PRATOVECCHIO STIA (AR- Casentino, ripescata dalla promozione)

6 Settembre 2018
l'11 agosto Calciocapace accompagnato dalla parte migliore di lui, l'amata Doni, di ritorno dall'Eremo di Camaldoli si é fermato in piazza Paolo Uccello dove la comunità rossonera si era radunata per brindare al meritato allamamento alla Categoria Regina massimo risultato storico ottenuto, il tutto in coincidenza con il 90° della fondazione del sodalizio ...Bella festa, bella gente, ottimo menù e tanti applausi ai paron veri artefici dell'exploit casentinese. ...niente proclami, niente spacconerie, ma tanta voglia di far bene con rispettosa umiltà. Mi pare l'atteggiamento giusto per una esordiente nella Categoria Regina ...sicuramente Eupalla che tiene molto al galateo sarà prodiga di consigli tesi alla salvaguardia della Vallata Chiusa che da diversi anni non vedeva una sua rappresentante in Eccellenza.


ORGANIGRAMMA

Paron: Fausto Beoni (confermato), detto “Borri” e Gastone Vangelisti (confermato) detto “Wigan”

Preside: Franco Maccari detto “Barraio”

Sito internet: pagina facebook “Pratovecchio Stia” settore giovanile”
Campo di Gioco: Dante Rialti detto “Uffenhem”
Colori Sociali: Rossonero
Anni di permanenza continuata nella Categoria Regina: 1

Pseudonimo dei tifosi: Sambudelli

Obiettivo auspicato: salvezza tranquilla o qualcosa di più


STAFF TECNICO

Allenatore: Dimitri Bronchi (confermato) detto “Fochista”, il prostituto più accreditato in caso di esonero é Simone Marmorini detto Marmo ex San Donato in Poggio dopo due esoneri in serie D é pronto a tornare nella categoria dove si é affermato

Diesse: Alessandro Vangelisti (confermato)

Allenaportieri: Luciano Bartolini


CONFERMATI: Davide Vestri (98, p), Niccolò Benucci (90, dcsx), Andrea Capacci (93, ebsx), Alessandro Ricci (89, dc), Lorenzo Vangelisti (95 d), Marco Vangelisti (84, d), Luca Conti (93, c), Lorenzo Fabrizi (99, c), Diego Lunghi (93, c), Filippo Occhiolini (99, c), Francesco Sorbini (83, ec), Marco Capacci (90, a), Luca Cipriani (89, a)


PROMOSSI DAL SETTORE GIOVANILE: Pietro Francini (00, ec),


ARRIVI: Lorenzo Corsetti (99, d, Bibbiena),  Leonardo Criuscuolo (99, c, Chiusi), Niccolò Bellucci (88, p), Matteo Laccu (00, d, Sansepolcro), Davide Gisti (99, c, Montevarchi), Matteo Gori (95, c, Porta Romana ), Gianmaria Boldrini (00, a, Bibbiena), Luca Lazzeroni (86, a, Sansovino)


PARTENZE: Andrea Andreucci (98, d, Rassina), Davide Versari (99, a, Stia), Romeo Goretti (98, d, Stia), Mirko Cappini (95, a), Fabrizio Cellai (98, d), Michele Giabbani (90, c), Alberto Morelli (99, p, Stia), Cianferoni (00, Stia),


ROSA DIVISA PER RUOLI

Portieri: Niccolò Bellucci (88, p), Davide Vestri (98, p)
Difensori esterni bassi: Matteo Laccu (00, d), Lorenzo Corsetti (99, d), Andrea Capacci (93, ebsx), Marco Vangelisti (84, d)
Difensori centrali: Niccolò Benucci (90, dc), Alessandro Ricci (89, dc), Lorenzo Vangelisti (95 d)
Cursori di centrocampo: Luca Conti (93, c), Lorenzo Fabrizi (99, c), Filippo Occhiolini (99, c),

Davide Gisti (99, c), Leonardo Criuscuolo (99, c)
Esterni di centrocampo: Pietro Francini (00, ec), Francesco Sorbini (83, ec),
Organizzatore di centrocampo: Matteo Gori (95, c), Diego Lunghi (93, c),

Prima punta: Gianmaria Boldrini (00, a),
Attaccanti di movimento: Luca Lazzeroni (86, a), Marco Capacci (90, a), Luca Cipriani (89, a)


FORMAZIONE BASE: (4-4-1-1)
Portiere: Davide VESTRI (98, p)

Esterno basso a dx: Lorenzo CORSETTI (99, d)

Esterno basso a sx: Andrea Capacci (93, ebsx)

Centrali di difesa: Alessandro Ricci (89, dc), Niccolò Benucci (90, dc)

Centrocampista 1: Diego Lunghi (93, c)

Esterno di centrocampo dx: Francesco Sorbini (83, ec)

Centrocampista 2: Matteo Gori (95, c)

Esterno di centrocampo: Luca Lazzeroni (86, a,)

Puntero: Gianmaria BOLDRINI (00, a)

Puntero aggiunto: Marco Capacci (90, a)


Altri componenti la Rosa: Niccolò Bellucci (88, p), Matteo Laccu (00, d), Marco Vangelisti (84, d), Lorenzo Fabrizi (99, c), Davide Gisti (99, c), Filippo Occhiolini (99, c), Pietro Francini (00, ec), Leonardo Criuscuolo (99, c), Luca Cipriani (89, a), Luca Conti (93, c), Lorenzo Vangelisti (95 d)


Bipedi Rivelazione: Gianmaria Boldrini (00, a)


Disamina all'inizio del Campionato
A Bocce Ferme: Bronchi è mister metodico, maniacale, quasi ossessivo nella sua analisi continua, é un fautore del modulo 4.4.1.1 nel quale crede ciecamente, secondo lui la cosa più importante perché tale schema funzioni sono le fasce sulle quali devono salire i terzini a mettere pressione ...belle idee, ma di certo c’é solo la sua proverbiale calma ....non sbotta mai!! Rispetto alla squadra della passata stagione sono arrivati alcuni bipedi di categoria come l'esterno offensivo Lazzeroni e il centrocampista Gori che uniti a due interessanti quote, il bomber Boldrini e difendente Corsetti hanno alzato il livello tecnico della squadra ..ritengo che nelle gare casalinghe nel catino dell'“Uffenhem” i Rossoneri siano un osso duro per tutti

Debolezze: Il paron che fa e disfa a suo piacimento, dovrà acculturarsi sulla pratica calcistica, nella quale non è molto ferrato. Più che sull'apprendimento dei significati, dovrà capire come comportarsi dentro la recinzione del campo di gioco, durante i match. Se l’atteggiamento è quello dimostrato negli spareggi di fine stagione, dovrà andare a ripetizione serale ed anche notturna. Capisco che il Casentino non é meta facile da raggiungere per cui far arrivare i bipedi dalla Chiana o dal Fiorentino non é cosa agevole quindi giustifico il paron per aver dispensato posti di lavoro alla truppa ….ma quando tali bipedi diventano obsoleti é un problema farli sloggiare dal rettangolo verde ...Nonne papere come bomber Capacci e l'ex turbo Sorbini hanno già vuotato il serbatoio, sarà un problema la loro gestione ….sebbene Fochista sia un estimatore della coppia difensiva nella Categoria Regina essa é fuori posto, occorrerebbe provvedere al più presto pena assaporare inopinate sconfitte ….Si sentono dei rumors sul gioiellino Lunghi e su Conti, il primo è stato attenzionato da società del comprensorio, probabilmente perché un po' sotto utilizzato nella fase estiva ..troverà spazio? ...rimarrà? ...anche il secondo ha la stessa situazione accetterà un ruolo secondario? 


Sussurri e Grida: mister Fochista é uno scheletro sdinoccolato che ha iniziato la professione a Bibbiena sito in cui ha passato più tempo. Ha fatto bene in Promozione, ha vinto più di un campionato ma quando si é trattato di mantenere il titulo acquisito mai ci é riuscito, fu sostituito da Ceccarelli a Bibbiena, da Manolo a Pontassieve e dall'inimitabile Asso nella Manica a Soci …. il paron rossonero Beoni non so se ha notizia di tali infausti eventi ...ritengo giusto che si dia la possibilità a chi vince il campionato di esprimersi anche nella categoria superiore ma occorre vigilare con occhio di lince perché la Categoria Regina a Fochista non si addice




Visto 366 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare