel pt protestano per un gol annullato a Naldini pescato in posizione di offside; alla 15^ é al Goffredo Del Buffa per Valdarno-Baldaccio 1-1; in zona Cesarini l'asino si dimentica di sanzionare un fallo di Rosati (B) e la Badaccio ne approfitta con Terzi che pareggia; alla 17^ é alla Magona per Piombino-Larcianese 1-1, tutto o.k.; alla 20^ é all'Etrusco per Chiusi- Porta Romana 2-0; sul finire della prima frazione Serafini (CH) é spinto in area neroarancio ma non cade per cui l'asino fa proseguire; alla 23^ é al Faralli per Castiglionese-Baldaccio 1-0, poco da segnalare ma molti dubbi

e sul gol annullato nel pt alla Baldaccio per offside


Valore della Designazione: Grandi speranze in questo somarello di 18 anni che ha bruciato le tappe, in soli tre anni di attività é già nella Categoria Regina.



VALDARNO-FOIANO …. (1) ….. (3-1) …. Polvere d'Oro dopo la spinta importante del suo avvento sta rifiatando ...occorre che la società si svegli ...la gara con il Foiano é un trappolone ...se gli Amaranto vincono al Del Buffa e la Sanso viene retrocessa di 4 punti la passano in tromba.


Asino NeroFederico Masilunas (1993) di Pisa detto “Sinopia” A Pisa ha frequentato il liceo scientifico“U. Dini” adesso é studente di Infermieristica, alto e robusto, aspetto affabile, capelli castani chiari rivoltati all'indietro, okki speranzosi, urecchi a sventola, bocca a forno, naso e bazza allungati a bietta. Ha la patente di asino da 7 anni, ha debuttato in Prima Categoria il 15.09.2013 in Sporting Cecina-Follonica, in Promozione il 3.11.2013 in Certaldo-Staggia e nella Categoria Regina alla 22^b di due stagioni fa in Larcianese-Foiano 0-2. E' alla 28^ gara nella Categoria Regina, la 12^ stagionale.


Score Storico e Annuale: 2014-15..(3) ....2015-16 ...(13) ….2016-17 ...11 .....(2b, SI-BU; 4a, SM-SN; 6b, SS-GR; 7b, PR-FO; 9b, Z-M; 12b, S-C; 13a, SE-CA; 17b, B-CH; 19a, SC-PB; 22b, BU-GR; 23b, LA-M; 27, V-FO).



Ultima gara Refertata: alla Guardina Lastrigiana-Montevarchi 0-1, molte lamentele dei locali sul gol ospite per un fallo di mano di Monaci (M) e un successiv fallo su un bipede biancorosso non rilevato


Valore della Designazione: Asino di punta della ciucaia, vanta ottima “immagine” di atleta ineccepibile, preparazione tecnica e tanta voglia di voler arrivare il più in alto possibile. Il Gran Raglione lo stima molto e prevede per lui un futuro roseo ...ma dal lato tecnico é ancora troppo scolastico e mostra delle imperfezioni specie nell'okkiata decisiva ..pare che non abbia mai giocato al calcio....



Asino NeroDaniele Montalto (1990) detto"Mattanza". In questa stagione si é trasferito dalla sezione di Pisa a quella di Lucca … a far che?? Arrivò quattro anni fa fresco, fresco dalla sezione di Trapani …siculo è!!! ..ha le caratteristiche somatiche tipiche di compare Turiddu, tracagno e ben strutturato ma tiene le anche esposte per cui deambulando sbarellata. ..ma questo é nulla in confronto alle incipienti maniglie dell'amore che fino allo scorso anno ornavano il suo dorso, adesso sembra le abbia parzialmente rintuzzate. E' al 4° anno di Eccellenza, finora 38 esibizioni nella Categoria Regina, la 12^ stagionale.


Score tecnico e Annuale: 2013-14 ..(6)…2014-15 ...(9) ...2015-16 ..(12) ...2016-17 ….12 ….(1b, S-SS; 3a, MP-L; 5b, SG-M; 7b, GR-BU; 9b, FJ-SI; 12a, SA-SC; 16a, PB-MP; 17a, PPM-SE; 20b, V-C; 22b, SS-FJ; 24b, SG-GR; 27, Z-PR).


Ultima gara Refertata: alla 24^ é al Bisenzio sotto l'attento sguardo del Gran Raglione per Signa-Grassina 1-0, ha fatto la migliore prestazione annuale ricca di contenuti tecnici e di personalità ….si vede che si sta impegnando allo spasimo per raggiungere la CAI ...sta di fatto che ha sterilizzato anche gli ultimi 15' che di solito gli sono nemici ...peccato per quella sua andatura infelice, dovrebbe iscriversi ad un corso di postura.


Valore della Designazione: .Fino allo scorso anno aveva una percentuale del 50% di gare fallite. .. in questa stagione é migliorato fisicamente e tecnicamente é meno avventato e si sta rilevando una lieta sorpresa. Gli sono state costantemente assegnate gare di spessore ..nel complesso ha trillato 38 gare in in 4 anni di Eccellenza Toscana, in stagione ha diretto 11 partite nella Categoria Regina con il seguente score: solo in 2 é stato superlativo, in 3 disastroso, nelle altre 6 tarabaralla; i risultati dei match si sono conclusi con 4 vittorie e altrettante sconfitte sia per le squadre di casa che viaggianti e 4 pari; ha una media di 2,4 gol a partita; ha comminato 9 espulsioni e 5 penalty. Ha l’abitudine di mordersi il labbro inferiore, quando lo fa vuol dire che un’espulsione è imminente.



Visto 626 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare