6. Eccellenza Calciomercato: “Distrazione di Massa,”

19 Giugno 2017


Copertina: COME MANTENERE GLI ACCORDI PRESI PRIMA DELLA FIRMA … é un bel problema ..non é roba per sprovveduti in particolare negli ultimi tempi dove i tesserati per le società in pratica non esistono, le bandiere ormai sono una chimera e gli impegni sui rimborsi spese promessi alquanto fumosi ...ecco che di fronte a tale scatafascio i bipedi specie quelli più appetibili divengono loro stessi buongustai ..nel senso che delusi delle mancate promesse della precedente stagione cercano di andare in un'altra società, concludono accordi con calorose strette di mano e rutilanti beute ...ma prima di firmare, solitamente il tesseramento é attivo dal 1° di luglio o anche qualche giorno dopo, se capita un'occasione più favorevole non esitano a rigirare la giubba...come dar loro torto ...vengono sistematicamente presi per il culo per tutta stagione pedatoria ...quindi mi pare giusto che vadano in cerca durante il calciomercato della miglior occasione pedatoria ...i polli sono i dirigenti che tirchi fino ai tacchi non avendo i cartellini da far firmare si limitano a sancire l'accordo con le pacche sulle spalle. ...Eh no!!! cari ricchi scemi o squattrinati papaveri per essere sicuri che il bipede che avete ingaggiato sulla parola la mantenga dovete usare degli accorgimenti


1) se il bipede non ha il procuratore e vi accordate dovete rifornirlo immediatamente di fine pescato come buonentrata ..non dovete aver paura che fugga con il malloppo ...state sicuri che é molto difficile che abbia la faccia di presentarsi a riportare l'argeant.

2) se il bipede ha il procuratore non dovete cercare di aggiralo perché il mezzano ha tanti e tali argomenti con cui ha già fatto il lavaggio del cervello al giocatore per cui non sarete mai presi in considerazione ...se invece trovate l'accordo con il procuratore, pagata la percentuale della commissione, state sicuri che il calciatore si presenterà puntualissimo al raduno.


3) per i bipedi giovani un abile diesse deve riuscire a coinvolgere la Family ..in tal caso ha un arco di possibilità interessanti ..il papy potrebbe compare il cartellino dalla società di provenienza e consegnarlo ad una società che gli dia garanzie per un campionato di testa e dove il suo pargolo giochi con continuità ... la società che prende il bipedino in consegna potrebbe chiedere in cambio al papy un premio di valorizzazione su un successivo trasferimento.



1) AGLIANESE (PT-Piana Pistoiese) …su Damiano Rinaldini ex Prato, Sestese e Pianese, dato per sicuro in neroverde, è piombato il San Donato dopo che la trattativa con Tavano é naufragata ..questo diesse fatto in casa Fabio Ciatti detto il “Cannavaro dell'UISP” non mi pare scaltro in un'ambientazione dove i soldi non son tutto ..con tutti i difetti che aveva mister Stefano Ceri certamente non era il primo da sbolognare ...che cosa gli si rimproverava? ...nessuno lo sa ..oppure la mancanza di quote all'altezza e qualche Nonna Papera spennacchiata ingaggiata ...mi sa che si é cambiato tanto per cambiare ...anche giustamente perché le facce vecchie vengono a noia ...Okkio però ...nella Categoria Regina se si sbaglia ad inizio stagione non é facile riallinearsi anche se si dispone di pescato fresco ...risbagliare é molto facile.


2) ANTELLA (FI-Firenze Sud) ...le notizie sui biancocelesti sono contraddittorie, da un lato filtrano new sul reperimento di uno sponsor ricco ma il cui elargitore desidera rimanere nell'ombra, avrebbe chiesto che a gestirlo sia un uomo di sua fiducia già all'interno della società il quale dovrà fare il presidente. A seguito di tale bonifico si sono sparse voci che sono già stati acquistati 3 bipedi di sicura affidabilità per la Categoria Regina. ..roba grossa insomma ...nulla a che vedere con le voci fin qui diffuse su Renai, Sottili, Bargelli, Burzagli e Din Don Dan ..mister Alari gongola tanto da fargli affermare che fra due tre anni l'Antella sarà una protagonista assoluta in Toscana tornando a quei fasti indiscussi di fine secolo vecchio...tanto per cominciare mercoledì 28 giugno presso la pizzeria-ristorante del circolo RC del paese dalle 19 in poi é stato organizzato da Ciounfegato un incontro di calciomercato al quale già sono annunciate molte adesioni compresa quella di Calciocapce e tutto il suo staff . A fronte di tanta beatitudine si deve registrare che i bipedi più importanti della società, Tacconi e Castiglione, non solo sono richiesti da svariate società ma loro stessi si fanno attenzionare da quelle dirigenze ritenute in grado di elargire pescioloni in abbondanza ...i casi sono due: o tali bipedi ancora non sono stati informati della casta di baiocchi che ha sommerso via Pulicciano oppure la notizia dell'improvviso arricchimento del sodalizio che fu dell'indimenticato dott. Dani é una bufala tesa a far incazzare i cugini-serpenti ...boh!!!!



3) BADESSE (SI-Triangolo delle Bermude della Valdelsa) …..finita l'era Luca Alunno Corbucci é iniziata quella di Leonardo Ceccherini un ex preparatore atletico che ha deciso di svoltare in panca. Il diese “Bestemmiatore” Francesco Stazzoni dopo le prime riconferme riguardanti il centrattacco Maximilian Bucciarelli (89) e quelle dei centrocampisti Niccolò Bruni (92) e Alessio Butini (93) si é lanciato nel calciomercato e si vociferano le seguenti operazioni in entrata: l'attaccante e figlio d'arte Mattia Rosi (94) ex San Donato e da un paio di anni alla Sambuca, l'esterno basso di sx o difensore centrale Federico Mannini (92), ex Valdarno ma é insidiato da alti club Senesi, gli stessi o quasi che danno la caccia alla punta di diamante Andrea Pecchi (89) ..Stazzoni non vuole assolutamente cederlo anche perché gli é andata buca con Lucatti che ha preferito far ritorno a Sinalunga. Il rinnovamento ha riguardato anche la panchina della Juniores al posto di Pippo Lenzi, ecco fresco fresco di diploma Lorenzo Nannizzi.



4) BALDACCIO (AR-Maltiberina) …alla notte delle stelle svoltasi al museo del calcio di Firenze uno dei premi più ambiti é andato assegnato dall'Almanacco del Calcio a mister “Nontransigo” Andrea Benedetti ....in verità il premio era stato offerto a Calciocapace che educatamente ha declinato ritenendosi una prima penna freelance fuoriclassifica ….il bravo presentatore David Crockett ha dovuto ripiegate sull'allenatore della Baldaccio e  nell'esplicitare la motivazione ha elargito un endorsement che il mister difficilmente scorderà “il premio prima di tutto vuol essere un riconoscimento a un gran signore che fa dell'educazione una ragione di vita, misurato nell'esporre gli avvenimenti e capace di tenere a freno una piazza notoriamente calda ...Il mister che ha ottenuto grandi risultati sia in Campionato che in Coppa in una rapida espressione di ringraziamento ha enunciato gli obbiettivi per il prossimo anno tutti tesi a fare ancora meglio ..ergo si é assegnato la palma del favorito numerouno alla vittoria del campionato ...a tal proposito ci sono riscontri positivi visto che si vocifera di un imminente arrivo del bipede tuttofare Sorbini dal Montevarchi.


5) BUCINESE (Alto Valdarno).....Molto molto difficile questa estate per la società della Valdambra ...Tutte le piste battute per trovare un presidente che raccolga almeno in parte l'eredità della coppia felicemente sposata Curcio-Matteini sono andati in buca ...per adesso l'interlocutore con cui si può scambiare qualche parola sul futuro della Bucinese é quello che fu il direttore Generale Mario Baldi ..chiunque approcci scorciatoie contattando altri illustri personaggi che hanno dato il loro contributo alle sorti del sodalizio sono decisamente fuoripista. Nel calciomercato continuano a tenere banco le dismissioni, gli ultimi in ordine di tempo a fare le valige sono stati il difensore centrale Matteo Simone (84) che dopo un lungo tira e molla con Chiantigiana, Mazzola Valdarbia, Foiano e Asta Taverne società che ha fatto breccia nel suo cuore ..anche l'attaccante esterno Alessio Sacconi (93) giocatore su cui era lecito ricostruire la squadra per il futuro ha accettato il passaggio all'Arno Laterina di mister Marco Becattini ….Quando si assiste al fuggi fuggi generale é l'ora degli uomini di buona volontà e il Bucine due ne ha: mister Alessio Cocollini e il f.f. Fabio Malvisi, sicuramente hanno la capacità di approntare una squadra dignitosa per la Categoria Regina ...magari retrocederanno ma di sicuro il futuro può' ripartire solo da loro.


6) CASTELFIORENTINO (FI-Valdelsa) ….la preparazione della prima squadra agli ordini del nuovo mister Massimiano Giglioli é stata fissata per mercoledì 2 agosto allo stadio Neri di viale Roosevelt ..la preparazione della squadra Juniores Regionale condotta dal nuovo mister Fabio Marrucci é stata fissata per giovedì 17 agosto. Sul fronte cessione il fantasista e talentuoso attaccante Samon Reider Rodríguez (88) che per anni ha sorretto le sorti dei giallorossi castellani é passato al Seravezza neopromssa in serie D.


7) CASTIGLIONESE (AR-Valdichiana) ...sopo 10 giorni fa c'era più entusiasmo ...Lucatti ha fatto le valige ed é ritornato ad Asinalunga ...su Biscaro Parrini c'è il pressing del Cannara neopromossa in Eccelelnza Umbra e ora pure dell'Angelana ambiziosa formazione umbra sempre di eccellenza..il top player “Furetto” Alex Monaci (84) ha preso tempo perché attende che il Foiano alzi la posta ...Sorbini pare aver deviato per Anghiari ...si sente dire che i Viola si stanno buttando sul l'attaccante Ettore Braccalenti (94) ex Sansepolcro e nel finale dell'ultima stagione a Levico Terme in serie D, spesso incline agli infortuni causa la minuta costituzione ..c'é comunque da battere la concorrenza del Lama eccellenza umbra e del Trestina di “Drago” Brachi.


8) FORTIS JUVENTUS (FI-Mugello) ...quando bomber Betti ha comunicato al mister Grattaevinci il suo passaggio al Valdarno c'è stato un momento di gelo poi Calderini in un attacco d'ira per l'accordo saltato é stato lì lì per vampirizzarlo ...solo il suo innato garbo l'ha salvato da una brutta figura ..d'altra parte i prodomi per l'interruzione del rapporto c'erano tutti ..non é che Betti avesse rifiutato i molti colloqui richiesti ..Zetati lo voleva per metterlo in concorrenza con Baccini e Bruni, Re Giorgio gli aveva offerto di fare la 4^ 5^ punta all'Aquila visto che tale ruolo lo aveva ricoperto anche a Scandicci ...Zampa di Velluto invece ha predisposto un pacchetto irrinunciabile: titolare, lauto rimborso spese e viaggio in taxi da Incisa a Figline ...quindi a pensarci bene il centrattacco ha fatto proprio bene ad accettare l'offerta valdarnese ...Adesso il direttore generale Pennello e mister Grattaevinci se vogliono aggiungere qualche tassello di spessore alla loro spoglia rosa l'unica cosa che possono fare é dare incarico al Trincia di mettere in campo le sue arti magiche ...


9) GAMBASSI (FI-Valdelsa)...ecco i primi colpi del novello diesse Francesco Bianchini, incredibile, deve essere andato al parco dei dinosauri di Peccioli, si tratta dei portieri Mattia Mengoni (90) eterno secondo e di Federico Mandorlini (77) nell'ultima stagione in stand-by e dei centrocampisti Damiano Mitra (85) transfuga da San Donato in Poggio e del difensore-centrocampista Yuri Recchi (82) disperso da alcuni anni e ritrovato a Certaldo nel 2016/17, li ritengo dei veri colpi proibiti ...a questo va aggiunto che i calciatori precedentemente in parola prelevati dal San Donato in Poggio, l'esterno basso dx Lotti (97), il puntero Lumachi (97) e l'eterno alto Vannetti (99) stanno ringambando e si apprestano a firmare per “Sigaraccio” Giuseppe Cianciolo.


10) GRASSINA (Fi- Firenze Sud) ...clamoroso ma non troppo in casa Granochi ...che é successo?? ..mister Giropalla aveva già accettato la riconferma nonostante qualche maldipancia dovuto in parte allo stress di conciliare lavoro, famiglia e pallone o per alcune idiosincrasie relative all'ambientazione pallonara come la richiesta di avere un campo in perfette condizioni per gli allenamenti e la sostituzione totale dei logori vecchi bipedi ..insomma nell'aria da tempo c'era del pulviscolo ...la scintilla di abbandonare paron Zetati gliel'ha fornita l'amico trainer Marco Baroni che con il Benevento é approdato in serie A ... come ai vecchi tempi quando il Rocchini abbandonò in due successive riprese il Fiesole prima per fare il secondo a Pane e poi per farlo a Baroni prima a Siena e successivamente a Cremona ..adesso ci risiamo ..evidentemente il lupo perde il vizio ma non il pelo ...o viceversa? ...boh!!! ... é proprio vero ...i sogni sia pure sigillati non tramontano mai. Quindi dopo il diesse Capogrosso trasferitosi a Sangiovanni anche mister Giropalla se ne va ...Paron Zetati qualcosa aveva subodorato e si era parato il culo ...a suo tempo aveva avuto un colloquio con Castoro il quale stava aspettando sviluppi al Valdarno ma intanto gli aveva consigliato per la difesa il bipede di fiducia Alderighi. A seguito del possibile abbandono di Rocchini é immediatamente risbocciato l'amore anche con capitan Murras che evidentemente non era ritenuto all'altezza dal mister fuggiasco ..ma a questo punto sarà veramente Castoro il prescelto oppure Zetati punterà su di un allenatore notoriamente vincente come “Rizzarompicazzi” Marco Coppi o “Megalomartire” Andrea Bertini?? ...Intanto il mercato del Grassina é in stallo poiché a centrocampo le piste seguite si sono interrotte: Leo rimane a Rignano e Castellani ha preso la via di Figline insieme al centrattacco Betti che era incalzato dai Granocchi.


11) JOLLY MONTEMURLO (PO-Piana Pratese) ...per quanto ne dicano i vertici della società che la salute non manca ...che comunque la società é in fase di riorganizzazione ...che la domanda di riallamamento in serie D sarà presentata ..anche se l'amministratore unico Antonio Ciriello a tal proposito ha dichiarato: “Adesso siamo sotto pressione con tanti appuntamenti, ma la documentazione per la domanda di ripescaggio è pronta sul nostro tavolo. Certamente non siamo molto incoraggiati dall’Amministrazione Comunale che non dà corso a tutti i progetti com’era invece stato promesso” ...resta il fatto che i cavalli più esperti cercano alloggio altrove o meglio vengono attenzionati da altre società ..si ha così notizia che il difensore centrale Dario Fedi (89) é passato al Seravezza, che il Creolo é sulle tracce dell'esterno basso dx Matteo Olivieri (86) ...altra notiziola é che se il Jolly non venisse ripescato in serie D allo stato attuale degli organici disputerebbe il girone B.


12) LARCIANESE (PT-Piana Pistoiese) ….il presidente Giancarlo Carbone ben sapendo quanto é importante il contributo di tutti non lesina complimenti e al termine della stagione si é fatto in quattro per ringraziare tutti coloro che hanno avuto vicinanza e conforto verso la società viola e in particolare gli sponsor ...invita tutti i simpatizzanti a stringersi ancora più vicino per aumentare il sostegno e a tal proposito ha annunciato che ci saranno iniziative estive per dare ancora più impulso a tale collaborazione. Sul fronte mercato é deciso il rinnovamento della rosa ...gli investimenti fatti lo scorso anno nella Juniores Regionale saranno sviluppati nel corso della 2017/18 nella Prima Squadra che comunque potrà ancora contare su parte dello zoccolo duro: Amatucci, Pinto, Panelli e Borselli ..lasceranno i colori viola il portiere Adornato e il regista Fioravanti ma il diesse Beneforti é alla ricerca di validi sostituti che dovranno comprendere anche un bomber di provata efficacia.


13) LASTRIGIANA (FI-PianaFiorentina) …lunedì 5 giugno si é tenuta al campo sportivo La Guadina un'adunanza delle squadre biancorosse, sono stati presentati i risultati ottenuti e ringraziato tutti i sostenitori, a chiosa della manifestazione un'intervista di Lastra TV al presidente Saumuele Vignolini che ha ben illustrato l'attività svolta ..indubbiamente gli elogi al settore giovanile sono stati meritatissimi ...la Lastrigina sta scalando posizioni verso la Top-ten Toscana, ormai si può annoverare a diritto fra le prime 10 società dove il calcio giovanile é di alto livello ...per quello che concerne la prima squadra il massimo dirigente ha mostrato soddisfazione per la salvezza conseguita considerando che la squadra era stata ripescata a luglio inoltrato ..per il futuro l'obbiettivo primario rimane la salvezza diretta, senza disputare i play-out, magari con meno sofferenza ...la cosa che al presidente sta più a cuore e la miglioria delle strutture che da qui a pochi mesi saranno sviluppate in accordo con l'Amministrazione Comunale. Anche il mister Pierluigi Sarti che di fatto fa anche il diesse della prima squadra ha espresso gli stessi concetti rimarcando il fatto che ci saranno diversi inserimenti in prima squadra di elementi della Juniores che andranno a sostituire eventuali partenti. Penso proprio che le idee siano quelle giuste ora bisognerà vedere se saranno portate a buon fine ..sento sussurrare di arrivi non in linea con tale strategia vedi Giannoni e Perugi ..mentre più nella logica sono le indicazione della società sull'interessamento al difensore centrale Matteo Foresta (95) nelle passate stagioni pernio del PonteBuggianese...in preparazione saranno portati insieme a Cordioli centrocampista del 98 anche alcuni promettenti 2000: l'attaccante Mazzoni, i centrocampisti Fantoni e Del Pela e il difensore Paoli ...da registrare che la trattativa con il Montevarchi per Bellini é saltata ...l'offerta di Re Giorgio e stata considerata offensiva.


14) POGGIBONSI (SI-Triangolo delle Bermude della Valdelsa) ...il diesse Giuseppe Vellini é al lavoro ...é tutto uno stuzzicare all'interno del Triangolo delle Bermude e un bisbiglio con mezzani assai datati ...la carne al fuoco é tanta ma tutta abbastanza tigliosa ...logicamente si é iniziato dal portiere, i pali se li contenderanno Alessio Lampignano (97) lo scorso anno con molti più bassi che alti prima alla Colligiana e poi a Bucine e dalla rivelazione Alessandro Giovanniello (93) ex Gambassi, Lanciotto e nella passata stagione strepitoso alla Fortis Juventus ..


15) PORTA ROMANA (FI-Urbe Metropolitana) ....il novello diesse “Ciclope” Marco Manganiello viaggia come un velociraptor, sempre dalle colonie fiorentine dell'Empolese ecco un altro bipede dal buon curriculum Lorenzo Trapassi (90) cresciuto ed affermatosi nel Castelfiorentino. Il vicepresidente esecutivo “Cavalletta” é al settimo cielo tanto da esclamare: “abbiamo sbaragliato un'agguerrita concorrenza”. I ben informati narrano che sono in vista altri due botti ..a quanto pare alle intenzioni di formare una squadra di vertice stanno seguendo i fatti, tutto sta a vedere lo stato di salute, le capacità di adattamento al girone B e al carisma delle Bandiere neroarancio dei bipedi ingaggiati.



16) RUFINA (FI-Valdisieve) ...l'allamamento in Eccellenza dovrebbe essere possibile al 90% ..la cosa darà grande soddisfazione a tutti i dirigenti e gli sportivi che potranno far ammirare i loro magnifici impianti a tutta la Categoria Regina ...il paron Innomax in attesa della comunicazione ufficiale dorme sonni tranquilli ...intanto perché il diesse Matteo é anche il suo filius ed ha il pieno controllo della situazione ...niente spese azzardate ...la squadra sarà riconfermata quasi in blocco con inserimenti mirati e di prospettiva, i punti cardine sempre i soliti: il variopinto portiere Muscas, il difensore scarsocrinuto Gori e il sempreverde e barbuto centrattacco Righini ..il mister Simone Pinzauti é in totale sintonia con il programma.


17) SANGIMIGNANO (SI-Triangolo delle Bermude della Valdelsa) ...il giocatori provenienti dal San Donato l'esterno basso dx Francesco Lotti (97), il centrattacco Giulio Lumachi (97) e l'estrno alto Filippo Vannetti (99) che si erano promessi al Gambassi stanno ringambando e si apprestano a firmare per Sigaraccio ..ma più che il calciomercato sotto le Torri tiene banco la collocazione nel girone A o nel B dell'Eccellenza Toscana...il presidente Nogara da gran furbone vuol restare nel girone A ritenuto assai più facile per ottenere un'agevole salvezza ..ebbene Calciocapace può assicurare che i colli senesi saranno piazzati nel girone A ..nel B se ci sarà necessità saranno collocate le società Pratesi e Pistoiesi.

18) SANGIOVANNESE (AR-Valdarno) …a San Giovanni hanno presentato i famosi "programmi" per l'avvenire: a fronte di una situazione debitoria di circa 300.000 EURI (parole loro!) hanno voglia di presentare domanda di ripescaggio in serie D (ma ci saranno davvero i 50.000 EURI che servono per corredare la richiesta?), ufficializzato l'arrivo di mister Iacobelli in panca e proclamato solennemente che vogliono fare "alcuni" campionati (quanti?) "senza pretese", prediligendo giocatori disposti ad accettare un ingaggio basso e cercando di destinare la maggior parte degli introiti domenicali a colmare la voragine in bilancio. Ora, va bene la fede e l'amore per la maglia ma penso che ci vorrà un bel coraggio agli sportivi per sottoscrivere l'abbonamento ad un campionato (non si sa bene quale, almeno per ora) che rischia di vedere nuovamente i biancazzurri rantolare nelle zone basse della classifica.

In effetti la suddetta riflessione fa stare con i piedi ben piantati per terra il diesse Piovra” che a più riprese ha detto che il mercato é molto difficile ma vedrà di fare il possibile pur nella ristrettezza del budget ..tale problematica si é fatta subito sentire perché i bipedi desiderati il regista Tommaso Degl'Innocenti, il portiere Vanni Burzagli e l'attaccante Loris Pagnotta sono evaporati, al loro posto si sussurra di un rinnovo dei prestiti dal Carpi del puntero Pasquale Colato (97) e del centrocampista Lamine Fofana (98) uniti alla riconferma della punta di movimento Daniele Bucaletti e del capitano Mugelli.


19) SESTESE (FI-Piana Fiorentina) … Superpipposki inizia a guardarsi intorno ..qualche sondaggetto attraverso il diesse Creolo a destra e a manca l'ha fatto .. ...l'idea originale era di un rinforzo di peso per reparto ...sussurri sul forte ed esperto esterno basso dx Matteo Olivieri (86) del Jolly Montemurlo per il resto ci si va con i piedi di piombo anche perché se l'infermeria si svuota ci potrebbe essere troppa abbondanza ..tenete presente che i tre rinforzi più attesi sono gli ex claudicanti: l'esterno Giacomo Capecchi (95), la punta di movimento Matteo Bettazzi (93) e il centrattacco sui generis Guido Castellani (94), ad essi vanno aggiunte tre delle migliori quote che il campionato ha espresso: il difensore centrale Leonardo Canali (99), l'esterno dx alto Lorenzo Simoni (98) e il cursore di centrocampo Luca Marseglia (98) ...e siamo a sei ..poi ci sono le colonne portanti: il portiere Tommaso Strambi (91) che ormai si é stabilizzato e non va più alla ricerca dell'araba fenice essendo entrato alla coop, il difensore centrale Jacopo Ravanelli (92), il rivitalizzato cursore Riccardo Vanni (96), il risorto centrocampista double face Andrea Della Scala (95), la quota smessa ma stabilizzata l'estero sx Kevin Lazri (97) e il centrattacco che ancora ha molte carte da giocare Lorenzo Torrente (98) ...e siamo a 12 ...quindi via alle cessioni ..il puntero Riccardo Giani (96) che si trascina dietro anche il cursore Samuele Cassai (00) al Sagginale, il bravo Matteo Castellani (88) al Valdarno e altre verranno copiose.


20) SIGNA ((FI-Piana Fiorentina) ...il diesse canarino Alessio Nunziati detto “Raffaella Carrà” si é assai dispiaciuto dell'impossibilità di trattenere sia Mariotti che Sanni...su Balestri invece non ha fatto motto ....sulla partenza di Alderighi ha strinto le spalle, era logico che dopo la separazione da Castorina se ne andasse anche il suo scudiero, d'altra parte sarebbe stato il 4 difensore centrale, i titolari sono Alicontri, Gabrielli e Ammannati ..da fonte certa si narra che il valoroso diesse é sulle tracce di un bipede che da più di un anno non gioca ....sarà certamente fresco.


21) SINALUNGHESE (SI-Valdichiana-Senese) … pare proprio che Tintura abbia fatto in tempo a chiudere la stalla ma i furbi Redi, Marini, Fanetti e Montagnoli gli hanno sfilato dal portafoglio ricchi aumenti ...una volta posti i sigilli ai bipedi più rappresentativi é partita la caccia ai tre pezzi che l'ex Enfant Prodige vuole per vincere il campionato o in subordine per accedere ai play-off: un difensore centrale, un centrocampista e un puntero ..per adesso il diesse ha preso “Tanque” Lucatti convincendolo dopo 3 anni a ritornare al Carlo Angeletti ...nei suoi passaggi all'Asta, al Sangimignano e lo scorso anno a Castiglioni ha mostrato di essere un centravanti come ce ne sono ormai pochi ..forte fisicamente, capace di difendere palla e con il senso del gol ..certamente i difetti di palleggio, di fraseggio, assenza di colpo di testa, qualche sbucciata clamorosa e una certa idiosincrasia a stare in panca sono rimasti ...é comunque centrattacco pronto a far bene, Calciocapace ci scommette a patto che non venga fatto oggetto di eccessive uscite o subentri ...i' “Tanque” si deve prendere così com'é altrimenti é meglio scegliere un altro puntero o un altro mister. Per quanto riguarda il “pezzo” a centrocampo, Fani la deve abbozzare di non considerare Montagnoli un regista a tutti gli effetti spostandolo in ruoli secondo la bisogna ..il Monta gli dovrebbe dire: “o faccio il cervello della squadra o vado via accanto a me o bisogno di due bracci cursori e ripartenti punto e basta”. Per il difensore centrale meglio di Calveri non lo trovate ...ma deve fare i difensore, al massimo salire nell'area avversaria sulle palle ferme ..se continua ad andare a strasciconi come ha fatto ultimamente é bene che vada al Guazzino.


22) VALDARNO (FI-Valdrno): …il diesse Zampa di Velluto sta profondendo uno sforzo eccezionale per costruire una squadra da primato ...dopo aver accolto a braccia aperte i suoi fidi compari di Bucine c'é stata la defezione di Pavani che prima ha aderito alle sirene di Chiusi e poi gli sono piaciute più quelle d'Incisa ...ma ancora le bocce non son ferme ..ma il diesse ha subito sostituito il ribelle attaccante con un'offerta a Lorenzo Betti (97) che nella passata stagione si é messo in gran luce alla Fortis e che a parole si era nuovamente accordato con i Mangiaformentone ..dopo l'incetta di acquisti era necessario fare un po' di spazio per cui i soli riconfermati della passata stagione sono il centrocampista Giulio Mazzanti (92), il fantasista Filippo Bigeschi (89) al quale é stato trovato lavoro alla Coop e il portiere Giorgio Nardone (98) a cui andranno i gradi di titolare dei legni ..per tutti gli altri il benservito é assicurato ...sì alla notizia delle dismissioni del bomber Andrea Ciolli (91), in bilico fra Fortis e Grassina, del portiere Scarpelli attenzionato dal direttore generale della Sangio “Piovra”, del centrocampista bradipo Federico Meacci (91) richiesto in zona Trasimeno, dell'attaccante Alessio Renzi (92) in dissidio con mister Nardi, del tuttofare Matteo Scoscini (90) passato al Grassina e del centrale-esterno basso sx Federico Mannini (92) in viaggio verso le Badersse ...in tutto questo tourbillion la società resta divisa in due tronconi, le possibili mediazioni non trovano solidità tanto che dal lato ex Valdarno Giovani il direttore generale Bignone vuole imporre la sua linea di rinnovamento e abbassamento dei costi mentre dal lato ex Gialloblu il presidente Gagliardo Gagliardi é stufo dei continui compromessi ai quali é sottoposto e medita di non firmare i trasferimenti dei nuovi bipedi se non verranno reintegrati i suoi amati Zero Euri e Polvere d'Oro.


23) ZENITH AUDAX (PO-Piana Pratese) … in attesa di quello che sarà dopo la domanda di allamamento alla serie D ...la Zenith Audax del presidente Valentini fa incetta di premi nelle kermesse pubblicitarie che si svolgono fra la fine dei campionati e l'inizio delle vacanze ..alla “Notte delle Stelle” andata in onda al Museo del Calcio di Coverciano la parte del leone l'ha fatta proprio la società blaugrana con l'assegnazione della panchina d'oro dell'Eccellenza a mister “Testasecca” Andrea Bellini, il premio ai migliori direttori sportivi del settore giovanile Marco Magni e Fabrizio Borselli e il premio al più giovane debuttante della Categoria Regina, il portiere Giacomo Masi (2000).


Calciocapace e Dintorni: I DOPOSCUOLA DI CALCIOCAPACE ….li fa eccome ..e sono seguitissimi e gratuiti ..il Guru ha più metodologie per intercettare l'attenzione dei cosiddetti addetti siano essi dirigenti, allenatori o giocatori.... durante gli weekend pallonari Calciocapace si reca regolarmente sui campi sportivi sia al sabato che alla domenica e ….si posiziona o su una sedia al bar dello stadio, o seduto sui gradoni o in piedi appoggiato alla balaustra ...subito é circondato da un nugolo di personaggetti per cui é costretto giocoforza ad illustrare la situazione del momento arricchendola con pillole di saggezza che se colte potranno tornare utili agli astanti ..molto più informali ed esaustivi i pomeriggi agli allenamenti con la combriccola paesana ...tutti interrogano l'Inarrivabile sugli episodi controversi accaduti la domenica nella Categoria Regina ..il Sommo si mette al centro dell'Agorà pallonaro e pontifica i suoi indiscutibili concetti ..senza che nessuno lo imponga cala il silenzio e l'uditorio resta a bocca aperta tanto da mettersi le dita nell'urecchie per ben sturarsele ...ma le specificazioni più esplicative ed istruttive avvengono sul web nel comparto posta dove ogni mattina quando Calciocapace apre il bussolotto trova le più svariate domande ...durante la giornata risponde ad ogni quesito con dovizia di particolari ed esempi chiarificatori …I personaggi che vanno per la maggiore nella Categoria Regina compresi i Federali hanno fatto spesso ricorso alle ripetizioni di Calciocapace ..tutti ormai lo ritengono un docente di chiara fama ...però c'é un però ..come tutti i grandi non riscuote molti consensi nel suo territorio rafforzando il detto “nessuno é profeta in patria” ..ma lui non si perita ed appena gli capita l'occasione con noncuranza delle atroci delegittimazioni di cui é oggetto predica il suo verbo.



Bizzaria: CLAUDIO GORETTIdetto “Testa Lucente” é il diesse dell'Antella, dopo i primi passi in Casentino o giù per là, non si sa come diversi anni fa é approdato in via Pulicciano.... Sotto la dinastia della Family Morandi non ha fatto motto ed ha sempre legato il ciuco dove gli diceva il presidente (3^ platano prima del cancello del campo sportivo, quello con il gambo storto) dal quale in cambio ha recepito i cardini guida di come ci si rapporta con la dirigenza ...nelle ultime due stagioni una volta che lo “Zio Silvano” ha traslocato ha riacquisito lo status di liberto ed ha potuto estrinsecare tutte le sue capacità. Che nessuno sapeva qual'erano ..nel 2015/16 l'Antella ottenne un ottimo risultato perdendo la promozione ai play-off ... in molti sostennero che il merito era tutto di mister “Paperoga” Miliani ..nel 2016/17 l'Antella ha cambiato mister e con Ciounfegato ha vinto il campionato di Promozione, i soliti maligni hanno detto che é stato tutto merito di mister Alari ...é no cari signori!!! ... senza il significativo apporto di Claudio nel tessere le fila e far accordare gli strumenti non ci sarebbero stati risultati tanto eclatanti. Evidentemente Testa Lucente é un diesse sui generis che privilegia più il rapporto con i tifosi che quello con i bipedi ..sa bene quelle che sono le desiderate e cerca di indirizzare le attenzioni dei mister verso quei bipedi che stuzzicano la fantasia dei sostenitori ….le sue linee guida nel reperimento dei giocatori si dipanano con significatività verso le consorelle della zona Firenze Sud ...non trascura neanche le pinzillacchere dei mezzani che spesso disorienta precedendoli nella tempistica con i loro assistiti ..altra sua caratteristica precipua é quella di non inseguire i bipedi ma di farsi inseguire ..il tutto condito da un'aria di sufficienza pressapocchista ma che indubbiamente é pagante ..il diesse per il ritorno in Eccellenza dei biancocelesti dopo più di 20 anni nonostante i pochi mezzi a disposizione ha avviato contati con giocatori di un certo spessore difficili da condurre in via Pulicciano vista la totale assenza di pescioloni ...ma c'é notevole insistenza ...si vede che qualche risorsa c'é ..che Testa Lucente si avvi a diventare il presidente dell'U.S. Antella magari sostenuto da un paron a cui piace stare nell'ombra?



Visto 2926 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare