Magma Pallonaro

9 Settembre 2018

GRASSINA - POGGIBONSI 2- 1 (domenica 9 Settembre, ore 15.00), RETI: 20´ Bruni, 55´ Bruni, 65´ Marabese. MIGLIORI IN CAMPO: Motti (P) e Beragnoli (G) che hanno dato vita ad un superbo confronto diretto.


Calciocapace si scusa con tutto il popolo del Calciodinoialtri per aver abbandonato la tastiera, era il febbraio 2018 nel momento più interessante quando la lotta per la vittoria e per non retrocedere era spasmodica, minacciata peraltro dagli effetti dell'affaire “Combine!. Come credo sappiate ho revisionato le viscere …. in realtà potevo ancora editare ma le meningi non rispondevano e quindi le dita sono rimaste a lungo inattive e nei polpasterelli sono ricomparse le impronte digitali ...Tanti i messaggi inviatimi ..ve ne srotolo qualcuno dopo lo stop e altri dopo la ricomparsa


Calciocapace Sparisce

Miccia: Buongiorno, spero che il non scrivere più le sue rubriche sia solo per una sua scelta e non per altri motivi... è poco che la conosco e seguo le sue rubriche ma devo ammettere che mi sono state di enorme aiuto per ambientarmi e i suoi consigli e/o critiche mi sono servite per stimolarmi a fare sempre meglio. Spero di tornare al più presto a rileggere le sue rubriche perché il calcio di no' altri ha bisogno di persone competenti, pure e genuine come lei.

Telaio: Buongiorno illustrissimo, ma non scrivi più niente? ..Mancano i tuoi commenti e le tue previsioni. Un abbraccio

Chiana: Amico Calciocapace spero sia una tua iniziativa di non scrivere più in questo sito..

Terriccio: Caro Calciocapace ..come avevo detto non sono andato più a vedere partite di calcio dilettanti perché schifato dal marciume che regna in questo ambiente, avendone purtroppo conferma da qualcuno che "comanda". Oggi dopo alcuni mesi, ho riaperto il sito dilettanticalcio, e con stupore ho visto che non posti più niente da febbraio. Hai avuto anche te conferme delle schifezze che accadono in eccellenza, o ti sei solamente stancato di scrivere? Spero di leggerti presto, il calcio dei dilettanti ha bisogno di persone come te.

Gallinaccio non ritorni a scrivere ???? ….ne avresti avuti di argomenti!! ...quello che scrivi non è mai banale ...il non plus ultra dell'eccellenza

Rossoblu: Ma che fine hai fatto?.?. Ci mancano i tuoi commenti.

AmarantoNella speranza che questo silenzio sia solo una tua scelta e nn dovuta ad altri motivi , ti faccio i miei più sinceri saluti, nella speranza di tornare a leggere i tuoi articoli .

Pippa: Ciao Calciocapace, che fine hai fatto? ..spero solo che tu ti sia rotto di romperti le scatole di dare consigli agli stolti.

Tarlo: tutto bene che non scrivi piu'? ...o hai cambiato sito??


Calciocapace Ricompare

Cassero: Caro Calciocapace Sono veramente felice di leggerti, il campionato di eccellenza senza di te non sarebbe stato più lo stesso.

Trippino: Mi fa molto piacere che sei tornato a scrivere almeno ravvivi un pò, con la tua penna frizzante e pura, la Categoria Regina che in questo momento ne ha proprio bisogno.

Gra Gra: buongiorno e bentornato amico mio, spero tanto tu abbia risolto i tuoi problemi di salute, proverò ad illustrarti su ciò che mi chiedi.

Dinamite: Bentornato.......era ora,era ora ….e adesso fuoco alle micce .

FuocoamicoÈ veramente un piacere rileggerti

CicalaCiao, quello che più conta è che tu ti sia rimesso e tu possa impreziosirci con le tue articolesse che oramai fanno parte integrante del nostro linguaggio comune.

Viandante: Ciao Calciocapace mi ero preoccupato a non vederti più qua... mi fa piacere rileggerti! ...sei un po' arrugginito...

Mister X: mi dispiace molto x il discorso salute ...spero che tu stia bene  e mi fa piacere che tu abbia ricomincito a scrivere,


ANDIAMO A RICOMINCIARE, nel calendario della prima giornata si fa notare la gara fra la favoritissima alla vittoria del campionato, il Poggibonsi del presidentissimo Mesce e una delle possibili rivali, il Grassina di paron Zetati. Calciocapace, il fedele Terzomo e Brina Bau Bau si sono incamminati verso il rettangolo verde del Terra di Conquista dove Rossoverdi e Giallorossi si sfideranno


Grassina Fra le Nuvole: il presidente “Zetati” Zepponi si é annoiato a ripetere sempre il solito ritornello: in tre anni voglio la serie D ..siamo al terzo anno, quindi é obbligato a vincere il campionato oppure accedere alla D dalla porta di servizio dei play-off ..a sentire lui la squadra si é rinforzata perché oltre a confermare i diversi bomber della passata stagione, negli altri reparti sono arrivati tre pezzi da novanta, il portiere Burzagli, il difensorone Villagatti e il centrocampistone Degl'Innocenti. Il giovane mister Matthew coadiuvato dal vice Penombra e dallo staff si potrà o dovrà avvalere anche dei suggerimenti dei bipedi sapientoni.. ma se mister Matthew invece di farsi tirare per la giacchetta dai suddetti mandasse tutti affanculo e si rivolgesse direttamente in privé a Calciocapace questo si sentirebbe dire: stai girando un film già visto negli anni precedenti solo che in questa stagione il caos inizierà già nel girone d'andata e non a partire da Ceppo ...per evitare di far fagotto alla svelta visto che l'organico messo a tua disposizione é plausibile, per far bene devi farti più animo e implementare il pelo sullo stomaco ..non avere remore a sgridare i mammasantissima e a schierare la miglior formazione che non é certamente quella che hai o avete assemblato durante la preparazione ...é necessaria una profonda revisione concettuale ….

1) abbozzala con la permanente discussione con Penombra durante la partita ..siete veramente buffi, uno con la maglia Rosa e l'altro con quella Verde ..possibile ci sia tanto da argomentare, da dimenticarvi di osservare quel che succede in campo.

2) il Modulo 4.1.2.1.2 é assurdo perché Bellini non é un trequartista, gioca sempre e costantemente da punta, quindi Bellini se deve giocare deve fare l'attaccante.

3) Il nuovo difensore centrale ancora non l'ho ben inquadrato, mi pare bravo quando si propone in avanti ma quando la squadra é pressata mostra carenze di tempismo e relativa abilità nel gioco aereo ...mi sembra più un esterno di difesa che un centrale ...d'altra parte al centro é improponibile Benvenuti che é solo sinistro e ogni volta che il cuoio gli va sul destro per rinviarlo lo deve portare sul sinistro ...bona rosa

4) il centrocampo non gioca la palla eppure é composto da bipedi dai piedi buoni, non fraseggia e al pari dei difensori propone lancioni per gli attaccanti... é un gioco da ragazzi per i difendenti avversari intercettare gli scud.

5) la nota più dolente però é l'attacco: Baccini, Cragno, Bruni e il Bellini sono bravi ma nessuno si scarifica per l'altro per cui ognuno gioca per conto proprio e inoltre caratterialmente Baccini ha già annunciato che l'anno prossimo smette, Cragno glielo devo dire é un giocatore che vale la categoria ma deve giocare esterno di centrocampo o esterno basso, Bruni ha dei gran colpi ma poi si perde in un bicchier d'acqua ..Bellini é in confusione, tutti gli danno dei suggerimenti, a mio giudizio dovrebbe rinforzarsi fisicamente perché é bravo nel primo movimento teso a saltare l'uomo ma poi viene recuperato ..ritenevo e ritengo che una punta di fisico, forte di testa e capace di muoversi in area di rigore era necessaria ..se proprio non si é voluta prendere allora é obbligatorio dare il posto fisso a “Cinghialone” Vannoni” ..se viene fatto giocare con continuità farà bene.

6) la quota 2000 scelta non é la soluzione migliore ..se proprio la si vuol far giocare in quel ruolo la più meglio é Subli, molto dinamico e con buoni fondamentali, ci sarebbe anche Metafonti ma qui si va ad intaccare la residenza delle Nonne Papere.

7) nel costruire la squadra non sono state valutate a pieno le caratteristiche dei confermati, ad esempio ….ingaggiato Benvenuti, un esterno sx basso quando in quel ruolo c'era Stella, é vero é un dx ma il meglio di sé lo dà a sx quindi ci sarà un dualismo inevitabile.

8) c'é l'ancestrale caso Caschetto ..lungi da me se conosco uno che non vuole bene a Carlo Alberto ..ma le paturnie non finiscono mai, sono 4 anni che lo si aspetta ..quest'anno sembrava la volta buona, palestra estiva e muscoli formidabili, la forza si vede e l'agonismo é aumentato ..però ..però l'ugge son lì latenti ... secondo me vuole essere il leader della squadra e mal digerisce i nuovi Mammasantissima.

9) infine non sono perseguibili obbiettivi di alto profilo con tutti gli allenamenti programmati nel tardo pomeriggio ..l'inverno é lungo


Caro Matthew, come vedi discuto molte delle scelte fatte ...però sono anche in grado di distribuire questo organico sul campo in maniera più efficace..Cominciamo:

Modulo: 4.4.2 ..il tuo o vostro 4.1.2.1.2 é una boiata pazzesca più della corazzata Potëmkin ...in porta Burzagli ..non c'é alternativa, Vanni é il più forte di tutti numeriuno della categoria ..difesa a 4: il più bravo é Beragnoli (98), al suo fianco ci metterei a dirigere l'orchestra e far ripartire la manovra Caschetto con la fascia da capitano, sugli esterni ci sono in genere i punti deboli delle squadre per cui io gradisco giocatori che schiacciano gli avversari, quindi Villagatti a dx e Benvenuti o Stella a sx, dei due titolare chi é più in forma o uno per tempo ...a centrocampo niente vertice basso, quel tipo di giocatore dormicola tutta la gara, non lo digerisco.. quindi Torrini a dx oppure Cragno se accetta il mio consiglio, in tal caso Torrini titolare al centro al posto di chi non carbura, Degl'Innocenti e Nuti nel mezzo, Metafonti (00) o Subli (00) a sx ..in attacco Cignalone (99), gli altri tre, Bruni, Baccini e Bellini 30' a testa e rizzati.


Poggibonsi Supponente: per la vittoria campionato tutti dicono Poggibonsi ..lo dico anch'io. I dirigenti giallorossi sono contenti di come si é sviluppato il loro calciomercato perché sono convinti di essere riusciti ad allestire la rosa competitiva che si auguravano per essere protagonisti sia in Campionato che in Coppa. Poi é chiaro vince una sola e vincere è sempre difficile a tutti i livelli, però ci credono perché i presupposti per fare bene e togliersi delle soddisfazioni ci sono. ...mah!!! …. sono molto ottimisti ...a mio vedere ci sono delle impurezze ..é ovvio che se partono bene a Ceppo hanno già ammazzato il torneo ….ma okkio alle criticità: Bifini, Galbiati, il portiere in quota, i troppi giocatori ...poi attenti alle esternazioni come quella improvvida del presidente Mesce che deluso dall'inclusione nel girone B ha indirettamente svalorizzato le nuove consorelle. ….se invece partite zoppicando e iniziate a mugugnare potreste trovare delle difficoltà ..ma nulla sembra schiodare la convinzione dei Leoni che in coro rispondono: niente paura!!! ….possiamo dirti che Galbiati sta lavorando molto bene e il suo carisma conta, anche tu lo sai benissimo che avere un leader in campo che aiuta anche solo verbalmente i vecchi con poca personalità e soprattutto i giovani, è utilissimo... quindi anche se non è più quello di una volta nel complesso è un giocatore importante per noi... quando Jacopo manca in quel ruolo lo può sostituire, segnatelo e poi lo vedrai, Matteo Miccoli (99) bipede con tanta qualità, peccato per il fisico altrimenti non sarebbe stato a giocare con noi!!!; ….i portieri sono giovani di bella speranza, è chiaro che sono entrambi 2000 quindi gli si può concedere qualche errore, però hanno predisposizione al lavoro e sotto gli insegnamenti di Riccardo Di Pisello, secondo il nostro punto di vista uno degli allenaportieri più bravi del circondario, possono crescere; mister Bifini, per quello che abbiamo visto in questo mese di preparazione, è solo di passaggio in questa categoria perché è molto preparato tecnicamente e tatticamente, crede fortemente nel lavoro si approccia molto bene ed ha un ottimo rapporto con i bipedi sia vecchi che giovani ed è per questo che siamo fiduciosi, saprà gestire bene anche i troppi giocatori.

La prima uscita ufficiale dei Leoni domenica 2 settembre per il primo turno di Coppa Italia contro i parenti serpenti della Colligiana é stata battezzata con una sconfitta per 1-0, immeritata a detta di diversi addetti disdetti..ma dopo 30' in cui hanno fatto la gara la squadra é calata ..in pratica uno degli obbiettivi stagionale é già sfumato ..speriamo che almeno abbiate fatto tesoro delle indicazioni positive ..oltre che di quelle negative

Oggi a Grassina la prova del nove, rientreranno gli assenti ma in una rosa come quella dei Leoni si possono invocare gli assenti?? ..il Grassina non dovrebbe avere speranze di farla franca ..se ci riuscisse per i giallorossi suonerebbe un campanello d'allarme da prendere in grande considerazione.


Schieramento del Grassina: certamente chi di dovere non ha tenuto conto delle stupefacenti dissertazioni sui Granocchi che un Calciocapace generoso, altruista e quasi filantropo ha dispensato giornalmente all'uditorio degli appassionati old tifosi Rossoverdi ...l'intero staff disattende e smusa Calciocapace, in genere é guardato storto o preso per un fanfarone, quando vedranno scritto questo post ...prima andranno a piangere da paron Zetati e dall'Immarcescibile ma nulla toglierà dalla cabeza di Calciocapace la convinzione che la presunzione di essere nati imparati non paga ..se non é alle otto é alle nove, i conti si fanno...nella migliore delle ipotesi diranno ....ah!!! però!!! …..ce lo poteva dire prima???

Per quello che si é visto in precampionato l'undici non dovrebbe discostarsi da questi bipedi: in porta Burzagli, centrali di difesa Villagatti e Beragnoli (98), esterni bassi a dx Fabbrini (00) e a sx Benventuti, vertice basso Degl'Innocenti, bracci a dx Torrini e a sx Caschetto, vertice alto Bellini (99), in attacco Bruni e Baccini. A disp.: il numero dodici Merlini (99), gli esterni bassi Dell'Olmo (99) e Martellini (00), il difensore Fani (99), l'esterno di centrocampo Stella, i centrocampisti Nuti e Metafonti (00), gli attaccanti Cragno e Vannoni (99) ...sono proprio curioso di vedere se il gioco continuerà a svilupparsi avvalendosi dei lancioni, se Bellini sarà in grado di fare il trequartista, se la quota 2000 fermerà una volta Marabese ...e.se i mammasantissima in campo seguiranno le indicazioni della panca o viceversa


Schieramento del Poggibonsi: sono tanti i giocatori a disposizione di mister “Masaniello” Bifini in pratica ha disponibili due formazioni: con la prescelta vincerà il campionato con quella diciamo B potrebbe entrare tranquillamente nei play-off ...la sconfitta di Colle in Coppa Italia avrà tolto qualche certezza e c'é da prevedere un atteggiamento meno sbarazzino...un sintomo di responsabilità o un principio di fifa? .ma se fossi il mister drizzerei la criniera e punterei decisamente alla vittoria ..Infatti così é ..modulo 4.1.2.1.2 ..in porta Salvadogi (00), esterni bassi a dx Tafi e a sx Ciolli, centrali di difesa Faticcioni e Calonaci, a centrocampo davanti alla difesa “Mummia” Galbiati coadiuvato dai bracci, il piccolo Miccoli (99) e il poderoso Kamberi, in attacco sulla trequarti Marebese pronto ad innescare Motti (98) con nei pressi Pagnotta libero di sparare da ogni dove visto che la caccia é già aperta. A disp.: il numero dodici Tani (01), l'esterno dx di centrocampo Cosimi, l'obsoleto e incompreso Cicali, il fantasista Riccobono e le quote Marretti (98, d), Balestra (99, eb), Veraldi (99, c), Zanaj (99, c) e Giardulli (99, a).


Ambientazione: chi a ragione si aspettava il pubblico delle grandi occasioni (giornata splendida, niente serie A, fermi tutti campionati dilettantistici) è rimasto deluso, 250 spettatori o poco più ..sorprendente l'assenza dei tifosi Giallorossi solo uno sparuto gruppetto di Leoni abbastanza spelacchiati...fra le personalità oltre a Calciocapace e il Terzomo si notavano mister Grattaevinci e Carubia entrambi a suo tempo campioni d'Italia con Giovanissimi e Allievi della Sestese. ..e il citti Mannelli della Rappresentativa Toscana Allievi,


La gara: era evidente che le due formazioni nel precampionato avevano stentato parecchio ..si trattava di vedere quale era quella con più problemi ...il giudizio del campo é stato inequivocabile, vediamo di analizzare la loro situazione attraverso il lavorio che i due mister.

Gli schieramenti erano quelli previsti o quasi, entrambi con modulo 4. 1. 2. 1 .2 ...La gara in parte era già segnata per la diversa abilità dei numeriuno, si é decisa nel primo tempo quando l'allenatore del Grassina Matthew con Benventi, Caschetto e Bruni ha spianato la fascia dx degli avversari ..il povero Tafi é stato sistematicamente saltato e sfilato ..incredibile che il mister del Poggibonsi Masaniello non sia intervento lasciando il suo bipede in balia dell'onde ..bastava fare un raddoppio e non sarebbe successo nulla ...mah!!!!...una volta in vantaggio il Grassina ha rallentato ma era evidente che la difesa Giallorossa era assai pasticciona anche nei due lenti e imprecisi centrali, lo scarsocrinuto Fatticcioni e longarina Calonaci ...raramente ho visto sostituire entrambi i difendenti centrali per ragioni tecniche in partite della Categoria Regina ..brutto segno. Il Grassina di mister Matthew ha sviluppato anche un inconsueto fraseggio a centrocampo, cosa rara da vedere.... di solito dai buoni piedi partono lancioni per le punte che difficilmente intercettano ...le note negative dei Granocchi riguardo l'assurda posizione di Bellini che prima di tutto non ha il fisico per fare il trequartista ..é sempre per le terre. ...una volta in vantaggio visto che i Leoni giocavano con Marabese trequartista e su di lui ci veniva sacrificato Degl'Innocenti come stopper per cui sarebbe stato utile passare al 3.5 2 anche senza fare sostituzioni in modo da ridare spinta alla manovra dei Granocchi liberando il barbuto centrocampista di casa.. ...Sorprendentemente al rientro dagli spogliatoi le squadre si presentano ad organici invariati ..mi domando perché …..le storture viste nel primo tempo erano tante che era necessario operare dei correttivi da una parte e dall'altra. ...mi vien da pensare che nell'intervallo i mister abbiano paura di dire a Tizio vai fare la doccia entra Caio …..è molto più semplice operare sostituzioni nei primi 10' del secondo tempo evitando spiacevoli discussioni ...ebbene Masaniello al 50' ha cavato un inguardabile Kamberi per Cosimi, al 53' ha cavato Tafi e per Cicali ma 2' dopo ha fatto la frittata il portiere Salvadogi, ritarda un rinvio andando a contrasto con Bruni, nel rimpallo il cuoio vola in rete. Partita finita ..niente affatto Matthew s'inventa sostituzioni cervellotiche, Nuti per Caschetto che ancora ne aveva, Stella in posizione assai avanzata per per Bruni ...era tanto semplice cavare Fabbrini e inserire Metafonti a centrocampo arretrando Torrini ..meno male che ha 10' dal termine ha cavato uno sperso  e ammaccato Bellini per Vannoni ...Cingnalone, sia in difesa che in attacco sié  battuto alla grande ...lui sì che un vero Leone.


Ha diretto l'asino nero Guido Iacopetti (1995) di Pistoia detto “Etti”, al terzo anno nella Categoria Regina dove finora ha trillato 25 gare. Trattasi di un ciuco da finire di svezzare,sta vcavando gli ultimi denti di latte, fisico perfetto, alto, bel portamento, sufficientemente robusto, faccia pulita con lineamenti delicati, capelli scuri, fitti, attaccati bassi sulla fronte ... inserito dalla CRA nel progetto Mentor/Talent UEFA. Piano piano sta migliorando ma il processo é particolarmente lento perché non ha doti naturali, va costruito pezzetto per pezzetto ..tal lato tecnico é discreto ma la direzione é monocorde perché non riusce ad interpretare le diverse fasi agonistiche del match. Solo nel finale della passata stagione ha iniziato a camminare con le proprie gambe. Nella gara di oggi oggi é andato abbastanza bene anche se mal coadiuvato dal 1° badarighe, interessante il mulinare di braccia e mani per rendere evidente il proseguo dell'azione ..ha però graziato Galbiati (P) di un giallo sacrosanto

Visto 469 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare