Il mio Mistero é chiuso in Me

11 Febbraio 2018


SESTESE – PORTA ROMANA 1 - 1 (domenica 11 febbraio, ore 14.30)


Cosa ci sarà ancora nella testa di Calciocapace che ancora non ha comunicato al Calciodinoialtri? ...perché un altro Calciocapace non si intravede all'orizzonte? ….interrogativi che sono sulla bocca di tutti i cosiddetti addetti del Calciodilettanti ma che non trovano risposta a meno che all'improvviso Calciocapace non evapori ...allora dopo un interludio ragionevole inizieranno a fioccare le domande ...ma perché Calciocapace non scrive più?.... é espatriato? ..sta male? ...ha ricevuto il reddito di inclusione? ...é morto? ...eh No!! signori miei!!!! …. si é rotto i coglioni di dare diritte a destra e a manca e vederle disattese. Ha constatato che ormai il Calciodinoaaltri si sta spopolando di appassionati con la A maiuscola ..chi resta lo fa per piaggeria o semplicemente perché non ha altro da fare ...Calciocapace questa incoltura non la sopporta ..ha tanto lottato per sconfiggerla ma non ce l'ha fatta ...sono sicuro che avrà più apprezzamenti a non fare motto che a continuare a ciabattare ...é vero, inizialmente coloro che lo hanno sempre avversato saranno contenti della dismissione e diranno: finalmente quello scassacazzi s'é zittito ..ma quando sarà evidente che Calciocapace ha chiuso i battenti in molti avvieranno suppliche perché la Prima Penna più efficace e longeva del Calciodinoialtri riprenda a polpastrellare ….a quel punto non é da escludere una ripartenza ma le condizioni saranno altre ...nessun dorma ...chi vivrà vedrà e saprà... Adesso torniamo alla nostra amata Categoria Regina Erano anni che non si assisteva ad un torneo così serrato ..pensate che le prime 5 società della graduatoria chi più chi meno sono indagate dalla giustizia sportiva e probabilmente saranno sanzionate con lievi o forti penalizzazioni per il caso Combine e non solo ...ciononostante tirano dritto verso il massimo risultato sportivo segno che i cosiddetti magheggi in realtà non sono illeciti ma i consueti discorsi di fine campionato che gli addetti spiffereggiano fra di loro senza peraltro quasi mai concretizzare ..una sorta di vanagloria ..come dire .. io lo so che tu sai che io lo so ... e così via ..per cui se tutte queste società si sono rimboccate le maniche per ottenere un risultato eclatante vuol dire che sono sane e che le chiacchiere non son fatti. Io sarei dell'idea di un condono di necessità ma se qualcuno si riprova ad alterare la regolarità della Categoria Regina nessuna pietà...un processo sommario e immediata radiazione.


Sestese di Rincorsa .. a cavallo del cambio d'anno la squadra Rossoblù ha avuto un leggero calo di rendimento probabilmente da imputare a qualche infortunino e squalifica di troppo e forse all'ambientazione “Combine” che ha visto la chiusura indagini con la lista degli inquisiti salvo documentazione di scagionamento ..bene!! ..anche questo tratto é passato e mister Gutili ha riassettato la rosa e il cervello dei bipedi spronandoli al raggiungimento del massimo traguardo ..dopo la strampalata sconfitta con l'Antella sono arrivate le vittorie in trasferta con Lastrigiana e Zenith e il pari casalingo con la capolista Fortis ..il big-match con il Porta Romana secondo in classifica giunge a puntino per accorciare ancora verso la vetta. Sembra quasi incredibile come la società più attenzionata nell'affaire Combine sia impegnata fin dalla prima giornata a dare il massimo per il miglior risultato sportivo conseguibile ...le solite Cassandre non comprendono il perché di tanta abnegazione e professionalità quando nella migliore delle ipotesi danno per certa la retrocessione d'ufficio all'ultimo posto ..a che serve tanto impegno??? ..ebbene cari signori ciò si chiama amore per i propri colori, rispetto per i tesserati, per i collaboratori e tifosi  ..vi par poco??? ..forse il cuore e il sentimento per i colpevolisti non esistono??? ...dove la trovate Voi una società che nel corso degli anni é sempre progredita ..che detiene tutte le categorie élite .. i cui impianti e le annesse strutture sono sempre in via di perfezionamento ed ammodernamento e dove non si trova un fogliaccio a cercarlo con il lanternino ..dove il presidente di fronte alle accuse mosse si é prontamente dimesso e immediatamente é stato sostituito senza colpo ferire e con nessuna modifica dei programmi in corso anzi non si può fare a meno di notare il loro potenziamento ...sapete che vi dico?? ... se la giustizia sportiva ravviserà dei reati e la società sarà punita poco male ...in men che non si dica riguadagnerà e migliorerà le posizioni perse.


Porta Romana al Massimo Storico ..i New Bibe si stanno avviando a superare il record di 49 punti conquistato nel campionato di Eccellenza del 2014/15 …..ma com'é stato possibile dopo gli scatafasci delle ultime due stagioni ...semplice ….ve lo spiega Calciocapace ...anzi diciamo pure la verità é tutto merito di Calciocapace ... in una conversazione con il Paron nel maggio/giugno 2017 sul futuro della squadra ...senza mezzi termini gli disse che sarebbe stato importante che si distaccasse dall'agone e facesse gestire il tutto da un valente diesse non portaromanino ...sorrise ...ma poi ci deve aver riflettuto e arrivò Manganiello che probabilmente imbeccato da Michey Mouse ha fatto in pochi mesi quello che in anni Cavalletta non ha saputo fare ...un gruppo solido e affiatato di bipedi empolesi ha soggiogato o fatto sloggiare i noti capobastone ...la professionalità é aumentata e i risultati sono lì a testimoniarlo. Calciocapace restò sorpreso che il Paron avesse sposato la sua visione ..si chiese cosa mai bollisse in pentola ...non ci fu il tempo di capirlo che da lì a poco sopraggiunse lo tsunami “Combine” che fra i Neroarancio ha colpito soprattutto il Paron che adesso é incazzato nero, tiene alla sua immagine, sostiene ad alta voce che non ha fatto nulla di quello che i mass media narrano ...vorrebbe che la sua innocenza venisse rapidamente validata ...ma si rende conto che la vicenda sarà assai travagliata e lunga da dirimere fra processi e ricorsi, costellata com'é da un nug0lo di azzeccagarbugli non solo togati. A parte le vicende personali del Paron che comunque sono sempre fondamentali per il Porta Romana la squadra sta facendo molto bene, il successo sportivo é acclarato e tutto il merito é riconducibile alla piccia tecnica che ha saputo isolare la squadra dalle interferenze che una vicenda come quella delle Combine, in un ambiente umorale come quello dei New Bibe, poteva far diventare devastanti. Adesso occorre sangue freddo ..okkio alle tentazioni maliziose di innocentisti opportunisti che sognano da molto tempo di vedere un Porta Romana senza il Paron.


Schieramento della Sestese: ...mister "Tettuccio" Gutili é confortato dal crescendo delle prestazioni nelle ultime tre giornate sia per il modulo che per le scelte sui singoli bipedi ...quindi nonostante le assenze per infortunio del cursore Vettori, dell'attaccante Bettazzi e del jolly Chiti (00) avanti con il modulo 4.4.2 o quasi e conferma per i giovani in quota Guidotti, Zellini e Canali che sono divenuti valida alternativa a Simoni e Chiti molto utilizzati nel girone d'andata. Quindi fra i pali l'ormai stabile Lampignano al posto del farfalliere Strambi, centrali di difesa Panelli e Canali (99), esterni bassi a dx Olivieri e a sx Guidotti (99), a centrocampo il metronomo Carnevale, lo stantuffo Ammannati con a dx Bonfanti Andrea e a sx Zellini (00), in attacco al centro puntero Vezzi con Citera a giragli intorno. A disposizione: il numerododici Strambi (98), i difensori Bani (00) e Ravanelli (00), il centrocampista Bonfanti Alessandro, il tuttofare mancino Lazri, il terequartista Simoni (98) e l'estroso regista della juniores Ridolfi (00).


Schieramento del Porta Romana:  .. mister Targetti non ha tenuto conto delle superbe indicazioni nei primi 30' scaturite nella gara della domenica passata con il Jolly ed ha presentato un inedito modulo 4.3.3 con interpreti assai originali ….In porta Morandi, centrali gli inamovibili Trapassi e Sabatini, esterni bassi a dx il fante Intreccialagli e a sx il discolo Vannini, a centrocampo organizzatore Gori, bracci a dx  Bini (99) e a sx Kamberi, in attacco Vecchi (98) supportato dai fuori piede a dx Santini e a sx da Pecchioli. A disposizione: il numerododici Rizzo (00), il difensore Alessandrini, gli esterni di centrocampo Bagnoli (99) e Ristallo (98), il centrocampista Cirri (00), il trequartista Riccobono e l'attaccante Rovai.


La gara: ...non é stata una gran partita ma c'era da aspettarselo ..quando le gare sono così decisive spesso prevale la paura di perdere e la testa dei giocatori non é portata all'offesa ...per mutare l'input del confronto necessita un fatto sostanziale come un'espulsione, un gol fortuito, un rigore ..spesso é l'asino nero che innesca tale abbrivio ..così é stato anche oggi: fino al rigore decretato dal ciuco valdarnese nulla era accaduto, Vezzi scazzava il tiro e la gara, che tante volte può finire su tale episodio, é continuata  ..infatti, per fortuna la giovane promessa Zellini smarcato da un colpo di tacco del sempre attivo Ammannati sfoderava in destro alla Cassius Clay che imbullettava il pur bravo Morandi, era il 45' e tutti a prendere un thé caldo. Nella ripresa c'é stata una pressione costante del Porta Romana alla ricerca del pari e qualche sporadica ripartenza della Sestese tesa a chiudere il match …la Dea Bendata ha premiato i Neroarancio all'ultimo giro di lancetta .....in definitiva un pari giusto.

La cosa più interessante della partita sono state le manovre o le non manovre dei due mister ..vediamo di analizzarle:

Michey Mause: é diverso tempo che non crede più in Vecchi, ci sono state prove di accantonamento talora mascherate da infortuni ma ha pudore a togliere di squadra il centrattacco per due motivi: primo perché é amato dai portaromanini, secondo per un problema di quote che costringerebbe ad un'altra disposizione delle stesse che comunque la piccia tecnica ha già ben in mente e in parte sperimentato ...inoltre c'é anche la situazione Santini che inquieta, da quando si é ristabilito gli va trovato un posto in squadra e ciò va a scapito di un bipede empolese, oggi é toccato a Riccobono. Lo schieramento messo in campo al Torrini con il tridente é stato una specie di compromesso ..ma dico io, si possono fare esperimenti a due mesi dalla fine del campionato e con la squadra seconda in classifica? Amico Targetti fuori le palle, se credi che la migliore squadra sia con Rovai e Pecchioli in attacco con dietro Riccobono e con una quota a centrocampo e due sugli esterni bassi abbi il coraggio di esporti e non buttare via un tempo e mezzo come hai fatto oggi.

Tettuccio: si conferma un mister gran plasmatore di bipedi, l'ìdeale per una società, ma in quanto a “vedere “ dalla panchina avrebbe bisogno di un bel paio di barelle. Tanto di cappello per aver trasformato dei difensori come Vezzi, Bettazzi e ora Zellini in fior di attaccanti ..solitamente i suoi colleghi fanno l'inverso, cosa assai più facile ma in quanto a tattica di gioco o meglio a spostamenti decisivi e risolutivi per mantenere il vantaggio o per conquistarlo é sempre stato carente e oggi ancor di più. Quando Michey Mouse a 5' dal termine ha tentato la mossa della disperazione togliendo Pecchioli e inserendo il lungo difensore Alessandrini al centro dell'attacco arancionero, Tettuccio é rimasto con le mani in mano mentre al contrario doveva fare due mosse: togliere Citera e inserire Simoni per tenere palla in attacco e arretrare la contraerea Vezzi al centro della difesa ...non l'ha fatto ..probabilmente voleva pareggiare ..c'é riuscito.


Ha diretto l'asino nero Martini del Valdarno ..designazione incomprensibile se non agevolata da qualche spintarella ..Ha arbitrato male: eccessiva alterigia, fiscale, fischi inutili, un'espulsione a tempo scaduto di Intreccialagli per eccesso di esultanza verso i propri tifosi ..probabilmente l'unica cosa buona é stata l'ammonizione di Riccobono per un tuffo olimpionico in area di rigore.    

Visto 397 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare