Memorandum

31 Marzo 2019


GRASSINA – FATTORIA DI LORNANO fu BADESSE 1 - 1 (domenica 31 marzo ore 15), RETI: al 52' Mitra (BA), al 76' Benvenuti (GR). MIGLIORI IN CAMPO: ..per il Grassina, Benvenuti, che sull'ot di sx ha imperversato ma senza tanta fantasia ...per le Badesse, Casucci spesso fa la cosa giusta con sufficiente estro ..gli manca il bernoccolo del gol


Spiegone ...Siamo agli sgoccioli, il Grassina pare irraggiungibile ..la vittoria del campionato sta dietro l'angolo, ormai mancano tre giornate alla fine ed ha ben tre match ball da giocarsi. Il deludente Poggibonsi dista ben 7 lunghezze ..ancora mister “Masaniello” Bifini parla con frasi fatte “finché la matematica non ci condanna noi ci speriamo”, sarà meglio che pensi a mandare in forbice i diretti avversari per evitare di disputare i play-off perché qualora li dovesse giocare ci sta che faccia la fine dello scorso anno. Tutto lascia supporre che Colligiana, Fortis Juventus e Rignanese non siano in grado di sottrarsi alla forbice dei Leoni ..per i Biancorossi e i Valdarnesi resterà comunque un campionato memorabile, l'essere riusciti a ripartire dopo la brutta retrocessione dalla D é senz'altro un gran titolo di merito. La gran delusione sono la Fattoria di Lornano fu Badesse ..bravi a farsi riammettere nella Categoria Regina dopodiché non ne hanno imbroccata una .. Il centro classifica in questo campionato non esiste ma alla fine le pronosticate outsider, Valdarno, Baldaccio e Lastrigiana sono lì. Veniamo alla Ghiacciaia che é la parte più interessante di questo finale di stagione ...l'unica cosa decisa pare essere l'ultimo posto della Bucinese che le dà diritto a retrocedere direttamente ...Tutto lascia pensare che la Castiglionese riesca nell'impresa di giocarsi i play-out da peggior classificata ..di tutte le altre che sono in bazzica per gli spari Antella, Porta Romana, Signa, Foiano e Pratovecchio si può sospettare che l'Antella e il Porta Romana abbiano un piede e mezzo fuori dal freezer e che il Signa é probabile che se la veda al Bisenzio nello spari con i Castiglioni e che Foiano e Pratovecchio dopo la gara di domenica si ritrovino per lo spari play-out.


Grassina: lo spumante é già pronto ….con l'ora legale é arrivato anche il grande giorno, il 31 marzo paron Zetati si gioca il primo dei tre match ball a disposizione per centrare la serie D. Tutto é pronto per la grande festa che da subito si scatenerà sul rettangolo verde del Terra di Conquista ...scoppi di mortaretti che abbrustoliranno il sintetico, fumogeni che renderanno il celio colorato di rossoverde, spruzzi di spumante da un'infinità di bottiglie improvvisamente apparse sugli spalti ...un frastuono che si prolungherà fino a notte inoltrata con cortei di auto rumoreggianti che annunceranno la lieta novella in tutte le frazioni ripolesi ...E' impensabile come la Fattoria di Lornano fu Badesse possa sottrarsi al contagio di festeggiare insieme ai Granocchi ..sono certo che al 30' la gara sarà già archiviata e da lì in poi saranno scanditi a ripetizione i nomi di trionfatori inondati da battimani fragorosi ..anche l'asino nero si unirà alla gran festa.


Fattoria di Lornano fu Badesse: Analisi di una brutta stagione .....Mister Corbucci non ha saputo gestire il gruppo ..tutte le domeniche una formazione completamente nuova e un reiterato crollo fisico nel secondo tempo allorché la manovra perde fluidità e le giocate risultano molto lente per cui la retroguardia avversaria non viene impensierita. I bipedi sono stati presi in abbondanza nella sessione estiva di calciomercato, quelli ritenuti inadatti sostituti come nessun'altra squadra ha fatto al mercatino di Natale ma la musica non é cambiata ..a nulla é servito il consulente tecnico “Emil” anzi si bisbiglia che i dirigenti storici non sarebbero contenti su come ha consigliato certi giocatori Adesso bisogna vedere chi ha più voce in capitolo tra Frediani e Corbucci. ….però paron Spandi e Spendi Effendi stravede per Frediani e tutto fa pensare che nonostante lo scetticismo sul suo operato a fare le valige sia il mister, al suo posto un grande amico del consigliori, nientepopodimenoche “Grattaevinci” Stefano Calderini più che noto alle cronache pallonare. Nella strampalata stagione delle Badesse resta comunque un mistero la sconfitta nella semifinale di coppa con la Zenith dove fecero pena e il non essere riusciti a centrare i play-off in campionato ….di sicuro i tanti big non sono stati professionali peccando un po' di presunzione ..sembra proprio che siano andati a pascolare al vecchio Nannotti rimpinguandosi di pescioloni poco sudati. ..insomma i casi sono due o hanno vagabondato oppure sono finiti nelle barbe.


Schieramento del Grassina …. già oggi si potrebbe brindare alla vittoria del campionato ...al limite può bastare perdere con le Badesse se il Poggibonsi perde a Rignano ….ma non sia mai che gli sportivi rossoverdi facciano festa dopo una batocchiatura ...il clima é da giorno dell'evento ...ed evento sarà in tutto e per tutto ..non ci sarà bisogno di chiedere alla squadra di mister Matthew una particolare prestazione ...saranno i tifosi in tribuna a vincere la gara, i bipedi della Fattoria di Lornano ex Badesse di fronte a tanto entusiasmo alzeranno bandiera bianca in men che non si dica. ...però qualora ce ne fosse bisogno la squadra pur priva del generale “Barba” Degl'Innocenti e delle reclute Metafonti (00 e Cattani (00) é pronta a fare la solita gara ricca di impegno, applicazione, gioco e gol ...mister Matthew così dispone l'undici: modulo 4.3.3, in porta Burzagli, centrali di difesa il comandante Villagatti e il vice“Nonno” Meacci con “Schizzo” Fabbrini (00) sulla dx, e “Kawasaki” Benvenuti sulla sx, a centrocampo vertice basso il “piccolo” Nuti coadiuvato dai bracci Torrini, e Caschetto in attacco da dx a sx “Pantera Rosa” Bellini (99), “Colpo sotto” Bruni e “Albania” Kthella (98). A disp. il numero dodici Merlini (99), gli esterni Stella, Dell'Olmo (99) e Martellini (00), il difensore “Fuoco Amico“ Fani, il centrocampista Piccini (00), e gli attaccanti “Cignalone” Vannoni (99), “Radiologo” Bccini e “il nino del Derby” Giannelli (00)


Schieramento delle Badesse …. Le Badesse in genere giocano con il modulo 4-3-1-2...una delle migliori formazioni disposte da Alunno é la seguente: in porta Di Iorio (98), linea difensiva composta da dx a sx Cecconi (00), Romani, Alderotti, Mannini vertice basso Cruciani, braccetto dx di cc Bongini (99), braccetto sx di cc Marchi, dietro alle due punte Mitra e in attacco Pirone e Crocetti. Difficile capire cosa sia successo davvero alle Badesse, sarebbe riduttivo trovare i motivi delle ripetute debacle nei cambi di modulo e negli infortuni di alcuni bipedi ...certo avere alternato 6 difensori centrali e 6,7 attaccanti ...avere la pretesa di far giocare Mitra e Cruciani insieme ...non far mai giocare Bongini una delle migliori quote del campionato e impuntarsi con il portiere in quota sono fardelli che alla fine hanno presentato un conto pesante.... Se oggi al Terra di Conquista non vincono addio play-off ...però pensare che ci riescano proprio nel giorno in cui il Grassina vuol festeggiare la vittoria del campionato é assurdo. Conunque a Corbucci i bipedi non mancano anche se Romani, Santini (99) e Resti (00) sono squalificati può mettere in campo una squadra assai competitiva pur che corra 90'. Il modulo scelto é il 4.1.2.1.2. in porta Di Iorio (98), esterno basso a dx l'ex capitano della Berretti del Siena Cecconi (00), esterno basso a sx l'ex Mannini che fra i Granocchi non ha lasciato nessun rimpianto, centrali di difesa la bandiera Lellis e il farfalliere Alderotti ex dello Scandicci, a centrocampo i due vertici sono due nonne papere, Cruciani basso e Mitra alto, a correre a rotta di collo a dx braccetto Marchi e a sx braccetto Bongini (99), in attacco l'ex bomber Crocetti e l'emergente Casucci. A disposizione il numerododici Montagnani (00), il difensore esterno Camilli (00), i centrocampisti Caponi e Bonechi (98) e gli attaccanti Bandini, Pirone e Redi

La gara ...il Grassina voleva andare in serie D con due giornate d'anticipo, per la Categoria Regina sarebbe stata un'autentica impresa ...d'altra parte chi poteva vincere questo campionato se non i Granocchi ..l'unica società che effettivamente ha allestito una squadra per primeggiare ...le altre pretendenti erano nettamente inferiori ...tra le le più accreditate il Poggibonsi ...ma con un centrocampo che non paga in tranvai dove voleva andare? ... se non fosse stato sfacciatamente sostenuto dai mass media sarebbe arrivato a centro classifica ...poi la la Fortis con l'eterna mancanza del terzino sx e la troppa stanzialità dei suoi bipedi era predestinata ad un ruolo di damigella d'onore ..per il resto trippa da gatti con organici fortemente incompleti o composti di nonne papere arrugginite o da troppi bipedini imberbi. Niente da fare la Festa appena cominciata é già finita ...macché!!! ... non abbattetevi é stato giocato semplicemente il primo match ball ...ne restano altri due ...a pensarci bene questo rinvio é stato assai gradito a Zetati, la Pasqua é ancora lontana, rompere l'ovo adesso era assai prematuro meglio domenica prossima alla Lastra ...però ...però ...però ..ogni qual volta c'é da risolvere un problemino tattico la Conad Grassinese lascia a desiderare ...le Badesse lo sanno tutti che giocano con il 4.1.2.1.2 in tale situazione é obbligatorio contrapporre una difesa a tre altrimenti il trequartista avversario (Mitra) viene marcato dal facitore di gioco (Nuti) ..ebbene il pt la gara l'ha fatta con grande prevalenza le Badesse anche se Burza non ha corso eccessivi pericoli ...però i Granocchi si sono molto stancati ad inseguire il pallone. Nell'intervallo la Conad Rossoverde ha fatto un summit e come altre volte é tornata in campo con la difesa a 3 ...però ..però é stata fatta un'unitile rivoluzione privandosi di Bruni e di Caschetto ..quando bastava toglie Kthella per Fani e passare al modulo 3. 5. 2 ..amici della Conad Grassinese nel preparare le partite ci vuole più attenzione ...specie quando manca un carismatico come Degl'Innocenti e quando Villagatti non é al top. Infatti in una ripartenza dopo poco l'inizio del st, su un liscio di testa del Villa, Mitra ha trovato il pertugio gusto per scuotere la rete ...meno male che i due cervelli delle Badesse Cruciani e Mitra hanno iniziato a boccheggiare sparendo dal campo altrimenti il pari sarebbe stato cosa dura visto anche la “mela” con cui la difesa di “In su le Torri” ha sbrogliato alcune difficili situazioni.


Ha diretto l'asino l'asino Adil Bouabid di Prato detto “Spiritello”, bel ragazzo, longilineo, ottima struttura fisica, carnagione olivastra che ben evidenzia l'origine dei suoi geni, L'aspetto é un po'. frivolo, talora gli piace tenere dei fini baffetti, altre volte tiene i capelli rasati sulle tempie mentre sulla zucca sono accupolati a mo' di tettoia, sguardo assassino, denti bianchissimi, nella sua sezione fa parte del collegio dei revisori dei conti. Ha esordito in Eccellenza alla 30^ giornata di tre anni fa in Gambassi-Seravezza, é alla 23^ designazione in Eccellenza, la 15^ in stagione. Già lo scorso anno il designatore asinino lo aveva attenzionato intensificando le chiamate e mettendolo alla prova in difficili gare della Categoria Regina ...nelle ultime ebbe qualche problemino ma fu considerato ormai svezzato.


Questo il suo score Storico e Annuale: …2016-17 ...(1); …. 2017-18 ...(7); ...2018-19 ...15 ….. 2b, FJ-GR; 3a, PB-M; 5b, C-SG; 10b, R-BA; 11b, V-FJ; 10a, CA-P; 12a, FU-CS; 16b, GR-LA; 17a, CE-PL; 19a, MO-G; 23b, PG-SG; 25b, FO-A; 28b, R-LA;26a, FU-SB; 32b, GR-BA;


In questa stagione ha diretto due volte i Granocchi, alla 2^ Fortis Juventus-Grassina 1-1, alla 16^ Grassina-Lastrigiana 5-2; ha diretto una volta i Vignaioli, alla 10^ Rignanese-Badesse 0-1;


Valore della Designazione: Nell'attuale campionato ha sempre dato buona prova di sé e anche quest'oggi ha fatto un figurone ...semplice, autoritario, preciso, rispettoso dei badarighe, sempre presente nel seguire l'azione con grande attenzione ...se proprio gli vogliamo trovare un'imperfezione un mancato rigore al Grassina per una mano larga in un'azione peraltro confusa.


Visto 536 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare