12) Calciomercato Eccellenza: “A Bischero Sciorto”

31 Luglio 2019

Copertina: ...SCIARPA LO SCIARPONE....nell'era dei Social i modi di comunicare sono cambiati se non inediti, c'é grande immediatezza, non c'é un minimo di riflessione, nessuna sedimentazione, é una travolgente gallery di scritte folgoranti, cartelli assurdi, avvisi strampalati, insegne buffe, comunicazioni improbabili ..e va beh!!! ..finché lo fanno i vari social pallonari istituzionalizzati che fanno a gara a diffondere le notizie cavate dai siti delle società é un fatto deprecabile, copiaincollare senza commentare ...ma é roba loro ..possono sempre citare la fonte delle loro comunicazioni e lavarsene le mani. Quando invece le New, specie quelle di calciomercato, appiano sui siti delle diverse società editate dalle stesse talora sono dei veri e propri autogol se non delle furbate ...vi spiego ..é invalso l'uso da dirigenti e allenatori ogni qual volta che un bipede viene ingaggiato anche molto prima che si aprano i termini federali del trasferimento di presentarlo sul proprio sito web con tesa fra le braccia a più non posso una sciarpa con i colori sociali fino a cogliere in tale amplesso i nuovi dirigenti: é una messa in scena stupida che talora si trasforma in un vero boomerang perché può accadere e accade che prima che si aprano i termini per i trasferimenti il bipede ringambi o che la società gli preferisca un altro giocatore e lo inviti a soprassedere … brutta cosa!!! ... ma c'é di peggio, a volte artatamente, in modo assai banditesco alcune società annunciano di aver raggiunto l'accordo con tizio e caio, i siti pallonari fanno da cassa di risonanza immettendo i nomi di tali bipedi nelle tabelle di calciomercato di fatto togliendoli dalle trattative e dalla concorrenza ...succede che molti dei cosiddetti addetti ritengono quei giocatori ormai acquisiti e non si interessano più a loro. Al riguardo fanno veramente sorridere bipedi che hanno ringambato o società che li hanno ricusati immortalati con l'immancabile sciarpone ..ecco alcuni esempi: la vicenda cessione delle quote del Poggibonsi dove il presidente Gaetano Mesce prima firma un preliminare con una cordata locale e quando deve andare a definire l'atto cambia direzione e si accorda invece con un altro preliminare con una seconda cordata ..due mister, Tosi e Murgia ingaggiati per allenare la prima squadra rispettivamente da Real Forte Querceta e Ponsacco sostituiti ancor prima che iniziasse la preparazione ...bomber Lucatti che accetta il Tuttocuoio e due giorni dopo lo saluta ...Iacquinandi che sceglie con largo anticipo il Terranuova-Traiana e dopo due mesi gira la giubba per seguire il suo ex allenatore Togo a Colle.....Dosso preso dal Grassina e poi spedito perché avevano troppi 99.

Il Calciodinoialtri ha già tanti vizi, che bisogno c'era di scimmiottare il mondo dei professionisti dando per acquisito quello che non può esser perché i tempi tecnici federali non sono maturati??? .. ..l'irrealtà la fa sempre più da padrona ..ma sian matti?? ..fatela finita di esercitare la verità priva di certezze ...smettetela di emanare Fake New ...cercate di resistere alla vostra vanagloria ...sciarpe e sciarponi teneteli nei cassetti e fate un passo indietro ...lasciate che sia Cristian Militello il mantra degli striscioni.


Analisi delle probabili società che possono andare a far parte del girone b nella stagione 2019/20


1) ANTELLA (FI-Firenze Sud):  ...fortuna? ..astuzia?? ..capacità?..non c'è dubbio che qualcuna di queste peculiarità ha interagito con i colori Biancocelesti nei primi due anni della Categoria Regina.

Stagione 2017-18: girone d'Andata 12 punti, al Mercatino di Natale vengono ceduti Lovari Mazzoni, Terrafino e ingaggiato un portiere vero D'Ambrosio e nel girone di ritorno sono totalizzati 21 punti che permettono di giocare i play-out con le Badesse da miglior classificata e di vincerli.

Stagione 2018-19: girone d'Andata i soliti 12 punti, al Mercatino di Natale vengono ceduti Bianchi, Bargelli F., Semplici, messi in panca Maresca e Bargelli L. e Merciai s'infortuna gravemente, stagione finita, non vengono effettuati ingaggi di rilievo e nel girone di ritorno sono totalizzati 29 punti, 21 dei quali nelle ultime 8 gare, la squadra si colloca al 10° posto a + 7 dalla zona play-out.


Il tutto non é spiegabile con l'avere tra i pali il miglior portiere della categoria ...c'è qualcosa d'altro .. cosa é??? ….ma signori miei é mister Stefano Alari detto “Ciounfegato” che se ne frega di cosa gli cucina il direttore sportivo ...se i bipedi non hanno le caratteristiche che ritiene fondamentali per la categoria, un po' li sopporta poi se ne libera dando spazio a chi sa meno ma che ha volontà e agonismo da vendere, tutta gente che sa gettare il core oltre l'ostacolo. I supporters Biancocelesti sostengono che i bipedi di qualità Alari non li sa far giocare per cui é meglio fornirgli fin dall'inizio gente alla viva il parroco ...Calciocapace vi dice che non é vero, siete poco avveduti, quelli che voi chiamate bipedi con buona tecnica in realtà sono cotti e bolliti e già in fase di grande regressione che avvalendosi del nome vanno a prendere gli ultimi pesciolini stando attenti a ritrarre la zampa. ...provate a dare a Ciounfegato una squadra vera e vedrete che tutti gli leggeranno la targa.


2) BADESSE-FATTORIA DI LORNANO (SI-Triangolo delle Bermude della Valdelsa): .....l'inizio della preparazione per quella che si annuncia una stagione trionfale sarà il 5 agosto ...nulla di straordinario che una società che vuole avviarsi al professionismo vada in ritiro ..quello che mi fa sorridere é che lo faccia a Borgo a Buggiano località prossima a Montecatini che rispetto alle Badesse calcisticamente non ha nulla di che, se non essere prossima alla residenza di mister “Sua Maestà” Giovannino Maneschi ..ciò mi fa sospettare che il conducator non abbia ricevuto carta bianca ma addirittura trasparente ...che altra ragione c'é di andare a Borgo a Buggiano se non quella di godere da parte del mister delle cure familiari??? ….ma siamo proprio sicuri che La Fattoria di Lornano non abbia avversari???? ...é così poderoso l'organico messo su dallo staff tecnico??? ...Fra tutti i bipedi nessuno é pienamente esperto del girone, i soli Ammannati e Sabatini hanno avuto contatti peraltro assai sporadici ..tutti i bipedi sono estratti da categorie superiori ..anche le quote sono mentalizzate a sviluppare ambientazioni professionistiche ...sicuramente saranno giocatori superiori alla Categoria ma non avrei ecceduto in tale tipologia bensì agito prelevando dalla Categoria Regina i migliori giocatori della passata stagione ...mi si dice che l'Emili inizialmente si é mosso in tale direzione ma che non é riuscito a catturare il consenso dei bipedi attenzionati ...perché? ....i pescioloni di sicuro non mancavano e allora?? ..semplice, la Fattoria di Lornano non é un'ambientazione molto stimolante ..non c'é la storia, non c'é pubblico, non c'é un paese e poi visto lo spagliolio dello scorso anno i rischi non mancano. Indubbiamente Maneschi é uomo di provata capacità anche se poi non ha vinto moltissimo ....la stupefacente rimonta fatta con il Montecatini 2014/15 non fu merito suo ma di uno straordinario Lacheheb autore di mirabilie. L'eccellenza é una brutta bestia, non basta allestire una squadra con nomi roboanti, richiede umiltà e sangue freddo, ricordo che un avversario sempre si palesa.


3) BALDACCIO (AR-Maltiberina): …..in occasione della cena di presentazione che ha inaugurato ufficialmente la stagione 2019-2020 si sono registrate dichiarazioni sia dei rappresentanti della famiglia Biancoverde che dei simpatizzanti a cominciare dal sindaco maltiberino Alessandro Polcri: “..come amministrazione siamo supercontenti di come la società si sta muovendo, c'é stata la capacità negli anni di portare delle innovazioni come l'attuale accordo con il Sansepolcro per quello che concerne il settore giovanile” lo stesso concetto è stato espresso dal presidente della Banca di Anghiari e Stia Paolo Sestini soprattutto per quello che concerne l'attività giovanile costantemente in crescita: ...é un campo dove i principi di condivisione essenza della nostra istituzione si realizzano pienamente”. le parole più attese sono quelle del padrone di casa, il presidente Maurizio Lacrimini: il prossimo anno sarà il 120° anno dalla fondazione, vogliamo fare un bel campionato per onorare tale ricorrenza ...in prima squadra portiamo 3-4 giocatori del nostro settore giovanile e questo ci rende orgogliosi ...sarà una rosa formata da soli 7 “vecchi“ e da 13 “quote”. Infine il diesse biancoverde Alessandro Bruni presenta i primi nuovi acquisti ed illustra come verrà completata la rosa che sarà a disposizione di mister Guazzolini. “Si riparte bene dall'eccellenza che per noi é la serie A, con il nuovo allenatore Guazzolini, allestiremo una squadra degna della categoria, se ne sono andati bomber Terzi al Cortona e l'estroso Ruffini al Bastia però siamo riusciti a confermare il pirotecnico Quadroni e dato fiducia al giovane Battistini ... con l'innesto di esperienza di Daniele Bucaletti (96) ex Castiglionese competeremo l'attacco e con due giovani già individuati, una seconda punta del 2001 e un centrocampista del 2002 sistemeremo definitivamente l'organico ..il tutto condito dal nuovo preparatore dei portieri, al posto di Bruno Sandali passato al Foiano abbiamo Ceppodomo un nostro storico ex guardapali e ora uno dei più ambito tecnici del settore”.


4) COLLIGIANA (SI-Triangolo delle Bermude della Valdelsa): … posso capire il diesse “Sigaraccio” Peppe Cianciolo che é sempre stato attiguo al calcio professionistico e conseguentemente con la mentalizzazione a trattare giocatori muniti di procuratori e abituati a pensare a San Siro anche se privi di ogni capacità ...ma vedere “Togo” Ghizzani che sì, da giocatore ha avuto frequentazioni spesso di livello ma che da allenatore ha potuto conoscere a fondo quello che occorre per far bene nel Caciodinoialtri ... ovvero bipedi che hanno fatto bene nella stagione passata nella Categoria Regina ...Per come é stato condotto il calciomercato Biancorosso non mi pare che il principio enunciato sia stato rispettato, vediamo il nuovo organico che é quasi definito...

Molti bipedi della precedente gestione diciamo quella del diesse il “Valdesano” Marcello Bucciarelli hanno fatto le valige o per ricevere più pescioloni o per sistemarsi nelle serie superiori: Jonathan Granito (83, a, Pro Livorno); Andrea Valoriani (97, p, Sestese); Samuele Stampa (95, ec, Cenaia), Dario Milianti (83, dc, Cenaia), Lacine Dosso (99, pm-ec), Andrea Pisaneschi (00, ebsx, Grassina), Andrea Aperuta (89, a), Giacomo Milanesi (96, p), Mourad Boihmed (97, a, pm), Francesco Crisci (99, a, Asta), Nico Paterni (95, c), Matteo Vittorini (99, dc), Stefan Broccoli (98, c, Ghivizzano)


Nuovo Organico


CONFERME:Andrea Saitta (92, dc), Carmine De Marco (01, ec), Edoardo Biagi (97, c), Lorenzo Marangon (00, c),


QUOTE AGGREGATE IN PREPARAZIONE: Matteo ​ Ninci ​ (01, p, Juniores Regionali), Leonardo ​ Vigni (01, ec, Juniores Regionali),  Paolo ​ Pennino​ (01, d, Juniores Regionali), Amedeo ​ Kwiatkowski (00, d, Juniores Regionali), Giovanni ​ Conti​ (01, c, Juniores Regionali), Michele ​  Vinciguerra  (00, c, Juniores Regionali),  Federico ​ Ciacci ​ (01, c, Juniores Regionali), Andrea ​ Gennari (01, a, Juniores Regionali)


ARRIVI: Simone Ciolli (96, ebsx, Poggibonsi), Samuele Segoni (99, c, rientra dal pestito al Jolly Montemurlo), Simone Pupilli (98, p, Badesse), Emanuele Fenderico ​(99, p, San Donato), Vincenzo ​ Iaquinandi (95, ecsx, Lastrigiana), Emiliano Ticci (97, dc, Sangimignano), Schoon Molinari (99, a, Grosseto),  Matteo Carlotti (01, a, Gavorrano), Alessio Sireno (87, c, Pecciolese), Lorenzo Frellicca (95. dc-eb, Orvietana), Antonio Esposito (00, a, Juniores Nazionali Pianese), Giuseppe ​ Mercadante (02, a, Allievi Regionali Monteriggioni), Tommaso ​ Fiori (95, c) nell'ultima stagione nel canton Ticino-Svizzera)


Vediamo che cazzo di formazione ne può uscire fuori:


Modulo: (4-3-3)
Portiere: EMANUELE FENDERICO ​(99, p),
Esterno destro basso: Lorenzo Frellicca (95. dc-eb),
Esterno sinistro basso: Simone Ciolli (96, ebsx),
Centrali difensivi: Andrea Saitta (92, dc), Emiliano Ticci (97, dc)
Regista Organizzativo: Alessio Sireno (87, c),
Mulo di Centrocampo: Edoardo Biagi (97, c)
Cursore di Centrocampo: Vincenzo ​ Iaquinandi (95, ecsx),,
Punta di Talento: SCHOON MOLINARI (99, a), 
Puntero: MATTEO CARLOTTI (01, a),

Punta di movimento: LORENZO MARANGON (00, c),


Altri componenti la Rosa: Simone Pupilli (98, p), Matteo Ninci ​ (01, p), Carmine De Marco (01, ec), Samuele Segoni (99, c), Tommaso ​ Fiori (95, c), Leonardo ​ Vigni (01, ec),  Paolo ​ Pennino​ (01, d,), Amedeo ​ Kwiatkowski (00, d), Giovanni ​ Conti​ (01, c), Michele ​  Vinciguerra  (00, c),  Federico ​ Ciacci ​ (01, c), Andrea ​ Gennari (01, a), Giuseppe ​ Mercadante (02, a), Antonio Esposito (00, a)


Giudiziolino: La difesa pare il reparto migliore ma il portiere ha giocato pochissimo a San Donato e non é che il titolare fosse un fenomeno, la coppia centrale é esperta ma insieme a San Donato in serie D fece male, sugli esterni Ciolli é una garanzia ma l'altro mi pare un chiacchierone ..il centrocampo é tutto sulle spalle di Biagi e Iaquinandi, Sireno ormai é vuoto, l'attacco é una grande incognita: il gigante Carlotti fa impressione per il fisico ma per la tecnica lascia a desiderare ..Marangon dovrà dimostre continuità e il talento Molinari, bravissimo tecnicamenet se Matuslemme lo ha spedito qualche difetto comportamentale lo deve avere ...la panchina é folta di quote, in partica non servre a nulla. Cianciolo quando ha affernato che se riusciva a prendere Sireno era più forte delle Badesse credo che bluffasse come spesso sa fare con successo.


5) CASTELFIORENTINO (FI-Valdelsa): …una volta sistemata la squadra il direttore generale Paolo Cioni e il diesse Marco Manganiello oltre a guardarsi intorno per acchiappare la possibile occasione prestano molta attenzione al girone dove saranno inseriti essendo a cavallo geograficamente fra l'A e il B ..é vero che per tradizione il Castello é sempre stato inserito nel girone A ma... allo stato attuale quando sussistono ancora delle incertezze sia per il ricorso che Firefox dice di aver presentato per l'esclusione del Viareggio ma in caso di riammissione sarebbe considerato in sovrannumero ….sia per la possibilità di vedere la Sinalunghese riallamata in serie D Se le le due società suddette faranno tutte l'eccellenza quello che il presidente del CRT Ponzio Pilato dice che é un organico ritornato a 32 società come d'incanto va a 33, in tal caso il girone A 17 con il Castello e il B a 16?? ...ma se la Sinalunghese viene ripescata i D di conseguenza la Lampo lo é nella Categoria Regina e allora il Castello torna a ballare.



6) FOIANO (SI-Valdichiana Aretina):.... sono molto ammaliato dalla compagine Amaranto ...ma c^é chi sostiene che Calciocapace é inviso ai tifosi di Re Carnevale ...non é vero, si tratta solo di alcuni mariuoli che devono difendere le loro peculiarità ..tutta l''altra ciurmaglia, anche se spesso sragiona ed é alticcia, la considero una benedizione tanto é vero che con molti di loro cinguetto che é una meraviglia ...é vero che ci sono alcuni nick come Rapo della Chiana che esagerano nel sopravvalutare la loro squadra ma li capisco, un tifoso ha sempre una fiducia sconfinata su quello che fanno i propri dirigenti e soprattutto lo staff tecnico ...figuriamoci in tempo di calciomercato quando anche se viene preso un bipede senza gambe se ne magnificano le capacita pedatorie … però tanta enfasi non viene per nuocere perché dà la possibilità a Calciocapace con argomentazioni e disamine di riportare il valore delle operazioni nel giusto alveo ...ebbene posso senza ombra di dubbio assicurarvi che la squadra tarabaralla vale quella della passata stagione che si é salvata a bucodiculo ai play-off ...di nuovo c'é ben poco anzi i mammasantissima son rimasti tutti ..riuscirà El Tigre a tirar loro fuori le energie smarrite. La carta d'identità non fa sconti.


7) FORTIS JUVENTUS (FI-Mugello): …. la vera novità della Categoria é il gemellaggio fra i Mangiaformentone e la Città della ceramica artistica di Faenza, il perché ancora non é noto, mi pare impossibile che si tratti solo dell'uso di un Direttore Generale anzianotto e di un paio di bibedi di modeste capacità ..ci dev'essere qualcosa di più corposo ..sento dire che i Romagnoli andranno in su e giù fra la Romagna e la Toscana attraverso la via più breve, il passo della Colla ... percorso che Calciocapace conosce alla perfezione per averlo fatto almeno una volta la settimana per 30 anni tanto che il mio collega Sacco diceva ”se avessi preso una pietra ogni volta che son passato da quella stradaccia a quest'ora avrei edificato una casa” ...credo di fare cosa gradita illustrando il tragitto che gli ardimentosi dovranno effettuare. Si parte dalla piana di Faenza dove fa un cardo boia, la prima sosta per fare culizione alla Cartiera, vicino all'Istituto agrario il Persolino ..rifocillati si va verso Brisighella fra filari di sangiovese e albana e poi via su verso San Cassiano e Popolano dove si possono gustare squisiti marron glacé all'Ortofrutticola ..finalmente a Marradi dove il fiume Lamone si fa quasi lago, poco dopo inizia l'arrampicata alla Colla, lungo il percosso cartelli gialli a dare ricordo di avvenimenti funebri, Ruzzola Fantino, Salta Cavallo, la curva di Cencione e amene località come Poggiol di Termini dove abita un barbuto che pur di risparmiare andrebbe a raccattare una pecora morta in punta all'Alpe, la Fonte delle Fabbre a Crespino dove facevano abbeverare oche e tacchini da portare ai mercati di Firenze,, la Sorgente solforosa presso Casaglia. Lasciate le Balze ricche di foraggio la vegetazione si fa più folta e si arriva al passo, la locanda é sprangata da anni, al massimo si può bere 1 km dopo alla Fonte dell'Ape attenzione però l'acqua é così ghiacciata che si può prendere una congestione...rinfrescati via all'ingiù per i pericolosi tornati fino a Razzuolo con il cimitero che fa da monito, da lì alla Madonna dei Tre Fiumi dove é facile scorgere un porcino ma va controllato che non sia un malefico, poco dopo la ridente Ronta, obbligatoria la sosta dalla fornaia specie alla mattina presto, fa dei bomboloni che non vi dico ..le inside non son finite perché se il passaggio a livello di Panicaglia é chiuso la sosta e lunga ….finalmente a Borgo ..Vi posso assicurare che é una gran tortura, scommetto che non arriverete al Panettone.


8) LASTRIGIANA (FI-Piana Fiorentina): … nella rosa dei Biancorossi oltre ai bipedi citati nei post precedenti sono presenti anche due quote ma imenzionate nei mass media pallonari, l'esterno basso mancino Lorenzo Barra (01) punto di forza della Juniores Regionale del Fucecchio e il centrocampista Martino Scardigli (00) proveniente dalla Berretti del Pontedera .....fanno parte del gruppo chiamato a fare la preparazione anche il centrocampista d'intelletto Yari Cordioli (98) l'esterno basso manritto Marco Morandi (98) entrambi lo scorso anno mandati a farsi le ossa a Montespertoli ...questi 4 bipedi potrebbero essere il fiore all'okkiello della squadra se mister Grattaevinci saprà collocarli nei giusti ruoli e motivarli da par suo. ...ma il capolavoro che l'allenatore dovrà eseguire é far diventare Niccolò Del Pela (00) il bipede più interessante della categoria. Tutti hanno capito che ha un'enorme potenzialità sia dal lato fisico che da quello tecnico ….già due anni fa con mister Ottimista esordì in prima squadra ma venne impiegato in un ruolo da ragazzi, sull'out di sx, lo scorso anno mister “Togo” ha tentato di farlo maturare prima utilizzandolo come mezzala, suo ruolo naturale, ma presto lo ha schierato come prima o seconda punta fino a lasciarlo in panca ...cosa non va in Niccolò? ..principalmente non sa giocare senza palla, sta fermo, non la tocca mai, si mette in moto solo quando riceve il cuoio e questo in eccellenza non va bene. Calciocapace per aiutare Grattaevinci a far diventare una star Del Pela gli dice che non é una punta, non è un attaccante di movimento, non é un esterno, non é un trequartista ma un centrocampista completo e forte fisicamente, con una corsa fantastica, un piede sublime e dotato di colpi da campione ..Un tecnico esperto e intelligente come Grattaevinci ha il dovere di farne un giocatore vero e non stare a pensare che é una quota e impiegarlo come tale, in un ruolo che non fa gravbi danni. Niccolò Del Pela é il miglior giocatore di tutta la Categoria Regina ...non c'entra niente con le quote. Grattaevinci dia retta a Calciocapace, il suo possibile splendido campionato passa solo ed esclusivamente dall'esplosione di Niccolò Del Pela.


9) POGGIBONSI (SI-Triangolo delle Bermude della Valdelsa): …Le ipotesi dirigenziali sul futuro del Leoni dopo che il presidente Mesce ha stilato un preliminare valido fino al 10 agosto con l'avvocato/procuratore Filippo Corsi secondo il mio autorevole parere possono essere ben tre:


1) La cordata di imprenditori rappresentata dal Corsi alla scadenza del preliminare o anche prima accertate le basi economiche su cui si basa la cessione delle quote si ritiene convinta della situazione debitoria del sodalizio e ne prende pieno possesso ...in tal caso il consiglio direttivo nominerà il Corsi responsabile dell'Area Tecnica e loro portavoce ...il diesse potrebbe essere l'amico procuratore Leonardo Secci e il mister sicuramente Antonio Cioffi avvezzo all'area del Triangolo delle Bermude. I bipedi che non sono evaporati invitati a riaccettare la conferma : i difensori Alessandro De Vitis (94), Lorenzo Tafi (91), Andrea Razzanelli (96), il trequartista Gianni Riccobono (95), il centrocampista Matteo Miccoli (98) e l'attacante Tito Marabese (93) ..integrati da nuovi arrivi ..si vocifera di bipedi in surplus del San Donato come Yuri Calonaci (00) e poi ci potrebbe essere il ritorno di coloro che al Mercatino di Natale della passata stagione vennere spediti in ogni dove: Niccolò Fontani (98, a, Montalcino), Andrea Balestra (99, d, Taverne), Riccardo Giardulli (99, a, Sangimignano), Nicholas Antonaccio (99, c, Gambassi).


2) La cordata di imprenditori rappresentata dal Corsi alla scadenza del preliminare non si ritiene soddisfatta delle basi economiche su cui si basa la cessione delle quote e rigetta l'impegno. La società ritorna a Mesce che insieme al fido “Cotenna” Giuseppe Vellini e all'affigliolato mister Alessio Bifini ripartirà da chi ancora non é sgambato ma sicuramente nel frattempo qualche altro bipede farà le valige.


3) é la soluzione più probabile. La cordata guidata dal Corsi non é pienamente soddisfatta dell'accordo raggiunto ma non lo butta all'aria e chiede a Mesce di continuare a fare il presidente. Mesce accetta ma in cambio chiede al coordinatore dell'area tecnica di mantenere come diesse “Cotenna” Giuseppe Vellini e come mister “Masaniello” Alessio Bifini ...per quanto riguarda i bipedi va bene quello previsto al punto 1.


10) PORTA ROMANA (FI-Urbe Metropolitana): …il principio con cui il diesse Chiaro ha costruito la squadra é stato sensato ovvero quello di confermare la maggior parte dei bipedi dello scorso anno ... fecero un girone di ritorno di rilevo dopo che mister Grattaevinci aveva trovato i giusti equilibri collocandoli nelle posizioni più esatte ... purtroppo i due principali artefici di tale miracolo, il mister Grattaevinci e il capitano Santini hanno traslocato, il primo alla Lastra, il secondo sta in sabbatico 3 o 4 mesi in attesa che passi la crisi post partum. Il nuovo mister Cranio Lucente sicuramente condivide la strategia del Chiaro ma per sopperire alla mente del centrocampo ha preteso a tutti i costi Vanni che già aveva avuto a Bucine ...idea anche giusta se non fosse che il bipede é cotto e bollito ...ma addirittura folle se si deve costruire un centrocampo con lo stesso Vanni, Caschetto e Mazzanti, se poi a ottobre ritorna il Santo chi corre????


11) RIGNANESE (FI-Valdarno) … nell'Arno in secca, sotto il Ponte Mediceo, il paron “Profumo” Fabio Bettucci e il fedele diesse Giuseppe Bacconi fanno i fochi nelle pozze. ..la squadra allestita é una juniores integrata da due Albania. ...Re Giorgio dopo il mister Nenciarini s'é preso anche il miglior fico del bigoncio, il facitore di gioco Jacopo Cioce (97) rivelazione della passata stagione e non é finita perché verso l'Aquila é in viaggio anche il jolly difensivo Raimondo Merola (99) ..infine altre due o tre tegole, il nuovo attaccante Andrea De Simone (00) cavato dalla Berretti del Livorno é stato sottoposto ad un intervento chirurgico che quantomeno ne ritarderà la disponibilità, l'esterno dx colorato Aziz Malick Sagnini (98) é out e il difensore centrale Duccio Falciani (99) dopo l'operazione ai legamenti, pur allenandosi ,ha una lunga tabella da rispettare prima di poter essere agonistico. Finalmente il re é nudo ..adesso si può incominciare a studiare la situazione e prendere le necessarie contromisure partendo da Re Giorgio che in qualche modo deve sdebitarsi per l'addestramento gratuito del mister e dei bipedi. Bacconi si accontenterebbe di Niccolò Parigi (00 ec sx), Pietro Gistri (01, c) e Cristiano Adami (99, a) ….e non mi sembra troppo.


12) SANGIMIGNANO (SI-Triangolo delle Bermude della Valdelsa): .ci siamo ..ci siamo anche le Torri hanno il loro organico ...vediamo:

Presidente: Simone Nogara

Campo di Gioco: Santa Lucia

Sito internet: it,facebook.com/sangimignano.sport

Colori Sociali: Neroverde

Anni di permanenza continuata nella Categoria Regina: 1

Pseudonimo dei tifosi: Turriti

Obiettivo auspicato: play-off


STAFF TECNICO
Allenatore: Fabio Ercolino (Nuovo) detto “Pescacciatore”

Diesse: Alandro Aiazzi (nuovo)

Viceallenatore: Michele Haimovici

Preparatore Atletico: Paolo Conforti

Preparatore Portieri: Paolo Gori

Massaggiatore: Alessandro Lombardi

Allenatore Juniores Regionale:


CONFERMATI: Lapo Ciardini (96, dc-ebsx), Federico Borri (93, dc-c) Francesco Cicali (94, c) Alessio Calamassi (99, ec), Tommaso Neri (00, d ) Vittorio Donati ​(00, ec).


ARRIVI: Lapo Motti (98, p, Clodiense-serie D), Jacopo Galbiati (82, c, Poggibonsi), Riccardo Marulli (96, dc, Audace Galluzzo), Nicholas Caruso (95, a, Atletico Alma di Fano-eccellenza marchigiana), Filippo Ceccatelli (96, c, Poggibonsi), Alessandro Bruni (95, c, Chiantigiana)


PARTENZE: Milton Borgarello 97, c, Scandicci), Simone Michelotti (96, c); Mattria Alagia (97, a); Alessandro Cela (96, d); Alessandro Marconcini (99, c); Matteo Orlandini (00, d); Luca Veratti (93, a), Emiliano Ticci (97, dc, Colligiana), Alessandro Chiarugi (93, p), Francesco Fraijia (92, a); Riccardo Paparelli (98, d)


PROSSIMI ARRIVI: esterno basso a sx in quota 01 e forse un attaccante esperto


FORMAZIONE BASE: (4-3-3)
Portiere: Lapo Motti (98, p),
Esterno basso a dx: Tommaso NERI (00, d )

Esterno basso a sx in quota 01: X
Centrali Difensivi: Riccardo Marulli (96, dc), Lapo Ciardini (96, dc-ebsx),
Centrocampista d'Esperienza:Jacopo Galbiati (82, c),,
Centrocampista Mulo: Filippo Ceccatelli (96, c),
Centrocampista cursore: Federico Borri (93, dc-c)
Punta di movimento: Alessio CALAMASSI (99, ec)
Puntero: Nicholas Caruso (95, a)
Attaccante di movimento esperto: X

Altri componenti la Rosa: Vittorio Donati ​(00, ec). Francesco Cicali (94, c), Alessandro Bruni (95, c).


13) SIGNA (FI-Piana Fiorentina): … il 12 luglio si é tenuta allo Stadio del Bisenzio la Boys Fest


Il programma era tutto un programma:


ore 19 partita di calcio Signa 1914 – mista di Ultrras


ore 20.30 cena a buffet


ore 21.30 presentazione del libro “@Ultras – Parole e suoni dalla curve”


ore 22.30 “Disco anni ’80/’90”


a corredo l'immancabile stand con le nuove magliette autocelebrative dei Boys e il barre con bire e cocktail a go gò


Siamo arrivati anche a questo ...non più tifosi al seguito a sostenere la squadra paesana ma i bipedi ad ossequiare i loro Strullas … Non sono d'accordo con chi sostiene che tali costumanze sono fatti sportivi ..a mio giudizio si tratta di un declino dove la pochezza culturale s'impone sull'essenza della vita ...dove la goffaggine, l'enfasi e la sguaiatezza primeggiano sulla civiltà. 


14) SINALUNGHESE (SI-Valdichiana Senese):  ….ci vuole pazienza, calma e gesso, altrimenti di riallamamento si può anche perire. Siamo al punto che si deve sperare che il Cerignola venga riammesso in C portando tale organico a 61 squadre ....ma ciò ancora non basterebbe se non c'é un altro ripescaggio in Lega Pro per evitare il turno di riposo in uno dei 3 gironi ….ripescaggio che non é detto che venga fatto ...Comunque sia, anche se il miracolo evaporerà, i Giuggioloni avranno l'onore di essere i primi degli esclusi ...vi par poco??? ...Intanto per uscire dal limbo Tintura e il suo staff hanno fatto due operazioni interessanti assicurandosi il,centrocampista Luca Pietrobattista (88) ex di Scandicci e Colligiana, non é più quello che tanto ci aveva entusiasmato nel ruolo di incontrista ma con Marmorini potrebbe ritrovare una seconda giovinezza . Da registrare finalmente l'arrivo di una quota valida, l'attaccante Filippo Gerardini (00) lo scorso anno alla Sangiovannese ma tesserato A.C. Arezzo. bravo Tintura a soffiarlo a Donello Resti, é un piccoletto assai vivace ma va saputo impiegare nel ruolo giusto ovvero dietro la prima punta .. Infine grandi salti di gioia al Carlo Angeletti per l'addio del sopravvalutato puntero Giacomo Lucatti (92) il quale dopo aver accettato il Tuttocuoio lo aveva rifiutato perché troppo lontano dalla sua residenza ...adesso é volato a Ghivizzano che é molto più distante ... boh!!!


15) TERRANUOVA-TRAIANA (AR-Valdarno): …. niente da fare, la dirigenza dei Biancorossi prosegue imperterrita a ingaggiare bipedi ..se ne fallisce uno immediatamente si getta su un altro, infatti perso l'attaccante Filippo Gherardini (00) ex Sangiovannese ma tesserato Arezzo che ha preferito Asinalunga si sono fiondati su Joele Farsetti (01) del Bibbiena che mai ha giocato in prima squadra e che nella juniores regionale ha fatto 1 gol ...ma non si sono accontentati, hanno voluto raddoppiare cavando dalla Berretti dell'Arezzo il difensore Lorenzo Neri (01). Ma che furia c'é? ….da qui al 18 settembre quando si chiude il calciomercato le occasioni non sarebbero mancate, adesso rischiate di ingolfarvi ...avete dimostrato di avere pescioloni e capacità di gattonare i bipedi fiutati fin dall'inizio ...13 le new entry e ben 15 le spedizioni alla faccia di chi sosteneva che i bipedi vittoriosi in Promozioni erano tutti idonei alla Categoria Regina.



16) VALDARNO (FI-Valdarno): .. non so se al Maestro della Tecnica e al diesse Mazzolino farà cosa gradita lo schema sottostante

...comunque sia qualche riflessione gliela dovrebbe causare


CONFERMATI: Alessio Lampignano (97, p), Antonio Mirante (99, ecdx), Alessandro Bega (94, dc-jolly), Davide Sesti (00, c), Nico Bastianelli (90, a), Tommaso Bettoni (90, c), Niccolò Gualandi (99, ebsx),  Niccolò Traversari (99, pm), Riccardo Gori (93, dc), Simone Carnevale (97, c), Francesco Baldini (00, a), Tommaso Billi (00, ebdx), Gianmarco Kostner (01, c), Deni Ilyasi (00, a), Francesco Ponticelli (00, c-pm), Alessio Rossi (01, a),


ARRIVATI: Simone Giustini (90, dc, Subbiano), Tommaso Bencini (96, c, Fortis Juventus), Morrison Yahon Mande (00, pm, Juniores Nazionali Prato), Niccolò Fani (99, dc, Grassina), Matteo Noferi (93, p, Faellese), Giulio Biagini (01, eb.dc, Berretti Siena), Alessandro Fioravanti (01, c. Rignanese via Prato), Thomas Zapparata (00, a, Palmese via Prato), Massimo Lovari (91, dc, Arno Laterina), Attaccante Green (prossimo all'ingaggio)


PARTENZE: Mattia Cappelli (96, c-t, Castiglionese), Riccardo Vanni (96, c, Porta Romana), Lorenzo Bindi (98, ec), Francesco Raspanti (97, d,), Francesco Bettoni (97, Soci), Lorenzo Innocenti (00, c, Castelnuovese), Filippo Bigeschi (89, pmsx, Pratovecchio), Davide Casati (99, d, Fulgor Castelfranco), Jon Myslihaka (96, d), Lapo Torricelli (00, pm, Sangiovannese), Mohamed Gaye (99, c), Manuel Ivastanin (01, c), Andrea Meli (00, c),


ROSA DIVISA PER RUOLI
Portieri: Alessio Lampignano (97, p), Matteo Noferi (93, p),
Difensori esterni bassi: Antonio Mirante (99), Giulio Biagini (01, eb.dc), Niccolò Gualandi (99, ebsx), Tommaso Billi (00, ebdx),
Difensori centrali: Riccardo Gori (93), Alessandro Bega (94), Simone Giustini (90, dc), Niccolò Fani (99, dc), Massimo Lovari (91)
Esterni di Centrocampo: Tommaso Bettoni (90, c), Francesco Ponticelli (00, ec-pm),
Centrocampisti organizzativi: Simone Carnevale (97, cr), Alessandro Fioravanti (01, c),
Centrocampisti cursori: Tommaso Bencini (96, c), Gianmarco Kostner (01, c), Davide Sesti (99),
Punte di Movimento: Alessio Rossi (01, a), Niccolò Traversari (99, pm), Morrison Yahon Mande (00, pm), Thomas Zapparata (00, a), Francesco Baldini (00, a), Attaccante Green (prossimo all'ingaggio)
Bomber: Nico Bastianelli (90, a), Deni Ilyasi (00, a),


PROBABILE FORMAZIONE (4.3.3)

Portiere: Alessio Lampignano (97)
Esterno destro basso: Antonio MIRANTE (99)
Esterno sinistro basso: Niccolò GUALANDI (99),
Centrali difensivi: Alessandro Bega (94), Simone Giustini (90)

Regista: Tommaso Bencini (96)

Mulo di centrocampo: Tommaso Bettoni (90),

Cursore di Centrocampo: Davide SESTI (00)
Esterno alto a dx: posto da assegnare a un 2001)
Puntero:Nico Bastianelli (90)
Punta di Movimento: Niccolò TRAVERSARI (99)

Altri componenti la Rosa: Riccardo Gori (93, d), Morrison Yahon Mande (00, pm), Francesco Baldini (00, a), Tommaso Billi (00, ebsx), Gianmaarco Kostner (01, c),Alessio Rossi (01, a), Deni Ilyasi (00, a), Francesco Ponticelli (00, pm), Niccolò Fani (99, dc), Matteo Noferi (93, p), Giulio Biagini (01, eb-dc), Alessandro Fioravanti (01, c), Massimo Lovari (91, dc), Thomas Zapparata (00, a), Simone Carnevale (97, c)


Commentino: la squadra é in mani diverse da quelle di un allenatore da categoria ..o bene bene o male male ...di sicuro nei 27 bipedi menzionati ci sono molti doppioni e una carenza di valori a centrocampo.


17) ZENITH AUDAX (PO-Piana Pratese) …. …c'é qualcosa che strimpella in casa Zenith ...sarà perché sono presi dalle polemiche con l'Amministrazione Comunale ma riguardo all'organico che prenderà parte alla Categoria Regina spesso sono state elargire ai mass media autentiche disinformazia soprattutto per ciò che riguarda il reparto offensivo ...ultimamente si lasciava intendere che l'unico bipede disponibile in tale comparto era la quota Lorenzo Ferraro (99) al quale si poteva aggiungere Idriss Ben Moussa (01) cavato dalla Berretti del Pisa ...ciò faceva intendere che gli altri big: Leonardo Manganiello (92), Francesco Zizzari (82), Diego Silva Reis (86) e non ultimo il colorato Alioune Papa Sow (97) non sarebbero rimasti al Chiavacci anche se non c'erano notizie di dove avessero preso alloggio ...ebbene adesso si viene a sapere ma non ufficialmente che Manganiello e Silva Reis sono ancora in blaugrana, mentre Francesco Zizzari é in libertà e Papa Sow ha firmato per il Montecatini.


Giudiziolino: é sempre la solita storia ...bipedi e dirigenti dei paesi tuoi ...ma a tutto c'é un limite ...é veramente molto tempo che stanno insieme che si sono venuti a noia fra di sé, con il mister, con i dirigenti e con i pochi tifosi ..Il mondo gira, la gente cambia ...l'organico é da un piazzamento nei play off ma okkio ai play-out ….l'assuefazione porta alla depressione, brutta bestia, é difficile venirne fuori ..ma continuate a non capire infatti l'ultimo arrivato é un altro laniero l'esterno basso mancino Damiano Bechini (95) lo scorso anno al Montemurlo,



APPENDICE

Calciocapace e Dintorni: ... …..COERENZA INAPPUNTABILE ARGUTA INTELLIGENZA..... Calciocapace ha qualcosa da festeggiare non solo di resistere alle intemperie a cui il suo fisico é sottoposto ma anche il suo compleanno del 5 agosto p.v. ...ma soprattutto solennizza, celebra e santifica 13 anni di polpastrellamento su Dilettanticalcio, ha iniziato ad editare sul sito il 31 agosto 2006, semplicemente, con gran modestia e come tutte le persone educate fece la sua presentazione limitandosi ad enunciare quello che sarebbe stato il suo modus operandi: Sono un appassionato di calcio dilettantistico toscano e da un po’ di tempo visiono il sito. Intendo darvi un contributo sui campionati di Eccellenza girone B e Promozione girone B per quanto riguarda le vicende dell’area valdarnese e fiorentina, visto che é trattata relativamente, mentre le società che partecipano ai suddetti campionati sono numerose. Una prima considerazione: il sito é una bella iniziativa per il calcio dilettantistico, ma va affinata e completata come mi sembra potete essere in grado di fare. Mi permetto di suggerire che agli appassionati quello che interessa sono notizie un po’ originali che abbiano il taglio quasi da “Bar Sport” ma comunque sufficientemente calate nella realtà (si deve sognare). Interessa più l’analisi che la cronaca e soprattutto un po’ di sana critica. E’ vero che qualcuno si può offendere perché tanti sono i presuntuosi e i fanfaroni nel “Barnum” del calcio, ma vedrete che le vicende calcistiche così trattate saranno affascinanti. A distanza di tanti anni quale analisi, quali considerazioni, che bilancio va effettuato?? …. certo se volessimo misurare l'attuale capacità attrattiva di www.dilettanticalcio.com ... Oooohhhhh... allarme rosso!!!!!...é sbiadito.....mai a livelli così bassi!!!!....non si può aprire il sito e vedere che l'ultima discussione sul forum risale a un anno fa!!!! .... Calciocapace per adeguare il forum all'attualità di suggerimenti ai gestori ne ha elargiti a bizzeffe e non sta a ripeterli ...Marco e Alessio sono grandi e vaccinati e se hanno ritenuto di non intervenire avranno le loro ragioni ...Comunque Calciocapace se ne frega, lui ha il suo zoccolone duro di aficionados che lo leggono come e più di prima. La fama di Calciocapace é rimasta inalterata. Per i ghiottoni della Categoria Regina i vari appuntamenti settimanali sulle vicende pallonare sono imperdibili, oserei dire come per la Doni la settimana enigmistica... il motivo é semplicissimo ...Calciocapace squaderna la difficile disciplina in tutti i suoi risvolti: il calciomercato, il gossip, le vicende societarie, i cosiddetti addetti, il tutto mantecato con Federali e Asini Neri sono in definitiva un mero pretesto per un ritratto a tutto tondo del Calciodinoialtri.


Bizzarrie: ….FABIO MARRUCCI ...professione allenatore, classe 1987, empolese permaloso, giovanissimo era considerato una grande speranza fra i guardapali. A soli 16 anni esordisce nella prima squadra del Castelfiorentino dove é titolare per due anni ...viene chiamato dal “Citti” Stefano Mannelli a difendere la porta della Rappresentativa Toscana Juniores e nel 2005 partecipa alla Uefa Regions Cup. In Polonia. Dopo un'esperienza al Trento ha giocato in Toscana vestendo le camisete di Poggibonsi, Fortis Juventus e Colligiana. Quella che doveva essere una costante ascesa improvvisamente a soli 28 anni si interrompe probabilmente perché un po' appesantito nel fisico ed inizia ad allenare, prende il diploma allenatore UEFA B, la prima panchina di prestigio nel 2017-18 allorché gli vengono affidati gli juniores Regionali del Castelfiorentino con i quali conquista il 2° posto ad 1 punto dal Grosseto, riconfermato nel 2018-19 vince il campionato con ampio margine sul Montelupo e conquista la categoria élite. Così Fabio ha sintetizzato la sua avventura alla guida della juniores del Catello “il livello del campionato era discreto le società lo affrontano con grande rispetto; La mia tipologia di lavoro consiste in 4 sedute di allenamento alla settimana quella del mercoledì la suddivido per reparti” ...”la filosofia di gioco che prediligo é il modulo 4-3-3 e talora il 4-2-3-1 sono quelli più idonei a presidiare il rettangolo verde”. Dopo due anni straordinari é chiamato a gestire la prima squadra dei Gialloblu nella Categoria Regina ..il direttore generale Paolo Cioni e il diesse Marco Manganiello non hanno avuto tentennamenti ad affidargli il bastone del comando assistito dal suo principale collaboratore Maurizio Mitra.


COMUNICAZIONE DI SERVIZIO: Con il post n°12 il Calciomercato di Calciocapace 2019/20 é terminato ....... Da adesso il dire di Calciocapace si svilupperà nei canali tradizionali del sito e in particolare su "Tutto Eccellenza By Calciocapace” . Vi ringrazio della infinita pazienza concessami. Buona sudorazione. 


Visto 1153 volte | Commenti

calciocapace

Collaboratore

Login o Registrati per commentare