Pronostico : 12^ Giornata di Eccellenza e Asini Neri designati

13 Novembre 2017


Fino ad adesso in Eccellenza hanno diretto 33 asini neri di cui 30 già operativi lo scorso anno almeno per una gara, più 3 esordi con cui sono stati gratificati Tommaso Celardo (PON), Alban Zadrima (PT) e Gabriele Fiorillo (LU). Il tutto é sintetizzato nel quadro sinottico sottostante.


con 7 Presenze: Picardi (VIA),


con 6 Presenze: Nigro (PO), Barone (PI), Cevenini (SI), Martini (VAL), Iacopetti (PT), Cerbasi (AR),


con 5 Presenze: Mancini (PT), Vizzini (VAL), Zoppi (FI), Cappetta (SI), Balducci (EMP), Martino (FI), Mazzoni (PO), Moretti (VAL), Donati (LI), Gallorini (AR), Calonaci (EMP), Iannuzzi (FI), Pistolesi (PIO), Prela (PT),


con 4 Presenze: Borghi (FI), Bertolini (LI), Ravara (VAL), Giordano (GR),


con 3 Presenze: Labruna (PON), Bouabid (PO), Russo (VAL),


con 2 Presenze: Majrani (FI),


con 1 Presenze: Bertelli (FI), Celardo T. (PON), Zadrima (PT), Fiorillo (LU).


Ad un primo esame la Ciucaia del CRA appare molto rinnovata dal nuovo Gran Raglione Vittorio Bini che poi tanto nuovo non é ....di asini dal pelo irsuto ne sono rimasti pochi ed hanno più probabilità di cessare la carriera che di passare alla CAI basti dire che Martino sono 7 anni che sta in categoria, Gallorini, Vizzini, Cappetta e Pistolesi 4 anni ...lo sa tutta la stalla che se non passi alla CAI al 3 massimo 4 anno vuol dire che non passerai più. Dei rimanenti c'é un gruppo di asini da considerare svezzati come Nigro di Prato, Moretti del Valdarno, Iannuzzi di Firenze, Cerbasi di Arezzo, Cevenini di Siena, Picardi di Viareggio e Iacopetti di Pistoia ...ma la cosa che dà più speranza é l'ampio numero di primipeli che hanno già fatto vedere di essere futuribili come Balducci e Calonaci di Empoli, Labruna di Pontedera, Barone di Pisa e Bouabid di Prato ..insomma il rinnovamento sta andando a buon fine ...se con i nuovi esordi verrà completato c'é da essere soddisfatti ...auspico vivamente che si facciano rapidamente esordire in Eccellenza i migliori ciuchi in uso alla Promozione ...non lasciamoli marcire.



BADESSE – SESTESE. (X) …. (1-1)… La compagine del coach Neri ha le carte in regola per bloccare bomber Vezzi e per far male alla porta difesa da Strambi.


Asino NeroStefano Vizzini (1991) del Valdarno detto “Nebbia”, di carnagione olivastra, okki vispi, capelli corvini, lisci, pettinati lateralmente, segue sempre l'azione e zoccola con una certa eleganza, peccato che sia brachimorfe, il debutto in Promozione é avvenuto il 15 settembre 2013 in Zenith Audax-Terme Montecatini, l'esordio nella Categoria Regina il 23 novembre 2014 in Seravezza-UrbinoTaccola 2-1. E' alla 30^ trillatura in Eccellenza, la 6^ stagionale


Score storico e Stagionale: ....2014-15..(4); ...2015-16 ...(7)... 2016-17 ..(13).. ….2017-18 ...6 ...(2b, S-B; 3a, PG-CG; 5a, CU-FU; 7a, GA-PB; 8a, SB-MP; 12b, BA-S)


Gare Refertate nell’attuale Stagione: alla 2^ giornata è chiamato al Torrini per Sestese-Baldaccio 2-0, nessun episodio controverso, gara ben diretta; alla 3^ é al Lotti per Poggibonsi-Castelnuovo Garfagnana 1-3, in avvio di ripresa i locali protestano per una rete annullata ad Antonaccio per offside ...all’80’, l’arbitro assegna un calcio di rigore per un tocco di mano sospetto in area ospite di M. Tolaini , stavolta sono gli ospiti a protestare, ma “Nebbia” è inflessibile; alla 5^ é al Masini per Cuoiopelli-Fucecchio 3-0, partita ben controllata ma inficiata dal c'é il “Caso Paolieri” infortunatosi al 32' del pt ..l'asino non ha permesso la sostituzione quando per ben due volte era possibile ..nel frattempo il Fucecchio ha beccato il gol; alla 7^ é al Case Nuove per Gambassi-Pontebuggianese 2-3, nulla da segnalare; alla 8^ é al Pagni per San Miniato Basso-Marina La Portuale 1-0, nulla di evidente, pochi gli ammoniti.


Valore della Designazione: PIÙ CHE SICURA. ….ciuco di razza nana che non sbaglia praticamente mai, inspiegabile la sua mancata promozione alla CAI nella passata stagione...dicono che é di bassa statura ..e allora Arnone quant'é alto??? ...”Nebbia” in tutte le gare dello scorso anno non ha combinato soverchi guai anzi si é disimpegnato a dovere specie nel gioco rasoterra mentre sulle palle alte spesso guarda gli sculacciamosche interrogandoli sul da farsi … Anche nell'attuale stagione sta facendo bene ..un posto per gli Scambi lo dovrebbe ottenere ma la concorrenza in generale e nella sua sezione é alta.


CASTIGLINESE – ANTELLA. (X) …. (0-0)… mister Dedo a confronto con mister Alari ..saranno panchine bollenti ...buone difese e attacchi sonnacchiosi ...sarà decisivo l'asino nero.


Asino NeroAdil Bouabid di Prato detto “Spiritello” bel ragazzo,longilineo, ottima struttura fisica, carnagione olivastra che ben evidenzia l'origine dei suoi geni, L'aspetto é un po' frivolo, talora gli piace tenere dei fini baffetti, altre volte tiene i capelli rasati sulle tempie mentre sulla zucca sono accupolati a mo' di tettoia, sguardo assassino, denti bianchissimi, in sezione fa parte del collegio dei revisori dei conti. Ha esordito in Eccellenza alla 30^ giornata dello scorso anno in Gambassi-Seravezza, é alla 5^ designazione in Eccellenza, la 4^ in stagione.


Score Storico e Annuale: ....2016-17...(1) .....2017-18 ...4 ...( 2a, PB-CG; 7b, BU-FJ; 11b, AG-V; 12b. C-A)


Gare Refertate nell’attuale Stagione: alla 2^ giornata è chiamato al Pertini per Pontebuggianese-Castelnuovo Garfagnana 1-0,  molto bene, giusti i cartellini gialli, sacrosanta l'espulsione sul fine gara di Pinocchi (PB); alla 7^ é all'Ambra per Bucinese-Fortis Juventus 0-3, sul finire gara con il punteggio sul 3-0 per gli ospiti l'asino esagera ad espellere Kambo per un fallo da dietro che forse non meritava neanche il giallo; all'11^ é al Bellucci per Aglianese-Valdarno 0-1, il presunto mani in area Valdarnese allo scadere non c'erà, le proteste dei locali strumentali ..vede bene l'asino


Valore della Designazione:  RESPONSABILE ...Il designatore asinino con questo primopelo sta intensificando le chiamate, “Spiritello” é già stato messo alla prova in difficili gare ..se supera l'enfasi del Faralli si può già considerare svezzato.



GRASSINA –ZENITH AUDAX . (X) …. (3-3)… difese all'acqua di rose e attacchi al fulmicotone, i gol si inanelleranno uno dietro l'altro ma decisiva sarà un'autorete


Asino NeroCarmine Gian Marco Cappetta (1991) di Siena detto "Mozzarella"... trasferitosi 3 anni fa già mezzo imparato da Battipaglia, robustello, discreta movimentazione, muso cilindrico, testa coperta da una foltissima capigliatura castana con ciuffo frontale, okki dentro orbite incavate. Finora ha diretto 29 gare nella Categoria Regina é alla 5^ designazione stagionale.


Score Storico e Annuale: ….2014-15 ...(4); ...2015-16 ..(9) ...2016-17 ...(11) ….2017-18 ...5 ...(2a, FU-U; 3b, B-A; 5b, S-LA; 7b, AG-SG; 12b, GR-Z)


Gare Refertate nell’attuale Stagione
: alla 2^ é spedito al Filippo Corsini per Fucecchio-Urbinio Taccola 4-0, ara fin troppo facile ..un'unica contestazione al 40' su palla inattiva Botrini (FU) anticipa tutti e segna ma l'asino aveva già fermato il gioco per fallo sul portiere; alla 3^ é al Saverio Zanchi per Baldaccio Antella 2-0, nessun problema; alla 5^ é al Torrini per Sestese-Lastrigiana 1-0, a metà ripresa espelle Varriale per somma di ammonizioni; alla 7^ é al Bellucci per Aglianese-Signa 1-2, nel st sospetto rigore su Bartolozzi non fischiato, poco dopo rirore netto negato all'Aglianese per una evidente spinta a Marzierli per il resto buona gestione e coerenza, alla 10' era stato inviato al Goffredo del Buffa ma le condizioni meteo non hanno permesso l'inizio del match Valdarno-Jolly Montemurlo


Valore della Designazione: FENOMENALE ...é uno dei migliori ciuchi, ha un fisico importante, ben messo anche dal punto di vista atletico, grande corsa e splendide ripartenze. Inspiegabilmente lo scorso anno venne trombato per il passaggio alla CAI. Ha iniziato a trillare in Toscana tre stagioni fa sotto le insegne di Guido Riccio da Fogliano, esordì nella Categoria Regina al Taccola per Urbino-La Portuale 3-0. Si é segnalato per la linearità delle sue prestazioni. Resta da capire il perché della lunga assenza a cui é stato sottoposto nel 2016/17 dalla Categoria Regina da inizio novembre a febbraio, ...forse un provvedimento disciplinare o per favorire un collega di sezione più sponsorizzato???


JOLLY MONTEMURLO – BALDACCIO. (2) …. (1-5)…nel mazzo i jolly non ci sono più, vincere una gara senza di loro é impresa impossibile ..Nontransigo ha catechizzato i suoi al massimo impegno per tornare in bazzica.


Asino Nero: Gabriele Fiorillo di Lucca detto “Cintamuraria” . Di statuta media, magro, muso cilindrico accentuato dal ciuffo all'insù, lineamenti del tutto insignificanti. Nnel 2016 venne inserito insieme ad altri 7 ciuchi toscani appartenenti all’organico di Prima Categoria di Promozione nel progetto UEFA Talent e Mentor seguiti dai due Mentor, componenti del Settore Tecnico AIA, Tiziano Reni e Mirko Mangialardi. E' alla 2^ gara nella Categoria Regina.


Score Annuale: ........2017-18 ...2 ...( 9a, P-SM; 12b, JM-B)


Gare Refertate nell’attuale Stagione: la prima nella Categoria Regina alla 9^ giornata alla Magona per Piombino-San Marco Avenza 1-0, nel st Catalano (P) di testa segna ma l´asino annulla per offside.


Valore della Designazione: DA RISPETTARE ..i ciuchi che escono dal progetto Mentor hanno grande autostima ..inoltre "Cintamuraria"  senz'altro gode della stima del Gran Raglione anche lui lucchese.


PORTA ROMANA – FORTIS JUVENTUS. (X) …. (0-0)… dopo la battaglia della Guardiana ecco la coriacea Fortis sulla strada dei Neroarancio ..fra Michey Mouse e Grattaevinci chi il miglior stratega?..sicuramente chi saprà rinunciare ad un difensore per un attaccante.


Asino Nero: Emiljan Prela (1991) di Pistoia detto “Shqiperia”. Fisicamente molto robusto, é caratterizzato da muso triangolare, okki strizzati quasi invisibili, capelli castani pettinati all'indietro, stempiato, urecchi a sventola. Ha esordito in Promozione il 30 novembre 2014 in Asta-Lucignano e in Eccellenza il 15 Novembre 2015 in Forcoli-Piombino. E' alla 23^ designazione in Eccellenza, la 6^ in stagione.


Score storico e Stagionale: 2015-16 ..(3) ….2016-17 …(14) ....2017-18 ...6 ...(6b, SI-BU; 7a, P-CG; 9a, CE-FU; 10a, SM-G; 10br, V-JM; 12b, PR-FJ).


Gare Refertate nell’attuale Stagione: fa la sua prima parizione solo alla 6^  al Carlo Angeletti per Sinalunghese-Bucinese 2-0, nulla da segnalare, alla 7^ é alla Magona per Piombino-Castelnuovo Garfagnana 0-3,gli ospiti che passano in vantaggio dopo appena tre minuti su rigore; alla 9^ é al Pennati per Cenaia Fucecchio 1-0, solo cinque ammoniti; alla 10^ é a Duca D'Este per San Marco Avenza- Grosseto 0-1, Gorelli (G) dopo essere stato ammonito per un fallo reitera le proteste e l'asino lo caccia; mercoledì 15 c.m é al Del Buffa per il recupero della 10^ giornata Valdarno-Jolly Montemurlo 2-1, tutto liscio come l'olio.


Valore della Designazione
: DINAMITARDO, asino troppo british, difficilmente estrae un cartellino. Il suo difetto principale é la corsa ad andamento lento, alza poco le ginocchia. Quando le gare si fanno difficili invece di sanzionare i falli di gioco pericolosi rallenta la gara inventandosi offside a ripetizione. Ha stupito in questa stagione il lungo ritardo prima di essere ripresentato nella Categoria Regina ..probabilmente é stato sottoposto ad un corso di rieducazione, non si era ancora ripreso dall'ultimo match diretto in categoria alla 30^ giornata dello scorso anno dove rimase allucinato.


SIGNALASTRIGIANA. (1) …. (2-1)…per i bincorossi il derby che risentirà dei postumi della gara con il Porta Romana mentre per i Canarini é giunta l'ora di cambiare assetto ma Totò é una capatosta.


Asino Nero: Davide Giacometti di Gubbio detto “Lupo” al primo anno nel ruolo Can/Scambi, si è sempre distinto per la sua professionalità e competenza, le capacità dimostrate gli hanno consentito di arbitrare gare di una certa importanza e difficoltà come la finale di Coppa Italia Umbra Villabiagio-Angelana 2-1 ...Nella passata primavera é stato insignito del 15° premio sezionale "Carlo Angeletti" quale miglior asino umbro ..fa pure il docente di legislazione asinina che esplica presso le altre sezioni umbre. Fisicamente é ben messo,  piuttosto magro ma con bicipiti sviluppati, collo corto, muso cilindrico, testa coperta da folti crini marroni molto setolosi, faccia inespressiva, una mummia, okki spalancati, bocca chiusa che nasconde esagerati incisivi superiori.


Valore della Designazione: PROPEDEUTICA .. in campo si muove alla grande ...difficilmente sbaglia il posizionamento, non ha particolari pruriti a meno che non lo si faccia incazzare .. allora zoccola a più non posso ..come tutti gli animali ha un colore che detesta: il giallo.


SINALUNGHESE – AGLIANESE. (X) …. (0-0)… Settimana ricca di impegni per i Giuggioloni fra coppa e campionato un po' di stanchezza si farà sentire ...Il Braca viene da due sonore batocchiature ...la panchina traballa, una terza spazzolata paron Comauto non la dirigerà


Asino NeroFilippo Balducci (1996) dei Empoli detto “Cynar”, fa parte del progetto Mentor & Talent del progetto UEFA che permette ai giovani asini di usufruire non di amici o tifosi ma di istruttori con alle spalle importanti trascorsi arbitrali a livello nazionale ed esperienza dirigenziale in Sezione, che con chiarezza sono in grado di dire quello va e quello che non va. In modo che il primopelo promettente domenica dopo domenica si metta in discussione. Cynar é asino in via di formazione fisica e tecnica, dal grillino di un paio di anni fa sta assumendo corporatura di rispetto, é un longilineo, magro, scattante e sempre pronto nel seguire l'azione. Ha la faccia d'angelo ma con lineamenti assai grintosi. Studente alla facoltà di architettura di Firenze, é asino dal 2012, ha esordito in Prima Categoria il 21.02.15 in Settignanese-Luco, in Promozione il 21.02.2016 in Staffoli-Castelnuovo Garfagnana e nella Categoria Regina alla 22^ idella passata stagione in Urbino-San Marco Avenza 0-0. In Eccellenza é alla 9^ refertazione, la 6^ stagionale.


Score Storico e Annuale: …..2016-17 ... (3) …..2017-18 ...6...(1a, SM-SB; 3b V-FJ; 5b, B-Z; 8b, GR-BU; 10b, C-BU; 12b, SI-A).


Gare Refertate nell’attuale Stagione: alla 1^ é al Duca D'este per San Marco Avenza-San Miniato Basso 0-2, va in confusione, molto contestato dai padroni di casa ..al 12' sorvola su un atterramento ai danni di Doretti (SM), al 23' Gabrielli (SM) lancito verso il portiere viene trattenuto vistosamente per la maglia e cade per “Cynar” tutto regolare, ancor più incredibile quello che accade pochi minuti dopo: Manfredi (SM) entra in area effettua un tiro a girare sul secondo palo, un difensore si sostituisce al portiere parando il cuoio ma ancora una volta l'asino lascia correre fra le proteste dei tifosi Apuani infuriati. Alla 3^ é al Del Buffa per Valdarno-Fortis Juventus 0-0, prestazione superiore alle difficoltà della Categoria Regina; alla 5^ é al Saverio Zanchi per Baldaccio-Zenith Audax 2-2, all'87 Bruschi (B) lancia in area Quadroni che é sgambettato da Magelli (Z), l'asino dopo un attimo di incertezza decreta il rigore ma si dimentica di espellere il reo per chiaro fallo da ultimo uomo; alla'8^ é al Terra di conquista per Grassina-Bucinese 2-4, ha diretto con buona capacità, sul rigore causato da Foglia su Bellini era vicinissimo e credo abbia visto bene mentre é stato un po' troppo permissivo con l'atletismo bucinese e con Tounkara che abbastanza inspiegabilmente ha eccessivamente protestato per l'ammonizione più che giusta ..avrebbe meritato anche la seconda; alla 10^ é al Fontesecca per Castiglionese-Sestese 1-1, i locali li lamentano della direzione in modo unilaterale, tanta ostilità é derivata dal rigore concesso agli ospiti ad inizio gara il portiere Poponcini esce e nel tentativo di prendere la sfera urta un bipede ospite che cade ..situazione difficile da decifrare ma l'asino opta per il penalty ..tutta la parte restante della gara é stata condizionata da quell'episodio: i tifosi Viola imbufaliti dicono che ha fischiato a senso unico per 96 minuti ...gli ospiti sostengono che su certi campi ci vogliono asini con le palle come “Cynar”


Valore della Designazione: PROGETTUALE...il giovane asino é molto addestrato ma deve imparare anche la 18^ regola, quella del buonsenso. Dirige eccessivamente all'inglese per ¾ per cui nel finale le gare diventano assai difficili e talora non gli basta l'uso indiscriminato dei cartellini per ripristinare l'ordine smarrito. Per adesso nelle 5 gare direte nella Categoria Regina o ha fatto un casino della Madonna o un gran figurone. Per fare il salto di qualità deve recepisce maggiormente i consigli degli osservatori. ..dal lato tecnico arbitra in modo assai british per cui il suo operato talora fa incazzare il pubblico, lascia molto correre ma ha personalità ...può essere un grande se fischia un pochino di più.



VALDARNO – BUCINESE. (X) …. (2-2)… il mio allenatore prediletto Flavus sta scalando l'Olimpo della classifica ma deve stare attento alla truppa arcobaleno della Valdambra sempre e comunque imprevedibile….se poi arrivasse il mister che occorre saranno cazzi amari



Asino NeroDuccio Mancini (1994) di Pistoia detto “Fifone” un moretto, di media statura, buon fisico, ben proporzionato che ha pure perso quei 2-3 kg in più che lo appesantivano. Ha esordito in Eccellenza 13.02.2016 in Seravezza-Albinia, Nel 2015 Duccio é stato inserito dal CRA nel progetto Mentor/Talent UEFA, il programma ha come obiettivo l’individuazione e la formazione di alcuni arbitri, a livello regionale, in possesso di caratteristiche che ne rendano interessanti le prospettive future. L'asino Mancini si é guadagnato l'appellativo di Fifone nel gennaio del 2013 quando in Montignoso-Pieve Fosciana al quarto d’ora ha fermato l’attaccante degli ospiti credendo che fosse in fuorigioco. In realtà c’era un difensore dei locali in terra nella propria area a tenerlo in posizione regolare. Comunque un bipede del Pieve ha tirato in porta la palla, quasi con un gesto di stizza e ha insaccato. Proprio in quel momento un suo compagno ha visto l’avversario in terra e lo ha fatto notare all’arbitro, Mancini è tornato sui suoi passi e ha concesso il gol. Apriti cielo e l'asinello impaurito ha preferito sospendere il match. É alla 16^ trillatura in Eccellenza, la 6^ stagionale.



Score storico e Stagionale: 2015-16 ..(1) ….2016-17 ..(9)….2017-18 …..6.........(1br, SG-SI; 2a, CE-P; 4b, A-S; 6a, SM-U; 9a, MP-CS; 12^ V-BU).



Gare Refertate nell’attuale Stagione: alla 2^ é a Penati per Cenaia-Piombino 3-1, nulla di rilevante da segnalare; mercoledì 19 settembre é al Bisenzio per il recupero Signa-Sinalunghese 1-1 gara assegnata a Donati di Livorno rinviata per allagamento campo, ...anche questa é una novità lo scorso anno veniva ridisegnato l'arbitro stabilito. “Fifone” ha diretto bene tenendo sempre in pugno la gara anche nei momenti di travaglio ma i due rigori comminati erano inesistenti, il primo per il Signa, il difensore della Sinalunghese é nettamente intervenuto prima sulla palla, successivamente ha incocciato Coppola, il secondo per il Sinalunga, Lucatti a stretto contatto con Dini calcia e colpisce inevitabilmente la mano del difendente; alla 2^ é al Pennati per Cenaia-Piombino 2-1, nulla da segnalare; alla 4^ é in via Pulicciano per Antella-Sestese 1-4, tutto liscio come l'olio; alla 6^ é al Duca D'Este per San Marco Avenza-Urbino 1-0, gara facile priva di emozioni; alla 9^ é al Covetta per Marina La Portuale-Castelfiorentino 1-0, nulla di saliente.


Valore della Designazione: SOTTO LA LENTE D'INGRANDIMENTO ...fra i novelli ciuchi é uno di quelli che si é messo più in evidenza, molto reattivo, bella corsa, sta vicino all'azione, sanziona senza tentennamenti, bravo con i passettini e con il saltello laterale. Forse manca d'intuizione perché lo scorso anno in Grassina-Foiano 3-0 ..ha metà pt. si é fatto irretire da un episodio assai buffo... “Uber” già “Gattone”, il guardapali del Grassina é andato a raccogliere con le mani un retropassaggio di un compagno di squadra leggermente deviato da un avversario ..l'asino ha fischiato istantaneamente la punizione contro il Grassina credendo non ci fosse stata deviazione ...c'é voluto una lunga protesta per convincere il bobo nero ad andare ad ascoltare il parere dello sculacciamosche che lo sconfessava; 



Visto 556 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare