Opacità e Trasparenze

1 Febbraio 2020


FOIANO-COLLIGIANA 3-0 (sabato 1 febbraio ore 15.00), RETI al 67' (r) Ruffini FO), al 73' Zacchei (FO) su punizione, al 92' Mostacci su errore della difesa colligiana. MIGLIORI IN CAMPO: ...per il Foiano, Zacchei, anima della squadra e Mostacci generoso nel suo continuo stantuffare ….per la Colligiana, Saitta nonostante l'espulsione ..una vola uscito é stata una catastrofe.


Combinato disposto …. norme, modi di fare che vanno e andranno a interagire tra di loro. Nel tempo si é sviluppato un significato estensivo che, in realtà, focalizza l'insieme di cose che si integrano spesso in senso negativo. E' un campionato sui generis, anche la strafavorita Fattoria di Lornano si é adeguata alla mediocrità generale ...ci sta che il sogno serie D possa sfumare. Non c'é una società che nel suo incedere si sia fatta prendere dal senso della responsabilità ...stiamo a Foiano e Colligiana ...gli Amaranto nelle persone dello Staff Tecnico e del “Tetro Individuo” alla fine della campagna acquisti estiva avevano dichiarato che il loro undici era ben forgiato e le aspirazioni di un campionato di soddisfazione erano fondate ….adesso dopo 20 gare hanno la miseria di 19 punti e finora hanno stazionato quasi sempre nella ghiacciaia, hanno spedito mister Bernacchia affidandosi al tifernate Cardinalaoo sotto la cappella di Zac. ...i Biancorossi hanno avuto ancora più prosopopea candidandosi come l'anti Fattoria di Lornano ...cosa che per adesso non é stata. La vanagloria dei dirigenti la fa da padrona per cui le opacità sono tante e le trasparenze sono dei chiaro/scuri essendo offuscate da mancati rimborsi, mister presuntuosi, dirigenti purchessia, bipedi che si atteggiano a dirigenti.


Foiano: Mascherone ...ogni anno quando si arriva al mese di febbraio va in onda il famoso Carnevale ...Re Giocondo la fa da padrone, ...onestamente non si riesce a capire perché le società ospiti accettino di anticipare la gara di campionato al sabato ...sportività o stupidità???..sono rarissimi i casi in cui la gara é stata giocata all'orario canonico della programmazione allorché sono stati esplicitati i calendari ...eppure qualche volta si é fatto, segno che si può fare...Ha voglia il primo cittadino a dire che i parcheggi sono occupati, che l'ordine pubblico va salvaguardato, che la storia del più antico carnevale italiano va avanti a tutto e che il presidente della società Amaranto Claudio Mangani é impegnato nel “Cantiere”...se una società non accetta di aderire alle richieste del Foiano ha tutto il diritto di vedere rispettate le sue prerogative ...Se i Chianini non possono giocare allo Stadio dei Pini andranno in un'altra location ..oppure trovano il sistema di giocarvi come da programma ...tanta accodiscendenza nella storia del Calciodinoialtri Toscano non si era mai vista ...forse le squadre ospitate hanno paura a far valere i propri diritti in una fase peraltro cruciale del campionato perché pensano che la “Torcida Amaranto” inveisca contro di loro rendendo incandescente il match ...ma di che!!!! ...avere paura di quattro gatti intrisi di frittelle e vinsanto é disdicevole …c'é poi da considerare che tale anomalia si replica per tutti i corsi mascherati che a seconda degli anni vale 2 o 3 gare fra le mura amiche disputate in anticipo.


Colligiana: Gatto Bigio ...i mici ci sono anche di colore intermedio ..se il direttore generale Sigaraccio e mister Togo hanno accettato l'anticipo al sabato avranno avuto le loro ragioni ...forse é più importante andare a studiare i Leoni per il Big Match di domenica 9 febbraio ...ma poi sarà un big match?? ...quindi appare evidente di aver preferito la gallina domani all'ovo oggi. In fin dei conti é tutta la stagione che il gatto biancorosso é bigio ...dall'inizio della preparazione sono stati valutati e poi in parte rispediti (in neretto) un nugolo di bipedi: Simone Ciolli (96, ebsx, Poggibonsi), Samuele Segoni (99, c, Dicomano), Simone Pupilli (98, p, Badesse), Emanuele Fenderico ​(99, p, San Donato), Vincenzo ​ Iaquinandi (95, ecsx, Lastrigiana), Emiliano Ticci (97, dc, Sangimignano), Schoon Molinari (99, a, Grosseto),  Matteo Carlotti (01, a, Gavorrano), Alessio Sireno (87, c, Larcianese), Lorenzo Frellicca (95, dc-eb, Asta Taverne), Antonio Esposito (00, a), Giuseppe Mercadante (02, a, San Quirico D'Orcia), Roberto Silvestri (95, c, Borgosesia), Gabriele Focardi Olmi (01, ebsx, Juniores Nazionali Prato), Amedeo Marghi (97, ebdx, Sangiovannese), Ivan Ponticelli (01, c, Vitus Faenza-Prima cat. Emila), Matteo ​ Ninci ​ (01, p, Juniores Regionali), Michele Vinciguerra  (00, c, Juniores Regionali), Lorenzo Marangon (00, pm, Antella), Lacine Dosso (99, pm, Massese) Stevan Alberici (98, c), Filippo Ceccatelli (96, c, Sangimignano), Lorenzo Rustioni (89, dc, Asta Taverne), Paolo Pennino (01, d, Certaldo), Armando Ndou (99, c), Antonio Esposito (00, pm), Giovanni Conti (01, c, Chiantigiana),  Carmine De Marco (01, ebdx, Chiantigiana), Giovanni Conti (01, c, Chiantigiana), Andrea Saitta (92, dc), Edoardo Biagi (97, c), Mourad Bouhmed (97, a, pm), Andrea Aperuta (89, a), Federico ​ Ciacci ​ (01, c, Juniores Regionali), Andrea ​ Gennari (01, a, Juniores Regionali), Tirando lo somme sono 35 i bipedi messi in organico di cui 10 cassati fra settembre e dicembre ..l'impressione é quella del se ci do ci do ….in tale situazione é difficile per un mister assemblare un undici plausibile. Nel momento del massimo vai e vieni la Colligiana ha stazionato parecchio nella ghiacciaia ....da dicembre quando sono state compiute scelte diciamo in parte riparatorie la classifica ne ha beneficiato anche se ha subito tonfi clamorosi fra le mura amiche con Lastrigiana e Zenith.



Schieramento del Foiano: con l'esonero di El Tigre la dirigenza amarano ha inteso migliorare la squadra ...intento lodevole ma o sono mancati i pescioloni o c'é stata molta incapacità ...vediamo

ARRIVI: Jean Paul Kameni (84, c, Tirino), il colorato é finito nelle barbe ..a dire il vero non ha mai brillato, l'unica cosa di rilievo é il suo fisicaccio, ma adesso é assai corroso. Alex Mouah (99, a, Orvietana) ci vuole del coraggio a tesserare un giocatote oltre i 100 kg, Christian Rufini (98, a, Bastia), la punta di movimento lo scorso anno alla Baldaccio era approdato in serie D ma si é fatto i calli al culo stando a sedere in panca, Ali Zober (01, ec, Sansepolcro), un giovane senza né arte né parte, Mattia Laterza (01, c, Cortona), un bipedino fatto scendere in Promozione dove non ha trovato considerazione

PARTENZE: Marco Capacci (90, pm), arrivato dal Casentino incriccato é ripartito senza lasciare traccia, Andrea Goracci (92, d), difensoraccio ma onestamente il mestiere lo conosceva, Nicola Gorelli (98, c) l'enfant du pays ampiamente snobbato ha preferito traslocare accasandosi nelle vicinanze, Tommaso Scortecci (96, c) uno dei giocatori migliori anche se non di mio gradimento, é stato colpito da un il grave infortunio ad una spalla, operato ieri, per lui la stagione é finita in anticipo.

Tirando le somme é evidente che il mercato di riparazione é stato un bluff, non ha aggiunto nulla alle potenzialità Amaranto ... .anzi.

Cardinalaoooo fanatico della difesa alta ha dovuto fare a meno all'ultimo tuffo di Furetto infortunatosi durante l'allenamento di rifinitura, dispone la squadra con il modulo 4.4.2 in porta il vecchio ma valido Liberali, difensori centrali due fisicacci, sulla dx il gigante Udini e sulla sx il nerboruto colorato Kameni, esterni bassi a dx Fabianelli e a sx il bollito Francesco Vichi, a centrocampo a dx Borgogni (01), nel mezzo il cervello é Zacchei coadiuvato da Mostacci e Bacciarini (00), in attacco il riferimento alto é Ruffini assai inciccito e Lorenzo Vichi (00) sull'out mancino . A disp.: il numerododici Colcelli, l'esterno Zober (01), il difensore Mingiano (00), i centrocampisti Piccolo (92) e Sensitivi (00) e gli attaccanti (00) Mouah (99), Catalano (02) Monaci e Pasqui (99)


Schieramento della Colligiana: pare che Togo abbia in parte trovato la quadra ma le criticità a centrocampo sono evidenti, Bouhamed, Iaquinandi e Biagi sono attaccanti e 90' nel mezzo non li reggono ..o succede come domenica scorsa con la Baldaccio che in 8' fanno tre gol altrimenti son cazzi acidi. Il calcio non lo inventa nessuno, tantomeno Calciocapae e Togo ..la squadra deve presidiare con razionalità il rettangolo verde ...si vede che il convento passa poco, d'altra parte Silvestri e Ceccatelli decisamente più disposti al ruolo non si esprimono compiutamente, il primo ha perso verve, il secondo ha diversi acciacchi ...Quindi é inevitabile che la difesa risenta della mancata protezione del centrocampo. Ma Togo tira diritto per la sua strada e per la gara allo Stadio dei Pini recupera parte della truppa assente domenica ….modulo 3.4.1.2: in porta Fenderico (99), esterno basso a dx Iaquinandi, a sx Ciolli, difensore centrale Saitta a fare il coordinatore, centrale di dx Ticci e centrale di sx Focardi Olmi (01), centrocampo con assetto variabile: Bouhamed sulla sx, Silvestri al centro, in attacco Carlotti (01) e Dosso (99) con alle loro spalle Biagi..a disp.ne: il numerododici Pupilli, l'esterno basso dx Rustioni, il difensori Camarri (02), i centrocampisti Alberici e Ceccatelli e gli attaccanti Marangon (00), Aperuta e Gennari (01)


la Gara … Complimenti per la splendida ristrutturazione del campo di gioco ...però Calciocapace ha avuto qualche difficoltà nello scendere le Forche Caudine che conducono dal parcheggio al piano Stadio ..non capisco chi possa aver dato l'agibilità a tale stretto sentiero. Una volta espletati i bisogni corporali mi sono messo al centro della tribuna, ben visibile fasciato dal cappotto di kaschimir e Borsalino in tinta ... ..nel secondo tempo faceva un po' più fresco per cui sono corso all'auto ed ho indossato il cappotto casentinese color aragosta e relativo cappello verde disponendomi lungo la linea di recinzione proprio dietro le panchine ad ascoltare i suggerimenti dei mister. Lo sanno tutti, il gioco del Foiano é molto semplice, difesa alta, quando la sfera va a Liberali parte un grondone alla ricerca di Monaci ...lo stesso dicasi quando il cuoio é nella disponibilità di Zac, se é vicino alla porta tenta il fendente diretto se invece é sotto la linea di centrocampo parte uno scud alla ricerca di Furetto. ...questo é tutto, per cui se Togo non vuol beccare gol deve marcare Monaci quando sta sulla linea di centrocampo ...ma Monaci non c'é e quindi i favori del pronostico sono tutti per i Bincorossi. ….però il Foiano approccia meglio la gara ma i ritmi sono di una lentezza esasperante ...piano piano i Biancorossi paiono invertire il trend e al 20' Liberali é bravo ad intercettare un tap-in di Carlotti da pochi metri ..fino al ternime del pt solo tran tran Alla ripresa delle ostilità non cambia niente ma il Foiano sembra messo meglio in campo ed ecco che al 67 imbeccato dal neo entrato Catalano Ruffini con un rondò salta Saitta che lo induce al fallo, rigore sacrosanto con giusta l'espulsione, lo stesso Ruffini concretizza. Togo corre ai ripari, fa varie sostituzioni, sposta Silvestri al centro della difesa. ..ma non passano che pochi minuti e al 73' Zacchei realizza su punizione con Federigo che becca il gol sul primo palo ...Nessuna reazione da parte della Colligiana e al 2' di recupero su un troiaio difensivo dei Biancorossi Mostacci porta a tre le reti Amaranto.


Ha diretto l'asino nero Mirko Borghi (95) di Firenze detto “Bistecca” …..33 gare in 4 anni: 2016-17: (2), 2017-18: (8), 2018-19: (13), 2019-20: (10) ...l'aspetto è da pseudoplayboy, fricchettone e movidoso, atteggiamento fasullo-bullesco, decisamente sovrappeso, braccia lunghe e gambe corte, dorso pieno, fianchi ampi e cosce pelose, la testa é coperta da una fitta criniera color pece, piuttosto ispida e liscia, okki spiritati, sopraccigli spelacchiati, urecchi dumbeschi, denti bianchi ma sovrammessi. ..strano a dirsi ma sta riscuotendo ottimi consensi ..certo non é un fulmine ma la gestione dei match disincantata fatta più di pancia che di testa piace assai. Quest'oggi ha diretto come suo solito con quella flemma che ti stupisce ma sbaglia poco poco



Visto 677 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare