9. Eccellenza Calciomercato: “Undicesimo comandamento .. Adora Calciocapace”

11 Luglio 2017

Copertina: ASINI NERI PROMOSSI DALLA REGIONE ALLA CAI…con la fine della stagione 2016/17 l'AIA come di consueto comunica i passaggi fra le varie categorie. Per quanto riguarda la Toscana dall'OTR passano alla CAI i seguenti Asini Neri


Andrea ARNONE (91, EMP, 27 gare in 3 anni) detto “Pantera Rosa”

Matteo CAMPAGNI (91, FI, 24 gare in 3 anni) detto “Valentino”

Matteo CANCI (93, CAR, 26 gare in 3 anni) detto “Blocco”

Luca CERIOLI (93, LI, 15 gare in 2 anni) detto “Seppia”

Gioele IACOBELLIS (94, PI, 37 gare in 4 anni) detto “Pischello”

Federico LANDUCCI (91, PI, 35 gare in 4 anni) detto “Trampoliere”

Giacomo LENCIONI (90, LU, 54 gare in 6 anni) detto “Slavato”

Lorenzo MACCARINI (92, AR, 28 gare in 4 anni) detto “Sciupafemmine”

Federico MASILUNAS (93, PI, 20 gare in 3 anni) detto “Sinopia”


In stagione grandi talenti non se ne sono visti e quando c'é la mediocrità é inutile criticare.. i due pisani “Pischello” e “Sinopia”, considerati i più futuribili, più che “normali” li ritengo “normalizzati” ...non mi son parsi dei fenomeni, specie il secondo l'ho trovato alquanto disattento in situazioni ovvie come se non avesse mai giocato al calcio inoltre l'ultima gara all'Etrusco porta il suo macabro timbro. Quello considerato il migliore su cui molti avrebbero messo la mano sul foco, “Blocco”, ha fatto male e alla Guardiana si é sfigurato decretando un rigore a favore del Signa totalmente inesistente. La finale play-off girone B fra Roselle e Piombino é stata assegnata a “Sciupafemmine” assolutamente non adeguato alla bisogna in quanto sempre goffo e agnostico ...Furbescamente “Trampoliere”, “Slavato”,Valentino” e Pantera Rosa pompati durante la regular season sono stati quasi esentati dai play-off e play-out di livello, potevano in una gara difficile mettere in discussione i crediti accumulati in qualche modo. La sorpresa é stata la promozione di “Seppia” ma l'ultima gara al Romanelli ha fatto capire il perché.

Sinceramente più che la tecnica e la personalità credo sia stata fatta molta assegnazione sull'aspetto fisico ..in effetti tranne Pantera Rosa sono tutti degli stocchi ...La vicenda é di insegnamento per chi si avvicina alla professione ...se non siete almeno un m 1.85 non potrete mai aspirare ad una categoria superiore all'OTR ...ecco perché i più bravi ma meno fisicosi sono rimasti al palo come Gianluca Martino (91, FI, 52 gare in 6 anni), Gabriele Bertini Gabriele (90, PO, 26 in 3 anni), Carmine Gian Marco Cappetta (91, SI, 24 in 3 anni), Stefano Vizzini (91, VAL, 24 in 3 anni), Erminio Cerbasi (91, AR, 16 in 2 anni), Simone Moretti (94, VAL, 13 in 2 anni), Fabio Cevenini (94, SI, 13 in 2 anni), Mario Picardi (96, VIA, 12 in 2 anni, Mattia Nigro (93, PO, 10 in 2 anni).

Beh!! ... Era l'ultima stagione del “Gran Raglione” Matteo Trefoloni come presidente della CRA, in fondo é stato giusto levarsi dalle palle tutta d'un colpo la vecchia guardia.



1) AGLIANESE (PT-Piana Pistoiese) ….Come tutte le squadre di rango dopo i necessari inserimenti ecco che si inizia a sfoltire l'organico, l'attaccante Federico Tosi (79) ritorna al Camaiore, il trequartista Edoardo Bastogi (92) e il centrocampista offensivo Guido Pisaneschi (86) passano al CF 2001, anche alcuni giovani passano di mano, il difensore Niccolò Bellini (98) e l'attaccante Alessio Magnolfi (98) si spostano a Calenzano



2) ANTELLA (FI-Firenze Sud) …la squadra é fatta ..possibili futuri movimenti sono legati all'ingaggio di un centrocampista da affiancare ai vari Galli, Merciai e Rontini. Inoltre, si sta cercando un portiere in quota che possa crescere insieme all'esperto Magnelli. ..in uscita l'attaccante Alessandro Mazzoni che ritorna all'Audace Legnaia ..fallito l'ingaggio dell'esterno sx Matteo Falsini (98) che resta al Ponte di "Nadal" Agatensi



3) BADESSE (SI-Triangolo delle Bermude della Valdelsa) …..é veramente difficile il mercato del diesse “Bestemmiatore” Francesco Stazzoni ..perché non solo c'é l'incertezza della categoria che si andrà a disputare ma anche i bipedi che avevano assicurato la loro disponibilità stanno ringambando ..adesso é la volta di Mannini, l'ex figlinese, ha ancora speranza di strappare un ingaggio superiore ... negli ultimi giorni si sono fatte sotto oltre alle note Quercegrossa, Chiantigiana e Mazzola Valdarbia anche il Grassina alla disperata ricerca di un baluardo difensivo. L'ultimo dispiacere lo ha provocato mister Molfese detto "Broncio" che ha portato alla Chiantigiana il promettente attaccante Filippo Maestrini (99).



4) BALDACCIO (AR-Maltiberina) …ad Anghiari nessun movimento..alla fine il diesse Panino ha riconfermato tutta la rosa..ad esclusione del brasilero Andreoli e di Ruggeri che ha preferito andarsene nonostante la società lo avesse riconfermato ... tempo fa la Baldaccio aveva provato ad intavolare dei discorsi con Sorbini e Essoussi ma probabilmente le esose richieste dei giocatori hanno portato Panino a riconfermare i propri giocatori..sicuramente starà cercando delle quote nella provincia di Arezzo. Le ultime voci danno la Baldaccio alla ricerca di un centrocampista..sondato Alessandro Locchi (96) l'anno scorso al Città di Castello, contemporaneamente Panino tenta il colpo grosso con un big del centrocampo, Alessio Ceccagnoli (79), capitano storico del Trestina non riconfermato dal nuovo mister "Drago" Marco Brachi, nonostante l'età é ancora un signor giocatore e probabilmente un lusso per la Categoria Regina ..sicuramente migliore del brasiliano..... il Sansepolcro ha svincolato il forte difensore Tersini (92), il diesse Bruni vi si é gettato come un falco ma il giocatore é restio a scendere di categoria ed ha rifiutato.



5) BUCINESE (Alto Valdarno)..... dopo tanta agitazione anche la società Verdearancio ha partorito il suo organigramma dirigenziale e tecnico

ORGANIGRAMMA DIRIGENZIALE

Presidente: Brunetto Lodi (nuovo)
Direttore Generale: Mario Baldi (confermato)
Cassiere: Andrea Tata (nuovo)
Responsabili del Settore Giovanile: Luciano Cervelli (ex collaboratore del DG), Fabio Canestri (nuovo), Giorgio Rossi (nuovo), 
Addetto Stampa: Sauro Innocenti (confermato)

Campo di Gioco: Stadio Comunale detto ”Ambra”
Sito internet: www.bucinesesettoregiovanile.it
Colori Sociali: Arancioverde

Anni di permanenza continuata nella Categoria Regina: 6



STAFF TECNICO
Allenatore: Emiliano Vinerbi (nuovo, ex Torrita e Alberolo) arretino, capelli scompigliati color moro corvino.

Diesse: Juri Felloni (ex collaboratore del DG)

Responsabile Area Tecnica Settore Giovanile: Sandro Brocci (nuovo)

Per quanto riguarda la rosa dei bipedi 2017/18, questa al momento é la situazione: dell'anno passato: gli unici sopravvissuti sono Galli, Pasquini e Fabbrini ..dal Valdarno dovrebbero arrivare Gori, Valcareggi ma questi sta razzolando anche con il Porta Romana, forse Mannini ma deve valutare altre offerte in primis quella del Grassina, sicuri dalla Chiana il portiere Filippo Tiezzi ex Foiano e dal Casentino via Subbiano lo sbomber Alessio Berti (86)...speriamo che si riesca a costruire un organico capace di lottare per raggiungere i play-out ...forse se chiedono l'aiuto di Calciocapace ce la possono fare. Radio Mercato annuncia che il difensore centrale Andrea Frijio (90) ha firmato per il Bibbiena ..é vero che é da categorie superiori ma é un vanesio e spesso, troppo spesso, va sulla palla con sufficienza e la combina ...nelle ultime due stagioni a Foiano e Bucine ha messo a repentaglio la sua reputazione combinandone di tutti colori.



6) CASTELFIORENTINO (FI-Valdelsa) …. venerdì 14 ci sarà la riunione presso il  Museo del Calcio a Firenze presieduta dal presidente del CRT Paolo Mangini sulla proposta di modifiche al Campionato di Eccellenza, una di esse riguarda la composizione dei gironi ...si parla di sorteggio integrale o di sorteggio pilotato cercando di salvaguardare i derby più significativi dal lato campanile ..alcune società avrebbero l'idea di una separazione trasversale anziché longitudinale convogliando nel girone B le società di Firenze Sud e alto Valdarnese, Aretine, Senesi, della Valdelsa e del Grossetano il tutto allo scopo di proporre molti scontri inediti agli appassionati … Sono sicuro che almeno per quest'anno non se ne farà di nulla ...per cui,il Castelfiorentino che da sempre preferisce il girone A può dormire sonni tranquilli ...al massimo si eleggerà una commissione di studio che presenti proposte ragionate per la prossima stagione ...per l'annata 2017/18 qualche modifica sarà attuata, tanto polverone per nulla non é salutare ….la più probabile é quella dell'aumento del numero dei raccattapalle e la concessione regolamentata dei palloni gara anche alla squadra ospite, purché se li porti da casa. Intanto al Castello é arrivato dopo l'obsoleto Alessio Mordagà anche un difensore giramondo ex Calenzano, Rosigano, Ponsacco e Forcoli, tal Lorenzo Tamberi (87) di ritorno dalla Florida dove abita la sua sposa.



7) CASTIGLIONESE (AR-Valdichiana) … mi domando, memore del gran campionato con una squadruccia che fece Dedo al primo anno a Tegoleto dove logicamente venne confermato anche l'anno successivo quando con una supersquadra ottenne solo un misero centroclassifica ….com'é possibile??? ..cosa non quadra in tale mister .. molti dicono che sono le pulsioni temperamentali che gli giocano dei brutti scherzi ..ovvero quando acquista sicurezza per gli ottimi risultati ottenuti tende a travalicare i suoi compiti. ...rigurgitando il peggio di lui e facendo indispettire tutto e tutti???. La domanda sorge spontanea ..succederà a Castiglioni la stessa cosa avvenuta a Tegoleto??. Ho osservato i Viola lo scorso anno diverse volte ..sono rimasto ammirato dalla qualità del gioco e dai movimenti dei bipedi sul campo, la nutrita tifoseria al seguito giustamente ne era entusiasta ….a quel punto un mister con la testa sulle spalle che cosa avrebbe dovuto fare? Non certamente quello che ha fatto Dedo nella gara al New Bibe quando uscendo dal campo sconfitto non solo fece pollice verso i tifosi Neroarancio ma aggiunse: “tanto andate di sotto!!!" ...non il comportamento adottato nell'ultima giornata nel pre-partita contro il Grassina con minacce e fare irritante verso gli avversari per poi a fine gara stare ¼ d'ora in panca distrutto per il risultato avverso … tutti chiari sintomi di qualche sindrome da sogno infranto. Okkio amici Viola se volete che Dedo non ricaschi nella tegoladaide ….se gli viene di esagerare non tenete comportamenti comprensivi ma pigliatelo invece a brutto muso e ricordategli che prima di tutto il mister deve saper essere rispettoso verso i propri giocatori e gli avversari ..sarebbe davvero una iettatura vedere autosprecarsi un talento come Dedo. ....Radiomercato parla di un'offertona ad Andrea Chiasserini (89) centrocampista cursore svincolato dall'Aquila Montevarchi e  di un interessamento all'attaccante Nicola Falomi (85), castiglionese di nascita che ha sempre militato fra la serie D e la Lega Pro,,



8) FORTIS JUVENTUS (FI-Mugello) …qualcosa va ..altre cose non vanno ...La Dirigenza può ottimizzare il trend solo se mette tutto in mano al Trincia ...mi domando che cazzo lo hanno inserito a fare nell'organigramma societario con la qualifica di direttore tecnico se é rinchiuso nel suo orticello ...Sergio Sezzatini dà il massimo di se stesso (ed é tanto) se sta vicino, anzi insieme.. ma meglio sopra le parti.


il Calciomercato finora tirato avanti dalla piccia-Pennello-Grattaevinci é roba da principianti … mi meraviglio di Calderini ...la smetta di fare il Feguson , non gli riesce, pensi a fare solo l'allenatore che é bravo, non faccia motto e prenda quello che gli viene messo a disposizione.


Rispetto alla squadra vista lo scorso anno nel girone di ritorno quella che sta sorgendo é di due spanne sotto. ..cominciamo


1) non é bastata l'angoscia maturata nel girone d'andata 2016/17 da tutti i Mangiaformentone quando si erano intestarditi a mettere fra i legni due inadeguate quote...nella prossima stagione ci si vuol riprovare ...ma siete matti??? ...Giovanniello non era un fenomeno ma almeno ha garantito l'ordinaria amministrazione.

2) le quote Fedele e Innocenti sono tornate per fine prestito a Scandicci, sono due bravi giocatori assai futuribili ..é probabile che tornino alla corte di Grattaevinci ma l'operazione sarà assai costosa perché si sono messi di mezzo i cugini-serpenti del Sagginale che hanno proposto ai bipedini un rimborso spese da lusso

3) la difesa ha un pezzo che pochi hanno, Gurioli, forte fisicamente, aggressivo, il suo compare La Rosa può essere giusto per impostare il gioco ma é un bradipo, i terzini saranno Maretti (98) e Mazzolli (95) ..altri di spessore non si sentono sussurrare se non il ripristino del sempiterno Di Giusto ...ma siam pazzi??

4) a centrocampo i miracoli succedono una volta ...non crediate che Serotti ripeta la stagione testé trascorsa ..si tratta di uno di quei fatti che nella carriera di un giocatore possono succedere ma una volta sola ..aspettate Lumini ..purtroppo per lui e per voi non arriverà mai, gli manca la personalità.

5) di note dolenti come vedete ce ne sono tante ma la più dolente é l'attacco ...avete perso Betti, Mazzoni e Costa rimpiazzati da Guidotti scarpa d'Oro del Mugello ..non si contano le sue numerose segnature in questi anni al Sagginale ...ma cari signori prima che ritrovi il passo della Categoria Regina se va bene sarà finito il campionato; a far coppia con Elia dopo aver interpellato tanti big si é caduti su Iarrusso che viene da un anno di inattività ...speriamo bene ..intanto va visto se si é rimesso a posto e se non ha perso la sua qualità migliore, la velocità.


Amico Trincia per il bene di tutti batti un colpo se ci sei.



9) GAMBASSI (FI-Valdelsa)... mi domando ...ma a Gambassi ci sono o ci fanno??? il loro ex diesse passato al Porta Romana non fa che trasferire bipedi di buon livello della comunità di San Vivaldo al New Bibe sua nuova residenza ...Inizialmente credevo lo facesse per opportunismo ..conosce molto poco l'area fiorentina e dovendo potenziare la squadra Neroarancio la miglior cosa era sfruttare il territorio da sempre pesticciato ...poi visto che i dirigenti del Gambassi non battevano ciglio ho pensato: vuoi vedere che il “Gigante Buono” é in combutta con loro perché l'attuale diesse dei giallorossi Francesco Bianchini il centrattacco Rovai non lo aveva confermato e Kamberi già da molto tempo aveva detto alla società che quella passata sarebbe stata la sua ultima stagione a Gambassi ed era corteggiatissimo da molte altre squadre del girone "A" quindi tutto sommato o quanto meno il Manga ha fatto un piacere alla sua ex squadra perché Kamberi non se lo ritroverà come avversario. ..adesso però la fava s'ingrossa, tutti sanno che il prossimo obbiettivo é un altro gambassino, il trequartista Gianni Riccobono (95), esploso in questa stagione e autore di ben 14 centri ..il bipede però é difficile da accalappiare perché tesserato e visto che la cosa si protrae é ovvio che di pescioloni ne occorreranno assai, d'altra parte sono ben 2 anni di tesseramento da ammortizzare ...ecco, in questo "affaire" si vedranno le reali capacità del Gigante Buono considerando la parsimonia del Paron nel cacciare pescioloni per l'acquisizione di bipedi. Intanto il Gambassi deve rinunciare ad un altro pezzo, il coriaceo e bravo difensore centrale Simone Olivieri (83) si trasferisce al Forcoli



10) GRASSINA (FI- Firenze Sud) …é un mercato variopinto quello dei Granocchi fatto di brusche frenate e di rapide accelerazioni, un vero e proprio stop and go pallonaro ….adesso si é passati a ridare sprint alle nuove leve ...indubbiamente l'accordo raggiunto tra paron Zepponi e il presidente Vignolini per portare Lorenzo Bellini (99) a Grassina dà lustro all'idea di avere in organico giovani di valore assoluto ...ma come in tutte le belle cose non si vogliono vedere i risvolti negativi ...a 17-18 anni per quanto bravo un bipede non é ancora stabilizzato, le pulsioni che attraversano mente e corpo sono intense e non sono rari i casi che il sacrificio che comporta l'impegno della Categoria Regina non sia sopportabile ….troppe le rinunce da fare ...in molti obietteranno che il gioco non vale la candela ed é meglio ingaggiare giocatori ormai sperimentati ...mal che vada a Natale si rispediscono limitando i danni economici ..non é mai facile decidere quale strada seguire. ..la cosa migliore sarebbe avere il CDP di Calciocapace, dote in grado d'individuare bipedi dai bassissimi costi capaci di assurgere a protagonisti in Eccellenza ..l'ondivagare di paron Zepponi che porta a dare una botta al cerchio e una alla botte é evidente, adesso per completare l'organico si sostiene che mancano un centrocampista faticatore e un esperto centromediano ...i due indiziati erano Fabbrini ex Bucinese e Mannini ex Figline, in realtà quest'ultimo è più un esterno di sx ...il diessino Settecervelli si é incontrato a Poggibonsi con tali bipedi, é stato sono un preliminare ma pare che per il difensore abbia avuto uno sbocco positivo grazie ai buoni uffici del solito ottimizzatore, anche inizialmente come difensore centrale sussurrava un esperto del 78 ma con una gamba di 22 anni e una di 18  ..quando sembrava che per il centrocampista tutto facesse pensare che il prescelto fosse Ammananti ex Scandicci si é dato ascolto ancora all'ottimizzatore e si é preferito Giulio Mazzanti (92) da alcuni anni al Valdarno,  fra i due era da scegliere il primo assai più dinamico ma i dirigenti hanno detto che é stato Castoro a volere Giulio . … sempre provenienza Valdarno dove ha avuto più di un acciacco l'esterno sx Niccolò Nencioli (91), il figlio di mister “Coscio”, farà la preparazione con i rossoverdi ..se si fosse ristabilito sarebbe un bel pezzo ...speriamo bene dopo tanti patimenti si meriterebbe un'altra chance.



11) JOLLY MONTEMURLO (PO-Piana Pratese) … pochi giorni fa il Jolly ha stilato un comunicato assai esplicativo su quello che sarà il suo futuro con obbiettivi ambiziosi resi più abbordabili dalla sincera sensibilità dell'Amministrazione Comunale che si é impegnata nella realizzazione delle seguenti strutture:  


a) entro il 15/9 copertura del campo di calcio a 5 con pallone pressostatico e pompe di calore per permettere alle categorie più piccole di allenarsi anche nei mesi invernali e garantire tornei e campionati nei mesi più rigidi dell'anno. 


b) entro il 15/9 realizzazione dietro al campo centrale, di campo sintetico a 7, questo spazio è necessario per continuare ad offrire un servizio agli atleti e a chi ne volesse usufruire. 


c) viene confermata l'iscrizione in Eccellenza per la stagione 2017/2018, la squadra sarà allestita con tanti giovani, provenienti anche dal proprio settore giovanile


d) particolare importanza verrà data al settore giovanile e alla scuola calcio, cercando di portare il Jolly Montemurlo ai vertici del calcio toscano giovanile.


e) presto verrà pubblicato l'organigramma, con importanti novità e nuove figure all'interno della società.


f) a breve verrà esposto il progetto della Scuola Calcio, che quest'anno si avvarrà di una figura esterna per la formazione degli allenatori.




12) LARCIANESE (PT-Piana Pistoiese) …anche il diesse Piero Beneforti ha iniziato a operare con successo nel calciomercato ...dopo le partenze del portiere Davide Adornato (91), del pensatore di centrocampo Duccio Fioravanti (90), del centravanti Luca Andreotti (96), del difensore centrale in quota Carfagna (99) che va l Fucecchio e del trequartista Lorenzo Biagioni (94) autore di 4 gol la scorsa stagione che si sposta alla Real Cerretese, sono ufficiali gli arrivi dei portierini Federico Discianni (98), 10 presenze quest'anno nella Sestese, e di Leonardo Becuzzi (98) dalla Berretti del Pontedera e della quotata punta Luca Raffi(92), dal Pietrasanta dove ha realizzato 8 gol in metà stagione. Restano ancora da ingaggiare almeno tre pezzi: un'altra punta, un centrocampista e un esterno basso dx "in quota".



13) LASTRIGIANA (FI-PianaFiorentina) …ebbene c'é stato l'annuncio ufficiale del passaggio dell'enfant du pays, Lorenzo Bellini (99) al Grassina ..mi resta difficile capire questa operazione ...la vedo logica da parte del Grassina per accaparrarsi una promettente e valida quota 99,  la vedo giustificata da parte del presidente Vignolini che ha potuto incassare una notevole plusvalenza ...la vedo inconcepibile dal punto di vista del bipedino e della sua family ...cambiare squadra per restare nella stessa categoria a che pro??? .. forse un aumento di rimborso spese ...ma quanto potrà mai essere? ......se facciamo il conto della serva un maggior pescato viene inficiato dal disturbo di 50  km di traffico da espletare fra andata e ritorno per ben 5 volte la settimana ..ma siamo matti? ...Se fossi stato il papy di Lorenzo convinto che il bipede meritasse un'ambientazione migliore della Guardiana avrei riscattato il cartellino e lo avrei portato dove poteva ulteriormente sviluppare le sue potenzialità ..ad ufo molte società di serie D se lo sarebbero disputato a colpi di spada ...certamente avrei preteso notevoli garanzie dalla società e dal suo allenatore.

Doveva arrivare dal Vernio il centrocampista albanese dal piede caldo, un vero lusso per il reparto di mezzo Benkert Abdija (93), nel 2014/15 a Quarrata 7 gare, nel 2015/16 e 17 a Vernio 22 gare 2 due gol il primo anno, 27 gare e 3 gol il secondo ... ma il bipede interpellato da diverse società non fa sconti ..vuole un pesciolone al mese altrimenti preferisce espatriare ..troppo bello giocare nella serie A Maltese. ….in parte si é rimediato con l'ingaggio del difensore dalla Berretti del Prato Giulio Mazzolli (99). La notizia che ha messo in subbuglio i biancorossi é la seguente: il presidente Vignolini appena saputo che Lorenzo Vitale era scappato dalla gabbia Pistoiese gli ha lanciato dei messaggi per una collaborazione …l'idea non é male e potrebbe piacere anche all'ex diesse dello Scandicci.



14) POGGIBONSI (SI-Triangolo delle Bermude della Valdelsa). Il diesse Giuseppe Vellini sta accelerando nel calciomercato ..dopo il ritorno a casa del centrocampista Filippo Ceccatelli (96) lo scorso anno con il San Donato ecco un altro centrocampista cursore Matteo Caponi (87) da molti anni operativo a San Gimignano, infine il colpo più importante: é stato preso il bomber Riccardo Valori (91), figlio di Paolo che fu allenatore dei Giallorossi ..lo scorso anno prima alla Clodiense eccellenza veneta dove era capocannoniere (10 gol) poi dal mercato di riparazione al Rimini dove ha realizzato 8 reti contribuendo alla vittoria del campionato, due anni fa capocannoniere nell'eccellenza romagnola con 22 reti con la Sampierana ...mister Biffini ha un altro grosso colpo in canna, si tratta di uno suo amico e stimatissimo giocatore, Danide Bartolini (86) centrattacco di fisico e tecnica che negli ultimi anni ha avuto alcune problematiche, andrà a fare la preparazione con i Leoni, se alzano il budget potrebbe anche firmare.



15) PORTA ROMANA (FI-Urbe Metropolitana) …come al solito al New Bibe c'é grande affollamento di questi tempi ...la pizzeria va a pieno regime ..mercoledì 12 luglio gran serata, a partire dalle 19.30 presentazione della Prima Squadra e della Juniores Regionale ...il calciomercato va a gonfie, vele l'ultimo botto anch'esso ex Gambassi, il trequartista Gianni Riccobono (95), é in dirittura d'arrivo ma costa un okkio ...il paron non sa a chi cavarlo, inizialmente si pensava a Cavalletta ma ad un precipuo esame oculistico l'organo non é risultato idoneo ... quindi si procederà al sorteggio fra Bastianelli, Impagliatelli e Mele ..tutto sommato 5 okki per 3 dirigenti sono anche troppi ..non é che poi abbiano tanto da vedere. ..intanto l'ex Valdarno, Duccio Valcareggi (96), di ruolo indefinito, grazie ai buoni uffici viola é approdato al New Bibe.



16) RUFINA (FI-Valdisieve) …C'é grande attenzione alla possibilità di ripescaggio, basta che due società facenti parti dell'organico della Categoria Regina siano allamate in D ed ecco che i Bianconeri approderanno in Eccellenza ..le possibilità al momento attuale sono elevate perché sono ben 3 i posti che potrebbero liberarsi in quanto il Grosseto dovrebbe non avere il campo su cui giocare, la Sangiovannese e la Zenith Audax nella graduatoria dei ripescaggi per la  D sono in buona posizione. Il diesse dell'Audax Matteo Innocenti figlio di paron Massimo, prima ha calcato i campi dilettantistici come calciatore e da un paio di stagioni svolge la funzione di dirigente ..al primo anno subito grandi successi con una compagine assai ben organizzata ma che i cosiddetti addetti davano al massimo fuori dai play-out di Promozione..invece ha vinto i play-off del suo girone. La filosofia di questo novello diesse é la seguente ..qualunque sia la categoria che la Rufina andrà a disputare si dovranno spostare sempre più giovani provenienti dal proprio settore giovanile alla Prima Squadra, all'uopo per favorire il loro inserimento mister Pinza effettuerà tre raduni pre-preparazione, il primo é già stato svolto. La rosa in massima parte é stata riconfermata ..non ne faranno più parte il portiere di riserva Luigi Pignatello (96), l'esterno alto Mattia Mazzoni (93) che ha fatto ritorno all'Antella suo paese di residenza, il centrocampista Federico Gelonese (97) solo 9 gare in stagione e il trequartista o seconda punta Pietro Nocentini (98) che passa al Pontassieve peraltro sua società d'origine. I primi rimpiazzi sono già arrivati, si tratta del portiere Dimitri Montigiani (98) autore di un positivo campionato con la Juniores del Porta Romana, del centrocampista Teseo D'Alessandro (98) prelevato dalla Rignanese dove é stato poco impiegato e udite udite Jacopo Renai lo scorso anno a Grassina quasi sempre in stand by che torna a far coppia con Rigo come quando entrambi militavano nel Pontassieve.



17) SANGIMIGNANO (SI-Triangolo delle Bermude della Valdelsa) ...vengo a saper che uno dei fedelissimi di Pescacciatore il cursore di centrocampo Matteo Caponi (87) dal tiro al fulmicotone ha aderito da poggibonsese alla rifondazione dei Leoni ...un colpo per Ercole o un sollievo? ...penso che il bipede il meglio di sé l'abbia già dato e Fabio da furbone, pur versando fluenti lacrime di coccodrillo, in cuor suo sia ben felice di sostituirlo.



18) SANGIOVANNESE (AR-Valdarno) …é stata una settimana meno densa di notizie di mercato che pure ci sono state ..l'attenzione maggiore é stata rivolta al viaggio del segretario Giuseppe Pandolfini in quel di Roma per presentare la domanda di riallamamento alla serie D ...i ben informati dicono che sono state 19 le società che ne hanno fatto richiesta e che i posti sono abbondanti per cui basta che nella graduatoria si sia a metà strada ..è Voilà!!! ...il derby con i cugini-serpenti dell'Aquila é assicurato. Il direttore generale “Piovra” Nicola Del Grosso intervistato dal compiacente “Bagia” non si é sbilanciato sul calciomercato neanche quando il nick ha tentato di mettergli dei nomi in bocca … Piovra é troppo smaliziato per cadere in tali trucchetti e si é trincerato dicendo che certe operazioni sono possibili solo se ci sarà l'allamanento...Piovra ha paura solo di Calciocapace perché é in grado di farlo cantare senza chiedergli nulla.


Queste le ultime vicende di Calciomercato

BIPEDI INGAGGIATI

Cosimo Nannini (99, esterno basso sx), terzino sinistro nativo di Incisa, la passata stagione ha giocato nella Berretti del Prato


Tommaso Lunghi (99, braccetto dx di centrocampo o esterno), la passata stagione ha giocato nella Berretti del Prato


Con questi due bipedini i giocatori disponibili per andare in ritiro agli ordini di mister Iacobelli salgano a 12, si ritroveranno al Fedini il 25 luglio.

DISDETTE RICEVUTE:

Francesco Bettoni (97, portiere), dopo la riconferma ha fatto un passo indietro adducendo problemi lavorativi ..certo la concorrenza con Scarpelli era improponibile.


19) SESTESE (FI-Piana Fiorentina) …contrariamente alle previsioni Superpipposki ha omaggiato il suo pedissequo mister Enrico Gutili con alcuni rinforzi, si tratta del portiere Filippo Niccolai (98) ex Prato da due anni a Pistoia, dell'esterno basso dx Matteo Olivieri (86) da una vita al Jolly Montemurlo, del difensore centrale Tommaso Panelli (94) gran fisico che dopo Castelnuovese, Fortis Juventus e Scandicci quest'anno tenta con la Sestese e dell'enfant du pays il centrocampista Lorenzo Ammannati (93) da una vita allo Scandicci ..a questo punto la difesa dovrebbe essere a posto, ci sta che il centrocampo e l'attacco saranno integrati almeno con un pezzo per reparto ….Tanto attivismo del presidente Filippo Giusti é inconsueto ...ci sta che si sia mosso a compassione dopo che nei due precedenti campionati la salvezza é arrivata solo agli ultimi minuti di due sofferti play-out ...oppure visto che la preparazione sarà fatta dal 3 al 13 agosto ad Abbadia San Salvadore sul Monte Amiata potrebbe, nel ricordo dei vecchi tempiquando Berta filavapredisporsi ad una stagione micidiale ..però fra il dire e il fare c'é di mezzo il mare ...giustamente sorgono dei dubbi, si sente vociferare che uno dei migliori bipedi rossoblu Riccardo Vanni (96), sta cercando altre location


20) SIGNA (FI-Piana Fiorentina) .. il nuovo mister “Toto” Arcadio volere o non volere dovrà iniziare la preparazione con i resti di quello che fu l'organico di Castoro ..ormai é acclarato che il diesse Raffaella Carrà forse riuscirà ad acchiappare qualcosa solo ai saldi di mercato di inizio settembre ..vediamo l'attuale organico disponibile:

Portieri: Tommaso Cappelli (90), Giulio Nerozzi (95)
Difensori esterni bassi: Andrea Ammannati (96) Lapo Vegni (98)
Difensori centrali: Alessio Alicontri (91), Andrea Gabrielli (85) 
Centrocampisti incontristi: Lorenzo Dini (99) 
Cursore di centrocampo: Matteo Strupeni (92), Puerto Leone Ortega (96) 
Organizzatore di centrocampo: Angelo Coppola (86)

Esterni di centrocampo: Francesco Bartolozzi (96), Federico Bruni (97)
Prima punta: Luca Tomberli (91), 
Attaccanti di movimento: Matteo Marrani (91)

Beh!!! ...a guardar bene basterebbero 4, 5 quote passabili ...può darsi che i Boys Signesi con quello che ricaveranno dalle quote di iscrizione alla loro associazione e dalla vendita dei gadget riescano a regalare un bipede a Peo.


21) SINALUNGHESE (SI-Valdichiana-Senese) …non c'é pace per i Giuggioloni, alcune cose fanno un gran piacere come ad esempio che il vetusto Mirko Barbagli sia andato a finire la carriera in quel di Cortona ...che l'esterno destro con i mattoni ai piedi Caramanico sia stato ingaggiato da “Maghetto Forest” Molfese alla Chiantigiana, può dare soddisfazione che il centrattacco Buti sia attenzionato dal Torrita ... fa invece incazzare che un talento come Tommaso Tiezzi (98) faccia molta gola al Bettolle ...a tal proposito l'ex Enfant Prodige e Tintura si domandano dove hanno sbagliato ...io non lo so, ma di sicuro hanno sbagliato qualcosa se Tiezzi vuole andare a giocare altrove, per di più in una categoria inferiore.


22) VALDARNO (FI-Valdrno):   Zampa di Velluto in viaggio di nozze nei Mari del Sud continua a monitorare il calciomercato delle Ovaiole ...dopo i molti arrivi é l'ora degli addii: gli attaccanti o presunti taliRaffaele Rotesi (96) al Dicomano, Omar Neri (98) all'IncisaAlessio Renzi (92) all'Arno Laterina, il difensore Matteo Bonsi (87) ritorna alle Badesse, l'altro difendente Federico Mannini (92) si é promesso in ogni dove, adesso pare che vada alla Bucinese o a Grassina, il centrocampista Giulio Mazzanti (92) poco soddisfatto della spalmatura degli emolumenti si é trasferito a Grassina dove al venerdì c'é il chiosco del pesciaiolo, stesso resede anche per l'esterno sx Niccolò Nencioli (91) ma inizialmente l'impegno é solo per la preparazione ......ma la notizia più bella per il team dell'esordiente mister Flavio Nardi é che dal Foiano potrebbe arrivare la quota 99, l'esterno dx di centrocampo, che risponde al nome di Antonio Mirante (99) scugnizzo di Napule che si é messo in particolare evidenza con gli amaranto chianini meritando la convocazione con la nazionale di categoria.


23) ZENITH AUDAX (PO-Piana Pratese) …Enrico Cammelli detto “Massiccio” é andato a Roma, erano anni che non si spostava dalla città laniera .. questa volta ha fatto un'eccezione solo perché la faccenda riguardava la sua amata Zenith, la domanda di ripescaggio alla serie D non poteva che essere lui a consegnarla nelle mani del segretario De Angelis ..al termine dei salmi si é saputo che le richieste sono state 19 e subito é apparsa la seguente graduatoria


1. Sasso Marconi (Emilia Romagna) 30 punti

2. Olginatese (Lombardia) 41 p. 

3. Francavilla (Abruzzo) 29 p.

4. Recanatese (Marche) 35 p.

5. Acireale (Sicilia) 24 p.

6. Sangiovannese (Toscana) 26 p.

7. Zenith Audax (Toscana) 22 p.

8. Roccella (Calabria) 24 p.

9. Tortona (Piemonte) 22 p.

10. Legnano (Lombardia) 19 p.

11. Cittanovese (Abruzzo) 17 p. 

12. Agropoli (Campania) 18 p.

13. Levico Terme (Trentino Alto Adige) 17 p.

14. Muravera (Sardegna) 14 p. 

15. Castrovillari (Calabria) 7 p.

16.Virtus Castelfranco (Emilia Romagna), fuori classifica.

17. Paterno (Abruzzo), fuori classifica.

18.Tergu (Sardegna), fuori classifica.

19. Romanese (Lombardia), fuori classifica

Considerando che dovrebbero essere disponibili 10-12 posti la Zenith Audax può festeggiare ...ma prima di dire gatto mettilo nel sacco. ...Da registrare fra le partenze quella del portiere rivelazione Mattia Mencaroni (99) che passa al Pontebuggianese di mister Scintu insieme al suo compagno di squadra Mirko Picchianti (90) che dopo aver fatto il giro delle sette chiese finalmente si é fermato.


Calciocapace e Dintorni: CALCIOCAPACEPENSIERO...Sono ormai 12 anni che Calciocapace spreca tempo polpastrellando sul sito www.dilettanticalcio.com per commentare la categoria dell'Eccellenza ..un lungo periodo nel quale gli é successo di tutto e di più a causa del colorito sia pur corretto e rispettoso linguaggio usato con cui ha trattato originali inchieste, prese di posizione, giudizi tecnici, suggerimenti talora sferzanti sul Palazzo, allenatori, dirigenti e i cosiddetti addetti ai lavori ..un insieme di migliaia di pagine in cui, se guardate all'unisono, sono raccolte singolari locuzioni verbali e toponimi di personaggi che hanno finito per creare un idioma con il quale i più raffinati ammiratori di Calciocapace usano disquisire sul Calcio di Noialtri. Ormai i dirigenti di calcio mancano di slancio utile, non si impegnano più e non si vergognano più ….si arrabattano in distruttive ambizioni, sono prolifici di assunzioni negative allo scopo di ottenere un minuto di più dal boia. Calciocapace invece ha la forza di interrogarsi con continuità e mettersi in discussione: Volete che Calciocapace sia un uomo immobile o un anchorman? …vogliamo essere uniti e fieri di Calciocapace oppure metterlo all’indice?? ….é meglio ottundere Calciocapace o avvalersi della sua memoria sempiterna??? ….é più sensato mettere Calciocapace su un binario morto o subire il suo innovativo percorso???? …..é più logico mettere Calciocapace ...in questi anni sono state tante le pagine sfogliate insieme, i pedaggi pagati, i tagli e i ritagli fatti, il senso ultimo, i giochi di specchi, gli andamenti dissimulati, le rappresentazioni astratte, il calcare la mano …il tutto teso a fare volano. L’afflizione, il disagio, il rammarico che Calciocapace ha procurato è poca cosa in confronto ai problemi che ha sollevato e fatto dibattere. Il “Calciocapacepensiero” è portatore di vita benevola senza incongruenze, è l’interpretazione unanime che conduce a far capire i propri errori e fa imparare a non chiedere scusa in quanto riconoscimento del proprio limite. Solo chi è in coma non sbaglia mai!!!!!!


Bizzaria: LORENZO VITALE detto “Farabutto Natale” quarantunenne, vuol sfondare nel mondo che conta dei diesse ...in molti credono che possa riuscirci perché si avvale di un nome famoso nel mondo del calcio essendo figlio di Pino lo storico direttore Generale di Lucchese ed Empoli del quale Lorenzo orgogliosamente ama precisare: “il mio babbo che è stato uno dei più bravi dirigenti italiani non mi hai mai raccomandato”. ...certo che come sponsorao non é male ….Calciocapace invece crede che la scelta di Farabutto sia stata solo relativamente ponderata ...nella professione si é calato un po' dall'alto anche se é pur vero che ha iniziato dal basso con L'Audace Legnaia per poi sviluppare il seguente curriculum:

2012/13, Fiesole, SERIE D, 7° posto; 2013/14, Scandicci, SERIE D 5° posto; 2014/15 Scandicci, SERIE D, con finale di Coppa Italia, 2015/16, Fortis Juventus, SERIE D, 2016/17, Scandicci 7° SERIE D, con la conquista del primo posto di ‘Giovani D Valore’, la speciale iniziativa del Dipartimento Interregionale che premia i club di Serie D più propensi a schierare giovani calciatori oltre quelli previsti dal regolamento. Due anni fa ha conseguito il patentino di Direttore Generale grazie al Supercorso di Coverciano

Ad inizio di questa stagione ecco la chiamata della Pistoiese, con essa la possibilità di affermarsi nel calcio professionistico ...ma l'avventura é durata solo un mese dopodiché si é dimesso per motivi relativi alla sua persona ..in realtà si era reso conto che i Vivaisti o chi per loro lo avevano assunto solo perché necessitavano di un patentato ..personalmente faccio i complimenti a Lorenzo per questo repentino dietrofront, la dignità di una persona prima di tutto ...ma se gli dovessi dare un consiglio gli direi che ha più la stoffa del procuratore.


Visto 1602 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare